Un successo “Angeli sempre vigili”

Il nuovo show del lido degli aranci incanta all’Energie di Grottammare

Grottammare – Si è svolto lo scorso 13 Marzo il nuovo show della locale associazione Lido degli Aranci, dedicato all’ arma nazionale dei Vigili del Fuoco.

Lo spettacolo ideato da Tullio Luciani ha sin da subito riscosso grande entusiasmo all’ interno dell’ associazione Grottammarese che, grazie al contributo dell’ amministrazione Comunale di Grottammare, della Confcommercio, della Camera di Commercio e di sponsors privati , ha organizzato a tempo di record la nuova kermesse.

La serata, magistralmente condotta dalla show girl Fabiola Silvestri, si è distinta in due macro spettacoli.

La parte iniziale è stata completamente dedicata all’operato dei Vigili del Fuoco; sia la clip “ un giorno da vigile del fuoco” che il video documento sul “ Vajont”, hanno permesso al numeroso pubblico presente in sala di immergersi nello spirito delle numerose attività quotidiane dell’arma.

La preghiera di Santa Barbara ha dato il via al momento istituzionale; il corpo dei Vigili del Fuoco rappresentato dal comandante provinciale Malizia Mauro è stato premiato dalla Città di Grottammare per il prezioso intervento avvenuto lo scorso 13 Gennaio 2015 in località Valtesino di Grottammare, scongiurando una situazione di estremo pericolo per la collettività.

Alla presenza del Sindaco Enrico Piergallini, del Prefetto Graziella Patrizi, di Alessandro Ciarrocchi e Tullio Luciani, la squadra che operò quel giorno ha ricevuto in dono un’opera dell’ artista Franco Pirzio.

organizzatori angeli sempre vigili

organizzatori angeli sempre vigili

La seconda parte della serata è stata dedicata all’arte della magia comica, rivelandosi una delle più belle perfomance mai andate in scena all’ Energie di Grottammare.

La comicità romana di Marko Tana ed Alberto Alivernini ha scaldato a suon di battute la platea mentre Frate Mago ha incantato con i suoi sketch di micro magia.

Particolarmente toccante il ricordo dell’ incontro che il frate cappuccino ha avuto con Papa Francesco recentemente in Vaticano; virtualmente Padre Gianfranco Priori ha voluto recapitare gli auguri di Grottammare a Bergoglio , approfittando della curiosa coincidenza dei festeggiamenti del duennato di pontificato che si celebravano proprio venerdi 13 marzo.

Nel finale Assenti Walter e Floriano Tavoletti del Lido degli Aranci ,hanno celebrato anche le figure di tre cittadini Grottammaresi, che con coraggio e senso civico hanno svolto un ruolo chiave nella vicenda.

A Igor Calderoni, Rossella Priori e Mary Vinci i ringraziamenti sentiti della collettività della Perla dell’ Adriatico.

La serata è stata impreziosita dalla giovane voce abruzzese VIcky, talento del Conservatorio di Pescara che ha incantato con il brano “ True Colours” di Cindy Lauper, eseguito in live con arrangiamento chitarra.

Una novità del Lido degli Aranci che ha contribuito ad arricchire un già denso calendario associativo invernale; entra nel rush finale il premio Grottammare Mask e le selezioni nazionali del prestigioso festival cabaret amoremio




Massimo Ghini e Elena Santarelli, “Quando la moglie è in vacanza”

QUANDO LA MOGLIE È IN VACANZA

MASSIMO GHINI / ELENA SANTARELLI

FANO | TEATRO DELLA FORTUNA 17 e 18 MARZO

Fano (PU) – Martedì 17 e mercoledì 18 marzo (inizio ore 21.00), in scena al Teatro della Fortuna QUANDO LA MOGLIE È IN VACANZA, commedia musicale di George Axelrod con Massimo Ghini ed Elena Santarelli, penultimo appuntamento di FanoTeatro, stagione di prosa della Fondazione Teatro della Fortuna in collaborazione con AMAT.

