Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 08:26 di Dom 22 Set 2019

dalla Città

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Città

Utes

image_pdfimage_print

DONNE IN… CANTO, L’UTES INAUGURA L’ANNO ACCADEMICO 2015

 

Venerdì 30 gennaio alle ore 21e15, presso l’Auditorium del Comune di San Benedetto del Tronto, l’Università della terza età e del tempo libero presenta “DONNE IN… CANTO”, concerto con il quale l’UTES aprirà il nuovo anno accademico 2015. Lo spettacolo di brani classici ed operistici si articola in due parti, di cui la prima con musiche di Haendel, Faurè, Mozart e Rossini, mentre la seconda con musiche di Massenet, Bizet, Donizetti, Verdi e Lehar. Gli esecutori saranno i soprani Romina Assenti, Loredana Chiappini ed il mezzosoprano Barbara Bucci, accompagnati al piano dalla concertista Sabrina Gentili.

Gli esecutori sono i talenti del nostro territorio, che l’UTES vuole proporre alla cittadinanza per valorizzarne ancor più le doti artistiche già ben conosciute anche al di fuori della regione.

L’Università della terza età e del tempo libero con questo evento si propone, ampiamente ed ancora una volta, nel contesto culturale della città di San Benedetto, tenendo presente che anche quest’anno ha aumentato il numero di associati, più di 1200, iscritti agli innumerevoli corsi Pratico-creativi, di Attività motoria, di Cultura generale, Lingue straniere ed Informatica. Inoltre apre il 2015 con l’inserimento di una nuova sede territoriale nel comune di Cupra Marittima, che insieme a quelle di Cossignano e di Ripatransone fanno si che questa benemerita Associazione permetta, anche a chi risieda fuori dell’area urbana di San Benedetto, di poter fruire di corsi istituiti nell’ambito stesso dei suddetti comuni.

 


Un corso di formazione sulla relazione uomo – cane

Organizzato dall’associazione “L’amico fedele”. Iscrizioni entro il 14 febbraio

 

L’associazione “L’amico fedele Onlus” in collaborazione con i Comuni di San Benedetto del Tronto, Grottammare, Monteprandone, Acquaviva Picena e Carassai, in ottemperanza all’art.1, comma 5 dell’Ordinanza Ministeriale del 06/08/2013, promuove ed organizza un corso di formazione sulla gestione del cane aperto ai cittadini residenti dei Comuni suddetti, proprietari di cani o potenziali tali.

 

Il corso consiste in 5 lezioni teoriche e 7 pratiche che saranno tenute da professionisti del settore (medici veterinari, educatori cinofili certificati, guardie zoofile) e si propone l’obiettivo di diffondere una corretta cultura cinofila che ponga i cittadini nella condizione di saper gestire il proprio amico a 4 zampe, sia nella quotidianità che in situazioni problematiche di conduzione.

 

Il costo del corso sarà sostenuto dai Comuni mentre i 50 euro a carico di ciascun partecipante andranno a sostenere un progetto di miglioria della struttura comunale del Canile di Ripatransone presentato dalla onlus “L’Amico fedele”. E’ previsto un numero massimo di 60 partecipanti.

 

Il bando ed il modello di domanda sono a disposizione sul sito dell’associazione “L’amico fedele Onlus” fino alla scadenza del 14 febbraio 2015.

 

Per informazioni: www.lamicofedele.it oppure patentino@lamicofedele.it.

 

 

Premio Truentum ad Andrea Novelli

 

 

Premio Truentum Andrea NovelliPremio Truentum Andrea Novelli

Sabato 31 gennaio si consegna il “Truentum” 2014

Il manager Andrea Novelli riceverà il premio e terrà un intervento di fronte agli studenti

 

San Benedetto del Tronto – Sabato 31 gennaio, alle 10,30, nella sala consiliare del Municipio, si terrà la cerimonia di consegna del “Premio Truentum”, la massima onorificenza concessa dal Comune di San Benedetto del Tronto a quei sambenedettesi di nascita o adozione che, operando nei vari campi dell’agire umano, siano riusciti a conseguire traguardi prestigiosi a livello nazionale e/o internazionale, dando lustro alla città.

 

Quest’anno il premio sarà conferito al manager pubblico Andrea Novelli. Nato a San Benedetto del Tronto nel 1978, il dr. Novelli è, dal primo ottobre scorso, Direttore Generale di Cassa Depositi e Prestiti, la società per azioni a controllo pubblico che gestisce una parte consistente del risparmio nazionale, il risparmio postale, che ammonta a quasi 100 miliardi di euro, e impiega le sue risorse a sostegno della crescita del Paese in diversi settori, dai mutui agli enti locali al finanziamento di progetti di interesse pubblico, dal finanziamento alle esportazioni al social housing al supporto alle piccole e medie imprese.

 

Il dr. Novelli, laureatosi in Economia Aziendale alla Bocconi nel 2002, è entrato in Cassa depositi e prestiti nel 2004 e ha ricoperto diversi ruoli con crescenti responsabilità fino ad assumere appunto l’incarico di Direttore generale. In precedenza ha lavorato per JP Morgan a Londra e Credit Suisse First Boston a Milano. E’ anche consigliere di amministrazione di Snam dal 2012.

 

Alla cerimonia, nel corso della quale il premiato interverrà sul tema ”L’attività di Cassa Depositi e Prestiti a supporto dello sviluppo del territorio”. sono stati invitati anche gli studenti degli istituti superiori cittadini e della facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche.

 

Come consueto, la cerimonia di consegna del “Premio Truentum” sarà allietata da intermezzi musicali curati da una realtà culturale cittadina. Quest’anno si esibirà l’istituto musicale “Antonio Vivaldi” con il docente Marco Ghezzi che eseguirà brani jazz.

 

La cittadinanza è inviata a partecipare.

© 2015, Redazione. All rights reserved.




28 Gennaio 2015 alle 18:35 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata