La grande bellezza siamo noi studenti: “Mobilitiamoci!”, “Riflettiamo!”, “Rivalutiamo!”

La grande bellezza siamo noi studenti: “Mobilitiamoci!”, “Riflettiamo!”, “Rivalutiamo!”

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 2014-10-10 – Stamattina verso le 9 dal Liceo Scientifico Rosetti è partito il corteo. Pronti a manifestare contro “La Buona Scuola” di Renzi, abbiamo gridato per le strade sambenedettesi che “la grande bellezza siamo noi studenti”, facendo eco alle migliaia di voci degli studenti nelle altre città d’Italia.    Dopo aver attraversato Viale De Gasperi, abbiamo fatto tappa all’incrocio delle scuole Moretti dove c’è stata la lettura in pubblico della nostra lettera aperta. Con questo gesto abbiamo voluto porre all’attenzione della cittadinanza lì presente l’importanza del manifestare, il senso profondo dello scendere in piazza, equivalenti alla presa di posizione rispetto al malcontento generale ed alle decisioni ingiuste dei piani alti. Abbiamo quindi proceduto verso il centro, in Viale Pasqualetti, dove ci siamo separati in tre gruppi distinti:

Mobilitiamoci!”, nel quale i ragazzi hanno preso parte ad una vera e propria opera di riqualificazione nel sottopasso centrale situato in Viale Moretti;

Riflettiamo!”, nel quale si è discusso sul Patto Scuola di Renzi e si sono avanzate nuove proposte sulla scuola che vogliamo;

Rivalutiamo!” da cui sono uscite nuove idee riguardo il possibile utilizzo del giardinetto attiguo alle scuole medie Sacconi.

10 ott 2014, un momento della manifestazione © www.ilmascalzone.it
10 ott 2014, un momento della manifestazione  © www.ilmascalzone.it

Rete degli Studenti Medi
Rete degli Studenti Medi

Il primo è stato particolarmente partecipato , coinvolgendo gli studenti in quanto attività ricreativa e “creativa”. “Pitturare i muri della mia città, prendendo in mano pennello e vernici, è stato divertente e allo stesso tempo faticoso, ma sono soddisfatta del lavoro che io e gli altri ragazzi abbiamo svolto” dichiara una ragazza facente parte degli “addetti ai lavori”. L’importanza del gesto è stata recepita positivamente da parte della cittadinanza ed  i passanti si sono mostrati entusiasti rispetto all’iniziativa. Abbiamo così trasmesso un messaggio fondamentale a che ha assistito al nostro operato: siamo noi studenti la grande bellezza di questo Paese, siamo noi di conseguenza a prendere a cuore la nostra realtà sociale territoriale e a rimboccarci le maniche per risollevarci dalla crisi.

Il secondo gruppo è consistito in un’attività prevalentemente riflessiva: in una prima parte abbiamo puntato all’informazione dei ragazzi riguardo i contenuti della riforma sulla Scuola, ne abbiamo tratto le criticità e abbiamo trovato delle possibili proposte, riscontrando un ampio interesse e coinvolgimento. Il sit in si è strutturato su tre piani diversi: la Scuola attuale, la Scuola di Renzi e la Scuola che vogliamo noi studenti. E’ stato anche questo sicuramente un momento importante di partecipazione e di confronto, sostanziale per una prossima rielaborazione durante l’autunno di proposte strutturali e concrete.

Il terzo gruppo, infine, è riuscito a ricavare un progetto ben strutturato ed attuabile che verrà messo prossimamente su un tavolo di discussione con l’amministrazione comunale. Anche qui la viva partecipazione degli studenti è stata essenziale e abbiamo riscontrato reazioni positive e particolarmente propositive.

Per concludere – anzi, per iniziare! – domani si metteranno a raffronto le idee ricavate dai tre rispettivi gruppi che verranno prese come linee guida per il nostro operato sul territorio nell’arco di quest anno. Alle ore 16:30 ci si ritroverà, infatti, qui a San Benedetto del Tronto al Pit Stop in un’assemblea aperta.

Vorremmo ringraziare l’Amministrazione Comunale ed in particolar modo l’assessore Sorge, Fanini ed il sindaco Gaspari che hanno permesso la realizzazione di questa nostra iniziativa.

Rete degli Studenti Medi
Rete degli Studenti Medi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com