Inserita nel 2000 dall’American Film Institute al 51° posto tra le cento migliori commedie americane di tutti i tempi, debutta a Broadway nel 1952 (titolo originale The seven year itch, Il prurito del settimo anno) e resa poi immortale dal film di Billy Wilder e dall’interpretazione di Marylin Monroe. Il suo allestimento italiano è oggi diretto dal due volte David di Donatello Alessandro d’Alatri.

Sul palcoscenico due nomi cari al pubblico del grande e del piccolo schermo: Massimo Ghini ed Elena Santarelli, già protagonista nel 2006 di Commediasexi, diretta dallo stesso D’Alatri.
Quando la moglie è in vacanza è una commedia sulle manie erotiche dell’uomo medio, e al tempo stesso una feroce satira di costume contro il perbenismo di una certa “middle class” che sembra non avere epoche. La prorompente fisicità di una ragazza entra come un uragano nella banale quotidianità di un maschio irrisolto che più che subire l’attrazione femminile sembra essere spaventato da quell’opportunità apparentemente irraggiungibile. È l’occasione che fa l’uomo ladro? O il fascino irresistibile di una donna può far cadere ai suoi piedi anche un uomo integerrimo? E se fossero quelle insicurezze irrisolte a fare esplodere bramosie irrinunciabili?

D’Alatri adegua perfettamente la storia ai nostri riferimenti culturali, dividendone i tempi narrativi: il piano reale e la proiezione delle reciproche insicurezze dei personaggi. L’icona sexy vestita di bianco, incarnata da Marylin, ha lasciato il posto ad una prorompente ragazza dei giorni nostri che indossa hot pants di jeans e maglietta a strisce, la quale irrompe, a adir poco rocambolescamente, nella quiete casalinga di Riccardo, editore di mezza età regolarmente coniugato, mentre sua moglie è in vacanza.

La traduzione e l’adattamento teatrale sono stati affidati ad uno specialista come Edoardo Erba. Fiore all’occhiello le musiche e le canzoni originali di Renato Zero eseguite con talento vocale da Massimo Ghini. In scena con i protagonisti, Edoardo Sala, Anna Vinci e la partecipazione di Luca Scapparone. Le scene sono di Aldo Buti, il disegno luci di Adriano Pisi, i costumi di Ornella Campale. Lo spettacolo è una produzione La Pirandelliana.

Lo spettacolo sarà poi il 19 marzo al Teatro Rossini di Civitanova Marche (inizio ore 21.15).

Botteghino Fano.  Tel. 0721.800750, fax 0721.827443, botteghino@teatrodellafortuna.it

www.teatrodellafortuna.it / FB: Teatro della Fortuna

Biglietteria Civitanova. Teatro Rossini 0733 812936.

Biglietteria online www.vivaticket.it




Teatro della Fortuna, Elisir D’Amore: trionfo della seconda serata

SECONDA RECITA A FANO DI

 

L’ELISIR D’AMORE

 

GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO E DI GRADIMENTO

 

QUASI DIECI MINUTI DI APPLAUSI FINALI

 

 

 

Fano (PU) – Ieri sera (14 marzo, ndr) il pubblico ha riempito il Teatro della Fortuna per la seconda recita de L’elisir d’amore di Donizetti, una coproduzione della Rete Lirica delle Marche nata a Fano e che ora andrà subito in scena ad Ascoli e a Fermo il prossimo ottobre.

Una grande serata di spettacolo con un pubblico attento e partecipe dalla platea al loggione che ha ritardato gli attacchi con frequenti applausi sia dopo arie e cavatine dei solisti sia dopo le parti d’insieme, e che alla fine è esploso in un lunghissimo applauso trattenendo tutti i protagonisti, cantanti, coro, orchestra e direttore, sul palcoscenico per quasi dieci minuti, con insistenti e ripetuti “bravi” e “bis”.

