Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 10:34 di Mer 17 Lug 2019

UniCam, Marca Village in Ateneo

di | in: Cronaca e Attualità

UniCam – Corradini

image_pdfimage_print

All’Università di Camerino ottimo riscontro per il workshop promosso dalla Comunità Montana di San Severino Marche per gli operatori del territorio

Operatori e Ateneo: funziona il connubio per il turismo 2.0!

Dalle tecnologie digitali una straordinaria opportunità per proiettare le nostre eccellenze su uno scenario internazionale

Camerino – Google, Trivago e gli altri protagonisti “globali” che influenzano le scelte di viaggio di milioni di potenziali turisti, vanno gestiti e non subiti, perché possono diventare fonte di business, anche per l’accoglienza rurale del nostro territorio!

Con queste premesse, l’Università degli Studi di Camerino ha ospitato un incontro fortemente voluto dalla Comunità Montana di San Severino Marche, come tappa del progetto Marca Village che prosegue in maniera intensa il suo percorso anche in vista dello storico appuntamento di EXPO 2015.

Partecipando al workshop, molti operatori di agriturismi e country houses dell’alto maceratese, hanno avuto modo di interfacciarsi con i colleghi di territori vicini, i quali hanno accresciuto il loro business fino all’80% grazie ai motori di ricerca specializzati. Di notevole interesse anche il momento di confronto con MED Innovation, azienda del territorio leader nell’alta tecnologia, che ha presentato il nuovo portale di Marca Village in dirittura di arrivo ed i software appositamente studiati per favorire la comunicazione virtuale e la competitività in rete.


Un’opportunità straordinaria – ha spiegato Flavio Corradini, Rettore di UNICAM – quella che ci viene offerta dalle tecnologie digitali, per proiettare tutte le eccellenze e le unicità del nostro territorio su uno scenario internazionale. È però fondamentale – ha sottolineato Corradini – fare squadra sul territorio, per presentarsi sui mercati della domanda come destinazione turistica unica e dotata di una forte riconoscibilità”.

Gettonatissimo l’intervento della professoressa Diletta Cacciagrano, che ha svelato agli operatori alcune tecniche molto efficaci per muoversi con disinvoltura nel mondo digitale, promettendo di ritornare sull’argomento, come chiesto a gran voce dagli operatori presenti.

La Comunità Montana di San Severino Marche – ha affermato il presidente Gianluca Chiappa – ha un’assoluta fiducia sulle potenzialità turistiche e l’attrattività di tutto l’entroterra maceratese. Non è un caso – ha ribadito Chiappa – che abbiamo esteso il progetto Marca Village al di fuori dei confini amministrativi del nostro Ente, perché siamo fermamente convinti che per dare un futuro sostenibile a questo territorio dobbiamo compiere un salto culturale che ci consenta di dialogare, in primis tra noi, e poi con tutti i potenziali fruitori delle nostre stupende terre!”.

Anche la Camera di Commercio di Macerata, partner del progetto, attraverso l’intervento della dottoressa Lorenza Natali, ha contribuito a fornire spunti interessanti agli operatori, spiegando i percorsi in essere legati alle tecnologie digitali, come i progetti “Wellfood” ed “Eccellenze Digitali”.

© 2014, Redazione. All rights reserved.




1 Ottobre 2014 alle 16:37 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata