Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 16:49 di Dom 21 Lug 2019

Vola il giavellotto di Comini

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Simone Comini

image_pdfimage_print

 

Battuto il record marchigiano dal lanciatore dell’Asa Ascoli Piceno nei campionati regionali under 18 ad Ancona

Ancona – Giovani marchigiani ancora protagonisti in questa stagione dell’atletica. Stavolta è il giavellottista Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) a conquistare un risultato di prestigio, realizzando il nuovo primato regionale under 18 con un lancio di 66.96 ad Ancona durante i Campionati marchigiani di categoria, validi come seconda fase dei Societari allievi. Per l’atleta classe 1998 seguito dal tecnico Armando De Vincentis c’è quindi un netto incremento del record che apparteneva a Gianluca Tamberi con 65.50 (Cesenatico, 6 ottobre 2007) e oltre cinque metri di progresso personale: infatti il suo precedente limite era di 61.80 all’Ascoli Meeting dello scorso 26 luglio. Con questa misura sale quindi al secondo posto della lista nazionale 2014 in questa fascia di età, pur essendo al primo anno di categoria. La due giorni di sfide al campo Italico Conti fa segnare altre buone prestazioni: nei 110 ostacoli il campione italiano Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) corre in 14”21 (-1.2) e poi salta 6.70 (+0.7) nel lungo. Torna in gara il fabrianese Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo), azzurro ai recenti Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino (Cina): 22’11”22 il suo crono nei 5000 di marcia davanti a Luca Antonelli (Atl. Recanati) che si migliora con 23’50”04. Sui 400 ostacoli il bronzo tricolore Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) sfiora il personal best per chiudere in 54”59, mentre crescono gli ottocentisti Riccardo Pirozzi (Gp Avis Spinetoli Pagliare) con 1’57”50 e Lorenzo Berdini (Atl. Elpidiense Avis Aido), secondo in 1’58”85, ma anche Agustin Prego (Sef Stamura Ancona) sui 400 metri con 51”12. Nell’alto 1.85 di Alessandro Latini (Sef Stamura Ancona), invece Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) lancia il martello a 54.84.
Al femminile doppietta per Sokhona Kebe (Team Atletica Marche), sprinter di Corridonia, con 26”35 (-2.2) nei 200 e 59”48 sui 400. La gara dei 100 vede il successo della sangiorgese Annalisa Torquati (Tam) in 12”68 (+1.3), nei 5000 di marcia riescono a migliorarsi Giulia Cippitelli (26’46”46) ed Elisabetta Bray (27’11”91), entrambe dell’Atl. Avis Macerata. Record personale con 10’42”82 sui 3000 metri per Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo), vicecampionessa italiana di corsa su strada allieve. Fra gli altri risultati, 5.30 (+1.1) nel lungo di Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona), 15”50 (-0.9) sui 100 ostacoli per Rebecca Dondoni (Collection Atl. Sambenedettese), 45.64 della martellista Giulia Riccioni (Atl. Fabriano) e 1’08”12 nei 400 ostacoli di Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata).
La classifica provvisoria del Campionato di società under 18 è guidata dagli allievi dell’Atletica Avis Macerata, davanti al Team Atletica Marche e all’Atletica Civitanova, invece in ambito femminile comandano le allieve del Team Atletica Marche (nato dalla collaborazione tra Atl. Sangiorgese R. Rocchetti, Atl. Osimo e Sacen Corridonia) nei confronti di Sef Stamura Ancona e Atl. Avis Macerata. Disputata anche la quinta prova del Campionato marchigiano di società “Cinque Cerchi” per la categoria ragazzi (under 14): in evidenza Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) con il personale di 3’02”55 sui 1000 metri. Nella marcia, 10’35”78 sui 2000 di Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) e nella staffetta 4×100 ragazze il quartetto dell’Atletica Chiaravalle (Caterina Stimilli, Silvia Moretti, Sara Santinelli, Livia Moretti) porta il testimone all’arrivo in 54”89. Sui 1000 ragazzi Paolo Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) corre in 2’57”81.


