Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 07:40 di Dom 20 Set 2020

Dottorando UniCam “Visiting PhD” in California presso il “Dottorando Unicam “Visiting PhD” in California presso il “Lawrence Berkeley National Lab””

di | in: Cronaca e Attualità

Francesco Mancini

image_pdfimage_print

 

Camerino, 31 ottobre 2014 – Un altro importante riconoscimento per Unicam: il dott. Francesco Mancini, dottorando del curriculum “Civil law and constitutional legality” della Scuola Unicam di Giurisprudenza, ha avuto l’opportunità di essere “Visiting PhD” presso il laboratorio di ricerca “Lawrence Berkeley National Lab (LBNL)” di Berkeley, in California. Il Lawrence Berkeley National Laboratory, un laboratorio del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti gestito dall’Università della California, è il più grande centro di ricerca internazionale nel campo della Fisica suddiviso in 14 settori in grado di sondare tutti i campi della ricerca scientifica.


“Il dottorato che sto svolgendo, sotto la supervisione della Prof.ssa Lucia Ruggeri che svolge il ruolo di tutor, – sottolinea il dott. Mancini – è finanziato dal Gruppo Loccioni, un’azienda marchigiana impegnata nello sviluppo di sistemi automatici di misura e controllo, dalla Regione Marche e dall’Università di Camerino e si propone di individuare le principali questioni giuridiche e contrattuali nell’ambito delle reti private. Proprio grazie al dottorato ho avuto l’opportunità di fare questa interessante esperienza presso il laboratorio di ricerca dell’Università della California per cercare di comprendere quali saranno gli scenari di sviluppo delle tecnologie e delle normative negli USA, nel settore delle “microgrids”, cioè delle reti elettriche private che collegano un numero limitato di edifici e nelle quali l’energia elettrica viene in gran parte autoprodotta, consumata ed in particolari circostanze immagazzinata”.

 

“La California – prosegue il dott. Mancini – sta ponendo in essere un imponente piano di investimento per l’integrazione delle energie rinnovabili, da questo ne deriva la necessità di implementare innovative strategie tecnologiche, come ad esempio il “Domand Response”, le “Microgrids” e gli Accumuli elettrici, in grado di ovviare alle difficoltà che le rinnovabili possono comportare per il gestore dell’infrastruttura elettrica. L’utilizzo di tali strumenti pone in essere degli interrogativi di carattere giuridico, nei settori della protezione dei dati personali, contrattuale, normativo ed infine sul funzionamento del mercato elettrico per la compravendita dell’energia autoprodotta. Questa esperienza mi ha aiutato enormemente nell’attività di comprensione delle materie oggetto del mio studio e mi ha anche dato l’opportunità di vivere in un contesto internazionale, in uno Stato orientato costantemente all’innovazione ed al futuro qual è la California”.

© 2014, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




31 Ottobre 2014 alle 16:35 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata