Ultimi giorni per l’evento “Le Sapienti Mani. Il Manuale per uscire dalla crisi”

Ultimi giorni per l’evento “Le Sapienti Mani. Il Manuale per uscire dalla crisi”

 

Dopo il successo della prima settimana di eventi che ha animato il centro storico di Matelica, riparte la mostra mercato diffusa per “uscire dalla crisi”

 

MATELICA, 8 Ottobre 2014 – Una modo nuovo per dar vita al centro storico di Matelica ormai spento e abbandonato, artigiani che si mettono a disposizione di adulti e bambini che vogliono sperimentarsi in qualcosa di nuovo.

Locali sfitti, emblema della crisi, hanno ripreso vita, con nuove idee e laboratori artigianali. Curiosi e appassionati hanno preso parte all’evento, creando un’atmosfera positiva e creativa, ricreando per qualche giorno la Matelica che tutti vorrebbero.

L’evento “Le Sapienti Mani. Il Manuale per uscire dalla crisi” continua, nel secondo week end di ottobre, a proporre laboratori per recuperare antichi mestieri e per valorizzare i nuovi.

Venerdì nello Spazio Temporaneo di Kindustria “NARRARE PER IMMAGINI”, un viaggio nel backstage delle copertine di libri e dischi dagli anni 40 ad oggi. Gli studenti sceglieranno la cover di un libro e un disco e disegneranno una alternative cover. In contemporanea nel Nuovo Mercato Coperto “RICICLO CREATIVO”, verrà insegnato a costruire dei bellissimi giocattoli riciclando delle semplici scatole di cartone; “IMPAGLATURA CLASSICA & VIENNESE”, “LAVORAZIONE DELL’ARGILLA” e infine “AUTOPRODURSI LA SALUTE IN CASA” durante il laboratorio si parlerà della fermentazione in generale, delle varie colture esistenti e verrà illustrata la produzione delle bevande (kombucha e kefir).

Nella giornata di Sabato si aggiungerà un nuovo spazio, Palazzo Ottoni, con la “Stampa con JESSI” dove gli artisti del collettivo Colore Del Colore e l’Antica Stamperia di Carpegna realizzano la stampa su tessuto e carta, per la costruzione di un’opera d’arte. Nel contempo nel Mercato Coperto “ LA CELLULOSA DIVENTA ARTE “ dove verranno realizzati dei fogli di carta utilizzando varie tecniche (filigrana, disegno con getto d’acqua, collage), “ACCESSORI DI RECUPERO” dove fettucce in plastica e lacci di recupero danno vita ad un tessuto, “LAVORARE L’ARGILLA”, “SILKSCREEN DEPT“ laboratorio di serigrafia, mentre sempre sabato nello Spazio Temporaneo Kindustria “SERATA DEDICATA A ROBERT ARLT” letture tratte da “Acqueforti di Buenos Aires” (Del Vecchio Editore) e “Scrittore fallito” (SUR). Segue CruciverbArlt; in palio una copia di entrambi i titoli, infine la conclusione della serata a Palazzo Ottoni con un vernissage, dove il collettivo artistico Coloro del Colore realizzerà l’opera pittorica Amare Cerque direttamente sulle vetrate di Palazzo Ottoni utilizzando esclusivamente vernici naturali.

Domenica, la giornata di chiusura inizia nello Spazio Temporaneo Kindustria con “PROGETTAZIONE A PORTE APERTE”, dove i talenti e chi si sta ingegnando per il proprio futuro e per quello del proprio territorio si incontrano. Nel frattempo al Mercato Coperto ci sarà “STAMPA E MODELLAZIONE 3D”, “LAVORAZIONE FOLD FORMING DI RAME E OTTONE” creando dei monili artigianali in rame ottone e argento, “LA CELLULOSA DIVENTA ARTE”, “ACCESSORI DI RECUPERO” , “FALEGNAMERIA DI RECUPERO” un’esperienza di artigianale dove oggetti abbandonati diventano qualcosa di nuovo e a volte inaspettato, tutto fino all’aperitivo di chiusura presso il Mercato Coperto con dj set

Sono gli ultimi giorni per godersi questa atmosfera positiva, creativa e stimolante, dove imparare e farsi affascinare dal mondo del “do it yourself”. Sicuramente un modello nuovo su cui riflettere.

Tutte le attività sono presentate nel sito (http://mercatocopertomatelica.wordpress.com/le-sapienti-mani/) e sulla pagina facebook lesapientimani.

Potete inoltre seguire e condividere, per tutta la durata dell’evento, le esperienze delle Sapienti mani con l’hashtag #LeSapientiMani.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com