CiclAt: “Finanziare il percorso ciclabile Teramo – Mare”

CiclAt: “Finanziare il percorso ciclabile Teramo – Mare”
Teramo – Il Coordinamento Ciclabili Abruzzo Teramano (CCiclAT), in una nota indirizzata al Presidente della Provincia e al Sindaco di Teramo, sollecita le amministrazioni ad intervenire presso la Regione Abruzzo affinchè venga finanziato il percorso ciclabile Teramo-Mare, già contenuto all’interno del vigente Piano d’Area della Media e Bassa Valle del Tordino.
“La notizia del finanziamento della pista ciclabile nella vallata del Vibrata, unitamente alle manifestate intenzioni, da parte della Regione, di finanziare analogo percorso lungo il Vomano, – dichiara il CCiclAT – non può che vederci d’accordo. Ma l’esclusione, dalla programmazione dei percorsi ciclabili regionali, della vallata del Tordino, con mancato finanziamento della percorso ciclabile che collegherebbe Teramo al mare, sarebbe un grave danno per tutto il territorio abruzzese”.
Il Coordinamento di associazioni a favore della mobilità ciclistica, quindi, lancia un appello al Presidente Di Sabatino e al Sindaco Brucchi affinchè, a livello istituzionale, intervengano presso la Regione per sollecitare il finanziamento dell’opera.
Va ricordato che la mobilità ciclistica, ed il turismo in bicicletta, portano benefici economici quantificati in miliardi di euro (44 nel 2012) a livello europeo, e anche i nostri territori potrebbero, con un adeguato sviluppo delle infrastrutture e delle politiche per la ciclabilità, ottenere ricadute positive.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com