Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 09:31 di Ven 21 Feb 2020

Minimo Teatro: informatica e ingegneria umanistica

di | in: Cultura e Spettacoli

Rosario Culmone

image_pdfimage_print
MACERATA – La frontiera più avanzata della ricerca informatica incontra il vertice della ricerca sul linguaggio teatrale, per una prima prova di interazione tra le rispettive competenze. Il prof. Rosario Culmone dell’Università di Camerino, terrà una relazione su “Linguaggi di programmazione, metaprogrammazione e teatro” presso la Scuola di Ingegneria Umanistica del Minimo Teatro, in Borgo Sforzacosta 275. L’incontro, liberamente aperto al pubblico, si svolge mercoledì 18 con inizio alle ore 21.00. Al termine della relazione del prof. Culmone, Maurizio Boldrini, direttore di Ingegneria Umanistica, condurrà con gli allievi la prima prova applicativa su un campione dialogico teatrale.

Maurizio Boldrini

Maurizio Boldrini

© 2015, Redazione. All rights reserved.




17 Febbraio 2015 alle 11:05 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata