Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 16:02 di Mer 18 Set 2019

GialloMare: cineforum e scrittori di casa nostra

di | in: Cultura e Spettacoli

GialloMare

image_pdfimage_print

I cattivi del cinema noir e gli autori nostrani con le loro storie di delitti e misteri

Fermo La serata GialloMare di domani sera, giovedì 23 ottobre, sarà dedicata alla figura del cattivo nel cinema noir. Tanti i film di cui si parlerà, noti e meno noti. Ed ecco allora il reverendo Harry Powell interpretato da Robert Mitchum in La morte corre sul fiume (1955), ed Anthony Perkins alias l’indimenticabile Norman Bates in Psyco (1960), e poi ancora Peter Breck nei panni di Johnny Barret in Il corridoio della paura e Lee Marvin in quelli di Vince Stone ne Il grande caldo, e così via, in una lunga carrellata di immagini e parole con aneddoti, racconti, curiosità raccontate dal curatore della rassegna, Fabrizio Concetti, grande appassionato e conoscitore del cinema americano degli anni ’50 e ’60. Dunque, un appuntamento da non perdere, ospitato nei locali della Società Operaia di Fermo in via Perpenti n° 10, arricchito da una piacevole degustazione offerta a fine serata grazie alla disponibilità di alcuni complici di GialloMare: la forneria 180° di Fermo, le aziende Del Gatto Esamuela e Bacalini, le cantine Boccadigabbia, Conti Maria e Madonna Bruna.


Altro appuntamento assolutamente intrigante quello proposto venerdì sera, 24 ottobre, all’interno della libreria UBIK, in corso Cefalonia 38. Il festival stavolta presenta due autori emergenti di assoluto rilievo come Alberto Cola e Raffaello Ferrante. Il primo, autore di un noir edito da Curcio, La notte apparente, racconta una storia che ha per protagonista un killer di professione stanco del suo lavoro che si ritrova, nel periodo natalizio, in una baita isolata in compagnia di vecchia amici che non vede da anni. Una di loro muore, ed innesca una reazione a catena dagli effetti imprevedibili… Ferrante invece è autore di un romanzo “spietatamente e ironicamente pop” come l’ha definito lo scrittore Roberto Saporito: Orecchiette Christmas Stori, edito da ‘round midnight. Un libro divertente, anch’esso di ambientazione natalizia, con una trama che si dipana in una Bari dove s’intersecano le vite variopinte e disgraziate di una umanità sofferente.

Tutte le informazioni sul festival: www.festivalgiallomare.blogspot.it.

© 2014, Redazione. All rights reserved.




22 Ottobre 2014 alle 17:14 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata