La Befana diventa star della Tv ad Urbania

La Befana diventa star della Tv ad Urbania

Da domani (3 gennaio) la nonnina sbarca sul piccolo schermo trasportando la magia di Urbania in ogni angolo d’Italia

 

URBANIA (PESARO E URBINO) – La Befana è la celebrità del momento e tutti vogliono averla. I più fortunati potranno incontrarla a Urbania, dove è iniziata la diciottesima edizione della ‘Festa Nazionale della Befana’, chi invece non è riuscito a raggiungere la nonnina nella sua città natale non deve disperarsi perché ogni giorno potrà vederla in Tv.

La magia della nonnina infatti ha contagiato anche la televisione che ha portato le sue telecamere proprio nella sua casa per raccontare un pezzettino di festa a tutti i bambini d’Italia. Domani e domenica sarà la volta del programma di Rai 2 ‘Mezzogiorni in Famiglia’ che ospiterà in studio gli aiutanti della Befana per tenere alto il nome dell’antica Casteldurante. Nelle due giornate, nemmeno a dirlo, sarà l’anziana vecchina la protagonista. Da Piazza San Cristoforo, centro della cittadina, sono previsti collegamenti in diretta con l’inviata Manila Nazzaro che racconterà le eccellenze di Urbania, dalla ceramica ai prodotti tipici come il Bostrengo, la discesa della Befana, la sciarpa da record e chi più ne ha più ne metta.

Lunedì 5 invece la Befana sarà impegnata mattina e pomeriggio con i due programmi Rai, ‘La vita in diretta’ e ‘A conti fatti’. Nella mattinata nel programma ‘A conti fatti’ saranno le prelibatezze nostrane a tenere banco: dal miele ai formaggi, dagli insaccati al carbone dolce dai tanti gusti differenti. E sì, la patria della Befana svelerà anche questa dolce prelibatezza che attrae grandi e piccini. Nel pomeriggio, invece, saranno le telecamere de ‘La Vita in diretta’ ad entrare nel cuore della festa con collegamenti in diretta.

Uno mattina’ chiuderà il tour de force televisivo della Befana. Il programma incontrerà la nonnina proprio martedì 6 gennaio all’apice della festa. In questi giorni sono anche previsti collegamenti con i maggiori Tg Nazionali che daranno ampio spazio alla manifestazione.

Ma domani (3 gennaio) sarà anche la giornata in cui la Festa Nazionale della Befana incontra il sociale. Alle 10 in Piazza Duomo i bambini potranno diventare per un giorno pompieri e conoscere l’importanza della sicurezza giocando. Per i più grandi ma non solo, sempre alle 10 ma in Piazza San Cristoforo, ci sarà un incontro di Comicoterapia a cura dell’Accademia della Risata. Alle 11,30 a casa della Befana arriverà ad animare l’atmosfera la Maboband. Saranno i ‘Clow Musicanti’ della Maboband a guidare, alle 14,30,i turisti alla scoperta degli angoli più suggestivi della città.

Alle 15,30 tutti pronti a sbellicarsi dal ridere con l’Accademia della Risata che prima terrà una sessione di yoga della risata poi premierà quella più contagiosa. Durante tutta la giornata ci saranno spettacoli itineranti, laboratori per i più piccoli, discese acrobatiche della befana, l’uscita della calza più lunga del mondo, mercatini, stand gastronomici e chi più ne ha più ne metta. Alle 16,30 prenderà invece il via lo spettacolo di ginnastica ritmica ‘Gimnall Circus’ (abbinato al Palio della Befana), mentre a chiudere la giornata ci sarà il Musical “Disney Caos Kids”.

Per tutta la giornata saranno aperti gli stand enogastronomici con le specialità della Befana, crostoli e frittelle, la Piazza del Cioccolato per assaporare la dolcezza della festa e l’Emporio della Befana. Tra uno spuntino e l’altro ci si può unire alle tante sfilate delle Befane guidate dalla ‘Befana Band’ oppure godersi uno spettacolo dei molti artisti circensi presenti in piazza duomo. Per i più piccoli, laboratori di ceramica (sede associazione Ceramica) e tanti giochi (piazza del Mercato) e laboratori didattici e creativi (Pala Befana) perché la festa della Befana non è solo dolci e regali.

Per chi ama l’arte all’interno della sala Montefeltro, proprio vicino alla sede delle ProLoco in Corso Vittorio Emanuele, la scuola del Libro di Urbino ha allestito la mostra di disegni dal titolo “Disegnando la Befana”, mentre nel Palazzo Ducale è l’Istituto della Rovere di Urbania con la sezione di moda a rendere omaggio allo grandioso passato tessile della cittadina. Con la mostra “25 anni di moda nella valle del jeans” chiunque può fare un tuffo nel glorioso periodo del jeans che negli anni ’90 ha dato una forte spinta a livello di sviluppo nella valle.

 

clicca il Programma

 

Befana_programma

 

Info:

Pro Loco Urbania

C.rso Vittorio Emanuele II, 27

61049 – Urbania

Tel e fax: 0722.317211

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com