Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 18:18 di Mar 17 Set 2019

Dal 6 al 9 novembre il Festival delle Letterature dell’Adriatico

di | in: Foto e Vignette

image_pdfimage_print

PESCARA – Dal 6 al 9 novembre torna nel centro storico di Pescara il Festival delle Letterature dell’Adriatico con la sua XII edizione. Tanti appuntamenti, reading, presentazioni, interviste, mostre per una quattro giorni all’insegna della grande letteratura che vedrà alternarsi nomi noti e scrittori emergenti nelle diverse location della rassegna (Casa D’Annunzio, Circolo Aternino, Spazio Matta, Auditorium Petruzzi, Cinema Teatro Massimo).

 

Tra gli appuntamenti letterari da non mancare, segnaliamo almeno le presentazioni de “La ferocia”, il nuovo romanzo di Nicola Lagioia, scrittori tra i più poliedrici del panorama italiano alla sua quarta fatica narrativa (incontro sabato 8, ore 18, Spazio Matta), de “La guerra dei nostri nonni”, con cui Aldo Cazzullo racconta la Prima Guerra Mondiale attraverso i ricordi dei pochi sopravvissuti (domenica 9, ore 11,30, Auditorium Petruzzi), di “Voglio vivere una vita sola” di Francesco Carofiglio (giovedì 6, ore 19, Circolo Aternino), de “L’amore che ti meriti” di Daria Bignardi (venerdì 7, ore 21, Spazio Matta) e di “Si fa presto a dire Adriatico” di Fulvio Ervas (venerdì 7, ore 19, Circolo Aternino). In cartellone anche la presentazione di “Ascolti d’autore” (giovedì 6, ore 16, Circolo Aternino), la raccolta di interviste a grandi scrittori come Niccolò Ammaniti, Hanif Kureishi, David Leavitt e tanti altri, curata dal nostro Pierluigi Lucadei.

 

Sabato 8 alle ore 17 presso lo Spazio Matta, inoltre, Francesco Piccolo racconterà com’è stato vincere il Premio Strega con il suo ultimo libro “Il desiderio di essere come tutti” e il David per la sceneggiatura de “Il capitale umano” di Paolo Virzì.

Sempre sabato 8, ma alle ore 21 presso il Teatro Massimo, Enrico Mentana discuterà con Luca Sofri dell’Italia che cambia e delle più importanti problematiche d’attualità.

La chiusura di domenica sera sarà affidata, invece, ad uno dei più originali cantautori italiani, Samuele Bersani, che al Teatro Massimo, tra parole e musica, presenterà i pezzi del suo ultimo lavoro discografico (“Nuvola numero nove”) e ritirerà il Premio Lunezia.

 

Per tutte le informazioni e il programma completo: www.festivaldelleletterature.com

© 2014, Redazione. All rights reserved.




31 Ottobre 2014 alle 17:23 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata