da Castelleone di Suasa

da Castelleone di Suasa

Manifestazione celebrativa del 4 Novembre.

 

Il 4 novembre 1918 si completava il ciclo delle campagne nazionali per l’Unità d’Italia, con la vittoria di Vittorio Veneto e la fine della Prima Guerra Mondiale.

Un cammino partito dalla prima guerra d’Indipendenza (dal 23 marzo 1848 al 22 agosto 1849), un percorso lungo, difficile, doloroso, portato a termine con il concorso della popolazione di tutte le regioni d’Italia e che vide anche la partecipazione di tanti Castelleonesi.

La celebrazione del 96° anniversario è un’occasione d’incontro tra cittadini e Forze Armate per rinsaldare un legame storico tra la società civile italiana e i militari.

L’Amministrazione Comunale, in collaborazione con le locali Sezioni dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e dell’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro, ha stabilito di celebrare l’anniversario della Vittoria in due momenti, il primo, Martedì 4 novembre, alle ore 10,30, alla presenza degli alunni di tutte le Scuole di Castelleone di Suasa, nel quale sarà deposta una corona di alloro al Monumento ai Caduti, mentre il secondo, Domenica 9 Novembre, con la commemorazione ai caduti con il seguente Programma:

– ore 9,30 Deposizione corona di alloro al Parco della Rimembranza presso il Civico Cimitero;

– ore 10,00 Raduno in Piazza Vittorio Emanuele II e formazione corteo;

– ore 10,15 Alza bandiera, deposizione corona di alloro al Monumento ai Caduti di tutte le guerre e commemorazione ufficiale di Alberto FIORANI (storico);

– ore 11,00 S. Messa in memoria dei Caduti in guerra.

Presterà servizio la Banda Musicale Cittadina diretta dal Maestro Persi Fabrizio.

Apposito invito è stato diramato dal Sindaco Carlo Manfredi a tutti i Sindaci dei Comuni vicini, alle Associazioni locali ed ai Consiglieri Comunali per partecipare alla cerimonia.

Affido Familiare

L’Ambito Territoriale Sociale n. 8, in collaborazione con il Comune di Castelleone di Suasa, l’ASUR – Area Vasta 2 Senigallia e l’Associazione “Un Tetto” Senigallia, ha organizzato a Castelleone di Suasa per il giorno 21 Novembre ore 20,45, presso la Grotta Comunale, un incontro pubblico sul tema: “Le tappe del percorso affido: il ruolo degli affidatari” tenuto dalla Dott.ssa Silvia Tomassoni, Assistente Sociale Equipe Integrata d’Ambito per l’Affido.

Questa serata sarà il seguito dell’incontro che si svolgerà a Corinaldo il 7 Novembre p.v. in cui verranno raccontate esperienze di famiglie affidatarie e che avrà come relatrice la Dott.ssa M. Elena Giombetti, Psicologa.

Il progetto è stato co-finanziato dalla Fondazione Cariverona ed ha visto l’avvio di una serie di incontri a Castel Colonna il 9 Maggio, per proseguire il 30 Maggio nel Comune di Ostra, successivamente il 12 settembre ad Arcevia, il 26 settembre a Serra de’ Conti, il 10 Ottobre a Ostra Vetere ed il 24 Ottobre a Barbara.

L’Affido familiare è una forma temporanea di aiuto e sostegno ad un minore ed alla sua famiglia che si trova in una situazione di difficoltà.

Attraverso l’affido il bambino incontra una famiglia che, accogliendolo presso di sé, si impegna ad assicurare una adeguata risposta ai suoi bisogni: affettivi, educativi, di mantenimento, di istruzione e delle sue relazioni significative.

L’affido può essere:

– Residenziale, quando il minore vive in modo stabile con la famiglia affidataria incontrando periodicamente la sua famiglia di origine;

– Part-time, quando il minore trascorre con gli affidatari alcuni giorni la settimana rimanendo a vivere con la famiglia di origine;

– Diurno, quando il minore trascorre con la famiglia affidataria parte della giornata.

L’accoglienza solidale invece indica il mettere a disposizione alcune ore del proprio tempo libero per supportare una famiglia vicina che non può garantire al proprio figlio o ai propri figli la frequentazione delle normali attività extrascolastiche e non solo

Un incontro interessante, pieno di solidarietà, che invita a riflettere ed a pensare diversamente da prima.

Volantino
Volantino

Per maggiori informazioni sull’affido familiare e sulle iniziative organizzate si può consultare il sito internet www.miaffido.it.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com