RISULTATI (Ancona, 20-21 settembre)
Allievi. 100: Harri Olumakinwa (Atl. Recanati) 11”88 (-1.0); 200: Jacopo Tasso (Atl. Avis Macerata) 23”83 (-1.0); 400: Agustin Prego (Sef Stamura Ancona) 51”12; 800 e 1500: Riccardo Pirozzi (Gp Avis Spinetoli Pagliare) 1’57”50 e 4’11”26; 2000 siepi e 3000: Edoardo Cittadini (Atl. Montecassiano) 6’43”97 e 9’20”17; 110hs e lungo: Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) 14”21 (-1.2) e 6.70 (+0.7); 400hs: Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) 54”59; alto: Alessandro Latini (Sef Stamura Ancona) 1.85; asta: Riccardo Mercatili (Collection Atl. Sambenedettese) 3.40; triplo: Lorenzo Mancini (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 12.91 (+2.4); peso e disco: Gianluca Re (Tam) 14.00 e 35.25; martello: Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) 54.84; giavellotto: Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) 66.96 primato regionale; marcia 5000: Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) 22’11”22; 4×100: Atl. Avis Macerata (Marco Chiodera, Francesco Gianfelici, Andrea Scattolini, Jacopo Tasso) 45”22.
Allieve. 100: Annalisa Torquati (Tam) 12”68 (+1.3); 200 e 400: Sokhona Kebe (Tam) 26”35 (-2.2) e 59”48; 800: Debora Baldinelli (Tam) 2’32”85; 1500: Federica Masini (Sef Stamura Ancona) 5’36”38; 3000: Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo) 10’42”82; 2000 siepi: Sara Berti (Sef Stamura Ancona) 8’00”71; 100hs: Rebecca Dondoni (Collection Atl. Sambenedettese) 15”50 (-0.9); 400hs: Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata) 1’08”12; alto: Francesca Pietroni (Atl. Avis Macerata) 1.55; asta: Paola Guidotti (Collection Atl. Sambenedettese) 2.40; lungo e triplo: Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) 5.30 (+1.1) e 10.78 (+1.7); peso: Precious Memè (Sef Stamura Ancona) 10.87; disco: Elena Pacioni (Atl. Avis Macerata) 29.46; martello: Giulia Riccioni (Atl. Fabriano) 45.64; giavellotto: Lara Maria Viola (Collection Atl. Sambenedettese) 32.75; marcia 5000: Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata) 26’46”46; 4×100: Team Atletica Marche (Sofia Gismondi, Sokhona Kebe, Prisca Iommi, Annalisa Torquati) 50”77; 4×400: Collection Atl. Sambenedettese (Michelle De Berardinis, Eleonora Ciafrè, Alessia Corradetti, Lara Maria Viola) 4’33”49.
Ragazzi. 60: Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo) 8”09; 1000: Paolo Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 2’57”81; 60hs: Vincenzo Croce (Asa Ascoli Piceno) 10”40; alto: Francesco Roscini (Atl. Fabriano) 1.46; lungo: Dimitri Linternari (Sef Stamura Ancona) 4.31; peso e vortex: Davide Sanginesi (Atl. Civitanova) 13.48 e 49.64; marcia 2000: Alberto Concetti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 10’36”85; 4×100: Sport Atl. Fermo (Alessio Fratalocchi, Edoardo Tacchetti, Mattia Mecozzi, Damiano Sperandio) 54”44.
Ragazze. 60: Livia Moretti (Atl. Chiaravalle) 8”58; 1000: Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 3’02”55; 60hs: Silvia Moretti (Atl. Chiaravalle) 10”46; alto: Benedetta Trillini (Atl. Amatori Osimo) 1.43; lungo: Marika Giacometti (Atl. Fabriano) 4.25; peso: Sara Zuccaro (Atl. Fabriano) 9.63; vortex e marcia 2000: Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 41.70 e 10’35”78; 4×100: Atl. Chiaravalle (Caterina Stimilli, Silvia Moretti, Sara Santinelli, Livia Moretti) 54”89.

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2014/REG7091/Index.htm

MALTONI RECORD NELLA MARCIA
Il portacolori dell’Atletica Recanati migliora il primato regionale assoluto dei 10.000 metri su pista a Modena

Dopo 26 anni cade il record marchigiano assoluto nei 10.000 metri di marcia su pista. L’autore della storica impresa è Alessandro Maltoni, ventenne di Castelfidardo e in forza all’Atletica Recanati, con il tempo di 43’10”67 ottenuto a Modena. In questa stagione il giovane marciatore allenato da Diego Cacchiarelli ha già conquistato il bronzo tricolore under 23 della 20 chilometri, realizzando poi su tutte le distanze i primati personali, fino al 20’45”23 della scorsa settimana a Rieti nei 5000 metri. E adesso va in cima alla graduatoria regionale di sempre dei 10.000 migliorando il 43’23”1 conseguito a Ferrara, nel lontano 25 aprile 1988 per i colori dell’Endas Sidis Jesi, da Giacomo Cimarrusti che successivamente ha indossato la maglia delle Fiamme Gialle. La gara di Modena si è svolta con grande regolarità, tranne che per la parte centrale dove Maltoni ha avuto una leggera flessione di ritmo che gli ha negato per il momento la gioia di un tempo sotto i 43 minuti.
Nel frattempo, mentre il suo compagno di squadra Michele Antonelli sta ultimando gli allenamenti per la 50 km in programma il 5 ottobre nei pressi di Londra, tutta la squadra di marcia dell’Atletica Recanati formata da Federico Boldrini, Alessandro Maltoni, Afrim Memolla e Michele Antonelli si sta preparando al meglio per affrontare l’ultima gara del Campionato italiano di società che si svolgerà il 19 ottobre a Grottammare (AP). Il team del presidente Gildo Cocchi si presenta all’appuntamento da leader nella classifica nazionale maschile, con l’obiettivo di confermare la posizione e regalare all’atletica marchigiana un titolo italiano a squadre di marcia, che finora nessun club della regione è mai riuscito a cogliere.

RISULTATI: http://www.fidal.it/risultati/2014/REG7378/Gara446.htm

LINK ALLE IMMAGINI
Simone Comini (foto di Maurizio Iesari): http://www.fidalmarche.com/upload/2014/Comini.jpg
Simone Comini (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL): http://www.fidalmarche.com/upload/2013/Comini_Jesolo2013.jpg
L’esultanza di Alessandro Maltoni: http://www.fidalmarche.com/upload/2014/Maltoni_Modena2014.jpg
Alessandro Maltoni in azione a Modena: http://www.fidalmarche.com/upload/2014/Maltoni2_Modena2014.jpg

 

Le foto indicate sono libere da diritti per l’uso editoriale, fatto salvo l’obbligo di citazione dell’autore.
E’ escluso ogni altro genere di utilizzo.

© 2014, Redazione. All rights reserved.




22 Settembre 2014 alle 16:24 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata