Befana 2.0 ad Urbania

Befana 2.0 ad Urbania

Festa Nazionale della Befana di Urbania

La Nonnina scende dalla scopa per entrare nel mondo di internet e stare sempre più vicina a tutti i bambini

 

URBANIA (PESARO E URBINO)- La scopa c’è ancora, gli anni sono tanti come i doni da distribuire, ma per stare accanto ai suoi bambini la Befana ha deciso di mettersi al passo con i tempi ed ha imparato perfino a leggere e-mail, controllare il proprio sito internet (www.labefana.com) e navigare su Facebook (La casa della Befana).

In questo modo, oltre alle tante letterine che arrivano ad Urbania, casa natale della Befana dove dal 2 al 6 gennaio la vecchina verrà festeggiata in pompa magna, i bambini potranno contattarla anche dal profilo Facebook propri genitori. La nonnina ogni anno aspettava impaziente il postino che le recapitava le tante lettere nella sua Urbania. Quest’anno invece si potrà contattare la Befana andando nel suo sito internet, scrivendo nel suo profilo Facebook oppure via mail all’indirizzo prolocourbania@libero.it.

Il metodo tradizionale non è certo andato perduto e anzi continua a riscuotere un notevole successo perché la lista dei doni è meglio scriverla a mano. Il 5 gennaio così, scartate le letterine, controllato il proprio profilo Facebook e letto ogni e-mail (anche le spam che non si può mai sapere) la Befana si assenterà per portare tanti regali nelle case e ai tanti camperisti che arriveranno ad Urbania durante i giorni della festa (Dalle 20 alle 22).

Festa che inizierà ufficialmente il 2 gennaio quando il sindaco consegnerà le chiavi della città alla Befana che trasformerà per quattro giornate, fino al 6, la cittadina. Durante le giornate discese dal campanile, sfilate, giochi, mercatini, spettacoli itineranti, il Palio della Befana e chi più ne ha più ne metta.

clicca il Programma

Befana_programma

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com