 

Ora tutta la macchina produttiva si trasferisce al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno dove si ritroveranno il tenore Antonio Poli (Nemorino), il soprano Mihaela Marcu (Adina), il baritono Bruno Taddia (Belcore), il basso Andrea Concetti (Dulcamara), il soprano Sara De Flaviis (Giannetta), il regista Saverio Marconi, il direttore Francesco Lanzillotta e le compagini della Form Orchestra Filarmonica Marchigiana e del Coro del Teatro della Fortuna M. Agostini per l’anteprima del 19 e il debutto del 21 marzo.




Samb – San Nicolò 2 a 0

San Benedetto del Tronto, 2015-03-15 – La Samb vince l’incontro odierno con il classico risultato all’inglese ma non convince: come per la partita di Scoppitto di buono ci sono solo i tre punti e un ritrovato Fulop saracinesca anche oggi. E’ stato il San Nicolò  a cercare di fare la partita con un minimo di triangolazioni e belle ripartenze che hanno portato spesso gli attaccanti a tu per tu con Fulop. I rossoblu invece, subito in vantaggio al primo minuto con gol di Fedi su azione da calcio d’angolo, ha risposto con i soliti lanci lunghi a saltare il centrocampo: troppo poco per una squadra di vertice che deve cercare di recuperare lo svantaggio dalla vetta e che non si può affidare solo alle prodezze dei singoli mentre la Maceratese e il Fano continuano a non perdere un colpo.

SAMBENEDETTESE
FULOP
1
SAN NICOLO’
DIGIFICO
BOTTICINI
2
D’ORAZIO
LOBOSCOPAULIS
3
MOZZONI (40st Pretare)
PAULIS
4
MICOLUCCI
FEDI
5
NATALE MBODJ (29st Gabrieli)
PEPE
6
PETRONIO (c)
BALDININI
7
VALIM
CARTERI (40st Menicozzo)
8
STIVALETTA
TOZZI BORSOI
9
MORETTI
(c) NAPOLANO (40st Bitancourt)
10
SANTONI (23st Di Sante)
ALESSANDRO (13st D’Angelo)
11
CHIACCHIARELLI
A DISPOSIZIONE
MARANI 12 LUPINETTI
VITI 13 GABRIELI
ODDI 14 ALESSANDRONI
GENTILE 15 PRETARA
MENICOZZO 16 GENTILE
FRANCO 17 DONATANGELO
BITANCOURT 18 DE SANTIS
D’ANGELO 19 DE PETRIS
SCARPA 20 DI SANTE
Silvio Paolucci
All.
Massimo Epifani
Marcatori: 2pt Fedi; 17st NapolanoAmmonizioni: 16st Natale Mbodj; 33st Paulis

Angoli: 1 – 8

ARBITRO: Zizzardi di Finale Emilia assistito da Vitale e Fumarola di Ancona

Spettatori: 1300 circaRecupero: 1 + 4 min

 

LND Serie D Girone F 2014-15, Risultati 26a G

CELANO
CIVITANOVESE 2:2
FANO
AMITERNINA 4:0
CASTELFIDARDO
CAMPOBASSO 2:1
AGNONESE
JESINA 0:1
GIULIANOVA
FERMANA 2:2
CHIETI
MATELICA 3:0
SAMB
SAN NICOLO’ 2:0
RECANATESE
TERMOLI 1:2
MACERATESE
VIS PESARO 3:1

 

LND Serie D Girone F 2014-15, Classifica 26a G

 

G

P.ti

V

N

P

Reti F/A

MACERATESE

26

62

18

8

0

50:16

FANO

26

54

16

6

4

40:17

SAMB

26

51

15

6

5

56:27

CAMPOBASSO

25

43

12

7

6

38:32

CHIETI

26

41

10

11

5

40:32

CIVITANOVESE

26

41

11

8

7

45:39

MATELICA

25

40

11

7

7

28:22

JESINA

26

36

9

9

8

33:25

GIULIANOVA

26

34

8

10

8

34:33

SAN NICOLO’

