dal Piceno

dal Piceno
Selezione “Addetto alla manutenzione degli spazi verdi”

Nutrita partecipazione di aspiranti corsisti

Si è svolta ieri al Centro Locale di Formazione di San Benedetto la prova scritta per accedere al corso gratuito per “Addetto alla manutenzione degli spazi verdi” promosso dalla Provincia con fondi comunitari. Alla selezione hanno partecipato 54 aspiranti corsisti che hanno affrontato un test di cultura generale che, se superato, permetterà agli ammessi di sostenere un successivo colloquio motivazionale in calendario lunedì 17 novembre, sempre al Clf di via Mare.

L’iniziativa è rivolta a lavoratori espulsi dai processi produttivi e/o inoccupati o disoccupati da oltre 6 mesi, con priorità agli ex dipendenti della SGL Carbon di Ascoli e delle imprese che operavano nell’indotto. Complessivamente il percorso formativo si articola in 400 ore di lezione, di cui 129 teoriche, 136 pratiche e 120 di tirocinio/stage in strutture pubbliche o private. Agli allievi, che avranno concluso con profitto l’attività formativa, dopo il superamento di una sessione d’esame finale, sarà rilasciato un attestato di qualifica di I livello valido ai sensi della legge n. 845/78.

Per conoscere la graduatoria o per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 0735/7667217 o consultare il sito internet: www.provincia.ap.it/formazionelavoro 

“Donna e Lavoro”, esperienze a confronto

 

Donna e LavoroDonna e Lavoro

Interessante convegno a San Benedetto del Tronto
San Benedetto del Tronto – Una nutrita e attenta platea di professioniste, imprenditrici e rappresentanti del mondo delle istituzioni e della cultura ha seguito con attenzione il convegno “Donna è lavoro”, tenutosi la scorsa settimana al Palazzo Vannicola di Porto D’Ascoli. L’iniziativa, promosso dall’Ordine dei Commercialisti in collaborazione con Enti ed Istituzioni, ha visto la partecipazione anche del Presidente della Provincia Paolo D’Erasmo che, nell’occasione, ha fatto il punto sulla situazione di un versante molto delicato e nevralgico come quello del lavoro che vede da tempo la Provincia in prima linea attraverso un’azione sinergia e di raccordo con tutte le forze del territorio.

“Occorre, sempre, tenere alta l’attenzione su problematiche d’attualità e centrali come quelle occupazionali – ha affermato D’Erasmo – sono certo che nel nostro sistema produttivo e nelle sue possibili dinamiche di rilancio un ruolo decisivo e fondamentale lo eserciti la donna con il suo entusiasmo, la sua grande voglia di fare e la sua competenza”. Il presidente ha quindi menzionato alcuni interventi promossi di recente da Palazzo San Filippo tra cui il programma ‘Garanzia Giovani’ che ogni giorno vede tantissime ragazze, dai 18 ai 29 anni, in molti casi laureate, recarsi negli uffici dei Centri per l’Impiego per chiedere informazioni o disbrigare le pratiche richieste. 

Tra i qualificati interventi quelli della consigliera di Parità Paola Petrucci e della Presidente della Commissione Pari Opportunità della Provincia di Ascoli Piceno Maria Antonietta Lupi che hanno rimarcato l’importanza di rafforzare il ruolo di responsabilità e decisionale della donna nella vita sociale, politica ed economica. Un pensiero condiviso anche dalle altre qualificate relatrici che, nei loro interventi, hanno testimoniato il proprio impegno quotidiano spesso nel duplice ruolo di mamme, di mogli e di lavoratrici.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com