da Castelleone di Suasa

da Castelleone di Suasa

Borse di studio per gli studenti più meritevoli

 

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Castelleone di Suasa, guidata dal Sindaco Manfredi, intende premiare gli studenti più meritevoli che durante il corso dell’anno hanno conseguito il titolo di studio e risultano residenti nel Comune, attraverso delle borse di studio conferite alla memoria del “Prof. Antonio Liguori”.

A seguito infatti dell’elargizione, da parte della Sig.ra Rigano Santa, vedova del Dott. Liguori, da destinare allo scopo, l’Amministrazione Comunale, a suo tempo, si era dotata di un Regolamento per il conferimento di borse di studio al conseguimento del Diploma di Scuola Secondaria di 1° grado per un valore di € 500,00, al conseguimento del Diploma di Scuola Secondaria di 2° grado per un valore di €. 1.000,00 ed al conseguimento della Laurea Magistrale o Specialistica quinquennale per un valore di € 1.500,00.

Da quest’anno è stata inserita nel Regolamento anche la borsa di studio del valore di € 1.000,00 dovuta al conseguimento del Diploma di Laurea Triennale, con l’annotazione che al conseguimento della Laurea Magistrale o Specialistica quinquennale sarà elargita una borsa di studio di € 500,00 se lo studente è stato premiato in precedenza al conseguimento del Diploma di Laurea Triennale.

E’ stato pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito internet istituzionale (www.castelleone.disuasa.it) apposito avviso in cui si invitano i giovani che si trovino nelle condizioni previste, a presentare domanda in carta libera entro il 3 Dicembre p.v. in cui sarà dichiarata sotto la propria responsabilità il luogo di residenza e il titolo di studio conseguito con la relativa votazione.

Durante le prossime festività natalizie saranno consegnate agli studenti le borse di studio in occasione di una cerimonia pubblica.

Per maggiori informazioni rivolgersi presso gli Uffici Comunali, tel. 071/966113.

 

Regolamento di Polizia Rurale

 

L’Amministrazione Comunale ha organizzato 4 incontri con la cittadinanza per illustrare il recente Regolamento Comunale di Polizia Rurale e per approfondire l’eventuale Servizio di Raccolta Rifiuti Agricoli che si intende attuare.

Gli incontri saranno articolati nelle contrade e nel centro urbano con il seguente programma:

1) c/o Fam. CECCUCCI Tonino, Via Ville, 15 – Martedì 11/11, ore 21,00;

2) c/o Fam. SPALLACCI Marco, Via P. Volpello, 15 – Giovedì 13/11, ore 21,00;

3) c/o Fam. GUIDI Raffaellino, Via Farneto, 36 – Martedì 18/11, ore 21,00;

4) c/o la Grotta Comunale, Via IV Novembre, 2 – Giovedì 20/11, ore 21,00.

Il Regolamento di Polizia Rurale è uno strumento rivolto ad assicurare la salvaguardia del territorio attraverso la vigilanza sulle attività agroforestali, sulla manutenzione dei fossi, sulle opere di drenaggio e sulla viabilità rurale e vicinale nel rispetto della normativa vigente.

Tale regolamento tutela l’ambito rurale del territorio comunale e ne disciplina i comportamenti e le attività al fine di salvaguardarne la convivenza civile, la tutela della qualità della vita e dell’ambiente stesso.

Sono considerate rurali tutte le aree destinate ad usi agricoli, i terreni non edificati ed i giardini.

Con questo primo ciclo di appuntamenti l’Amministrazione Comunale vuole iniziare ad avere contatti continui con la popolazione in modo da affrontare e decidere insieme le principali questioni relative al nostro paese.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com