Palcoscenico Vita – Artisti Made in Marche per l’educazione alle pari opportunità

Palcoscenico Vita – Artisti Made in Marche per l’educazione alle pari opportunità

 

Ancona – Una nuova importante occasione per promuovere positivamente l’educazione, la sensibilità e la consapevolezza delle pari opportunità attraverso lo strumento dell’arte e in particolare del teatro (prosa, danza e musica), arriva da Palcoscenico Vita – Artisti Made in Marche per l’educazione alle pari opportunità, un nuovo progetto promosso dall’Assessorato ai Diritti e Pari opportunità della Regione Marche e curato da AMAT. “La tematica delle pari opportunità e del rapporto tra i generi si muove in un contesto culturale – afferma Paola Giorgi, assessore ai Diritti e Pari opportunità – perché solo in un ambito di con-sapevolezza si possono promuovere azioni positive. “Palcoscenico vita” è una iniziativa che mira a sviluppare conoscenza e consapevolezza attraverso lo strumento del teatro. In campo tutte le declinazioni possibili della messinscena teatrale con tematiche che non dovranno necessa-riamente esplorare gli aspetti negativi ma anche mostrare esperienze positive”. Il progetto intende stimolare, attraverso un avviso pubblico, la creatività degli artisti marchigiani invitandoli a proporre progetti innovativi incentrati sui temi delle pari opportunità e del rapporto tra i generi che dovranno essere esplorati non tanto e non solo nei loro lati più oscuri e violenti, ma che dovranno preferibilmente essere in grado di mostrare esperienze, significati e possibilità positive e costruttive. I progetti potranno avvalersi di tutte le declinazioni e manifestazioni possibili connesse all’arte teatrale: prosa, performance, musica, danza, ecc. Il concorso è aperto a tutti gli artisti performativi e visivi, danzatori e musicisti (senza limiti di età) che abbiano sede nella regione Marche o di cui almeno un componente significativo del nucleo artistico sia residente, domiciliato o originario delle Marche. Si può partecipare al bando pre-sentando un progetto della durata minima di 20 minuti e massima di 50 minuti che può essere rappresentabile in contesti diversi tra loro (aule scolastiche, palestre, strade e piazze, centri commerciali, ecc.). I candidati dovranno inviare – entro il giorno 17 novembre 2014 (fa fede il timbro postale di spedizione) – i materiali richiesti (informazioni precise su www.amatmarche.net) al seguente indirizzo: AMAT, C.so G. Mazzini 99, 60121 Ancona, indicando all’esterno del plico la dicitura “candidatura Palcoscenico Vita”. Le proposte pervenute verranno valutate da un’apposita commissione che provvederà entro il 1 dicembre 2014 a selezionare cinque progetti che oltre a ricevere un premio in denaro, verranno inseriti e presentati in un cartellone diffuso e capillare che permetterà loro di essere rap-presentati, tra dicembre e giugno 2015, in diversi contesti e luoghi delle Marche.

 

di + in allegato

cartella stampa Palcoscenico Vita

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com