da Fermo

da Fermo

Spettacolo dell’allestimento

 Cresce l’attesa per l’Aida che domani sera accompagnerà il pubblico delle grandi occasioni in un viaggio nel tempo, fra le splendide e maestose scenografie egizie. La prima dell’opera del Teatro dell’Aquila è quest’anno un evento che guarda molto alla formazione, con il coinvolgimento delle scuole. Ieri mattina presso l’aula magna del Liceo Scientifico Calzecchi Onesti l’assessore alla Cultura Nunzio Giustozzi e il Maestro Stefanelli hanno incontrato gli studenti per una guida all’ascolto dell’Opera. Questa mattina i protagonisti sono stati gli studenti dell’Ipsia – indirizzo moda e del Liceo Artistico Preziotti. L’attenta platea di 250 ragazzi ha potuto ascoltare, dopo una breve illustrazione della storia del Teatro dell’Aquila di Fermo a cura del Sistema Museo, l’interessante lezione dell’assessore Giustozzi. Un vero e proprio spettacolo dell’allestimento per esaminare e approfondire le tecniche scenografiche, artistiche e del costume vedendo e toccando con mano l’allestimento in corso. “Questa mattina avete un’occasione rara – ha spiegato Giustozzi – questo è il luogo dove si fa cultura e arte”. Agli studenti un’originale lezione sull’ “Aida tra Egittologia ed Egittomania” per arrivare ai mestieri del Teatro, con la possibilità di curiosare nel lavoro di scenografi e tecnici intenti nell’allestimento dell’importante e sontuosa opera.

Nuovo Impianto di recupero energetico alla Discarica di San Biagio

Prosegue l’attività dell’Asite per raggiungere l’autosufficienza energetica. Sabato 11 ottobre alle ore 11,00 presso la discarica di San Biagio avrà luogo alla presenza delle Autorità l’inaugurazione dell’impianto di recupero termico, realizzato per recuperare il calore emesso dall’impianto di valorizzazione energetica del Biogas costruito nel 2000 e rinnovato nel 2012. L’energia recuperata servirà per alimentare l’impianto di trattamento percolato, dove attualmente è presente una caldaia a metano per la produzione di vapore necessario alla fase di “evapoconcentrazione” del percolato. Con l’impianto di recupero termico si garantirà un significativo risparmio di energia primaria rispetto alle produzioni separate. In particolare, la produzione di vapore attraverso il recupero termico dei fumi di combustione, consentirà il risparmio della energia primaria che sarebbe stata consumata dalla caldaia convenzionale per produrre la medesima quantità di vapore, con significativa riduzione di emissioni inquinanti in atmosfera. E un risparmio della bolletta del metano per circa 360mila euro annui.

Proseguono gli incontri sul Piano delle Antenne.

 

 

 

Questa sera, venerdì 10 ottobre alle 21, l’Assessore all’Ambiente Matteo Silenzi incontra i cittadini presso il centro sociale Rione Murato. In allegato il calendario. Ultimo incontro lunedì 13 presso il centro sociale di Santa Petronilla.

assemblea pubblica

 

Proposte per il

Piano delle Antenne

 

lunedì 29 settembre – Centro sociale Salvano

giovedì 2 ottobre – Centro Sociale San Michele Lido

lunedì 6 ottobre – Santa Caterina, Sala R. Levi Montalcini

mercoledì 8 ottobre – Centro sociale Campiglione

venerdì 10 ottobre – Centro sociale Rione Murato

lunedì 13 ottobre – Centro sociale Santa Petronilla

 

Gli incontri avranno inizio alle ore 21

 

la cittadinanza è invitata a partecipare

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com