da Fermo

da Fermo

ASSOCIAZIONE MUSICA POETICA – CORO VOX POETICA ENSEMBLE FERMO

IV CONCORSO CORALE NAZIONALE CITTÀ DI FERMO”

SI TIRANO LE SOMME E SI GUARDA AL FUTURO

IV MEDAGLIA CONCESSA DAL PRESIDENTE NAPOLITANO

Claudio Laconi, coordinatore generale della IV edizione del Concorso Corale Nazionale “Città di Fermo”, organizzato dall’Associazione Musica Poetica – Coro Vox Poetica Ensemble di Fermo, fa il punto sull’importante manifestazione che si è svolta domenica 19 ottobre presso l’Auditorium San Martino con un’ altissima affluenza di pubblico ” siamo molto soddisfatti della riuscita artistica del Concorso e della presenza di ascoltatori, si sono registrate presenze dalle più svariate regioni italiane in questa due giorni di musica vocale che ha posto Fermo al centro della coralità nazionale. Le fasi concorsuali sono state regolate da una giuria di alto livello composta personalità del mondo corale nazionale quali MARCO BERRINI, MARIO CIFERRI, LORENZO DONATI, MARCO SCAVAZZA E PAOLA STIVALETTA”

Ecco la classifica finale:

PREMI

1° PREMIO

NON ASSEGNATO

2° PREMIO EX-AEQUO

VALSUGANA SINGERS – BORGO VALSUGANA (TN)

DIRETTORE: GIANCARLO COMAR

2° PREMIO EX-AEQUO

ENSEMBLE VOCALE LIBERCANTUS – PERUGIA

DIRETTORE: VLADIMIRO VAGNETTI

3° PREMIO

MODUS ENSEMBLE – ROMA

DIRETTORE: MAURO MARCHETTI

MENZIONI SPECIALI

MENZIONE SPECIALE PER LA MIGLIORE ESECUZIONE DI UN BRANO

DI UN COMPOSITORE CONTEMPORANEO

ANTIQUA SACRA IMAGO” (PIERO CARABA)

CORO DIAPASON – ARDEA (RM)

DIRETTORE: FABIO DE ANGELIS

PREMIO ARCOM

PREMIO SPECIALE ARCOM EX-AEQUO AL MIGLIOR DIRETTORE

FABIO DE ANGELIS, Dir. CORO DIAPASON – ARDEA (RM)

PREMIO SPECIALE ARCOM EX-AEQUO AL MIGLIOR DIRETTORE

GIANCARLO COMAR, Dir. VALSUGANA SINGERS – BORGO VALSUGANA (TN)

La manifestazione è stata patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Marche, dal Comune e la Provincia di Fermo, dall’Arcidiocesi di Fermo, dal Conservatorio “Pergolesi” di Fermo, dall’ARCOM, dalla FENIARCO ed ha ricevuto la “MEDAGLIA DI RAPPRESENTANZA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA” importante riconoscimento concesso dal Presidente GIORGIO NAPOLITANO.

Conclude Laconi ” Stiamo già lavorando all’edizione 2015 del Concorso con la possibilità di aprire una nuova fase del Concorso che lo proietti a livello Europeo con l’apertura della sezione Internazionale “Gruppi Vocali” fino a 12 elementi che si possa distinguere anche come proposta sul panorama dei Concorsi di Europei, coniugando sia la proposta artistica del Concorso stesso sia la bellezza che la città di Fermo offre ai visitatori sempre ammirati una volta giunti in Città; un ringraziamento speciale alle istituzioni che ancora una volta ci hanno appoggiato con strutture e contributi come L’amministrazione Comunale e il Conservatorio e non ultimi i nostri sostenitori economici e cito tra gli altri, la Videx SPA e la Fondazione Carifermo che da tanti anni credono nella nostra proposta artistica mirata alla divulgazione della cultura musicale”.

Distacco di un tratto del rivestimento muro del Terminal

 

 

Questa mattina tecnici del Comune hanno effettuato sopralluoghi per verificare lo stato della struttura del Terminal dopo il distacco di un tratto del rivestimento in mattoni, per una lunghezza di circa 10 metri in prossimità dell’accesso alla scalinata lato-est, che ha avuto luogo ieri sera in seguito alle pesanti piogge. Dalle prime verifiche è stato stabilito che il distacco è avvenuto a causa del rigonfiamento esterno della parete per le infiltrazioni di acqua. Il muro infatti presenta una struttura doppia con una parete solida in cemento armato e un rivestimento in mattoni completamente staccato dal cemento. I tecnici, che hanno immediatamente a scopo precauzionale transennato l’area dove è avvenuto il distacco e, momentaneamente anche l’altro ingresso alla scalinata, continueranno il monitoraggio per individuare i punti di infiltrazione nonché determinare gli interventi nell’immediato più opportuni per rimuovere gli inconvenienti. Nei prossimi giorni gli uffici provvederanno a disporre la rimozione dei mattoni e a valutare possibili interventi, per mettere in sicurezza il rivestimento interessato e ripristinare la parete in mattoni. Si ribadisce comunque l’inesistenza di problemi strutturali stante l’indiscussa solidità delle pareti in cemento armato.

 

 

Chiusura di Via Mazzini il giorno 29 ottobre 2014

 

 

I lavori per il rifacimento della facciata del Palazzo Comunale lato Via Mazzini sono in fase di ultimazione. Per consentire lo smontaggio del cantiere situato nei pressi dell’ingresso del Comune, è stata disposta la chiusura della Via per la giornata di mercoledì 29 ottobre 2014 in entrambi i sensi di marcia. Il divieto di transito alle auto, dalle ore 8,30 alle 18, consentirà la rimozione della gru di cantiere utilizzata nell’esecuzione dei lavori edili. Sarà garantito un passaggio pedonale lungo Via Mazzini per l’accesso al Comune. Copia dell’ordinanza n°314 firmata dal dirigente della Polizia Municipale è stata consegnata ai residenti.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com