26

34

7

13

6

38:32

FERMANA

26

34

9

7

10

30:32

RECANATESE

26

29

7

8

11

25:32

CASTELFIDARDO

26

28

7

7

12

22:32

AMITERNINA

26

23

5

8

13

20:39

TERMOLI

26

23

6

5

15

21:48

AGNONESE

26

22

6

4

16

22:42

VIS PESARO

26

19

3

10

13

20:33

CELANO

26

16

4

4

18

21:50

 

FotoCronaca

© www.ilmascalzone.it

nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

LND Serie D Girone F 2014-15, 27a G

CIVITANOVESE
FANO -:-
SAN NICOLO’
CASTELFIDARDO -:-
TERMOLI
CELANO -:-
VIS PESARO
CHIETI -:-
JESINA
GIULIANOVA -:-
CAMPOBASSO
MACERATESE -:-
AMITERNINA
AGNONESE -:-
MATELICA
RECANATESE -:-
FERMANA
SAMB -:-    

 

 




Locazione uso bar edificio comunale a Cupra

Cupra Marittima – L’amministrazione comunale di Cupra Marittima informa ufficialmente che è reso pubblico un bando relativo dalla locazione ad uso bar di una porzione situata a piano terra dell’edificio comunale, per la precisione in piazza della Libertà al civico 10. La locazione avrà la durata di sei anni. La gara si svolgerà il giorno 31 marzo 2015 alle ore 10.00 presso il Municipio.

I soggetti che intendono partecipare dovranno far pervenire al comune di Cupra Marittima, nel modo che riterranno più opportuno, un plico contenente la documentazione necessaria, elencata nell’informativa del bando. Il termine ultimo per presentare la domanda, pena esclusione, è il giorno 30 marzo 2015 entro le ore tredici. Gli interessati a partecipare a tale bando di gara possono reperire tutta la documentazione utile e necessaria, come ad esempio le condizioni contrattuali di locazione, le modalità di partecipazione alla gara o il criterio di aggiudicazione le modalità di svolgimento della gara, direttamente sul sito istituzione del Comune all’indirizzo www.cupramarittima.org. Inoltre eventuali ulteriori informazioni potranno essere richieste al responsabile dell’area finanziaria del comune al numero telefonico 0735.776704 oppure all’indirizzo email ragioneria.comune.cupramarittima@emarche.it




PallaMano, Monteprandone – Guardiagrele 38 – 26

MONTEPRANDONE: D’Angelo, Ceccarelli, Cani 6, Bolla 5, Coccia 11, Bisirri 1, Alf. Mucci 8, Di Matteo, Makarevic 6, An. Mucci, Di Pietropaolo 1, Khouaja, Chiolerio, Domizi. All.: Vultaggio.

GUARDIAGRELE: Cucinieri, Di Prinzio 1, Massari 6, Orlando, Sciurba 3, Wolter 10, Di Cocco, Colasante 3, Bartolucci 3, P. Di Prinzio. All.: Nebuloso.

Arbitro: Capponi di Ascoli.

 

NOTA: parziale primo tempo, 22-17.

MONTEPRANDONE – E sono dieci. Dieci vittorie stagionali. Dentro questa l’Handball ci mette molto altro. Ci mette il ritorno a sorpresa del campione bosniaco Makarevic, 42 anni suonati, da due lontano dal parquet, ma mica bastano un paio di stagioni per dimenticarsi come si gioca. E infatti nel finale Damir, di nuovo celeste dopo la parentesi del 2012, sale in cattedra. Contribuendo ad assestare la spallata decisiva alla sfida con Guardiagrele. Monteprandone ci mette pure gli 11 gol di Stefano Coccia, col muro dei cento sfondato, e così il terzino a fine partita mostra la maglia preparata per l’occasione. E nel successo del Colle Gioioso Monteprandone ci mette anche la solita partita di sostanza, al netto di qualche distrazione.

 

La trama? Primo tempo a sprazzi con gli abruzzesi subito avanti 3-1. Ma ecco l’Hc, che al 10’ è sopra di tre (9-6). Altri dieci minuti e il margine raddoppia. La frazione termina sul 21-17. Avvio di ripresa moscio, con Guardiagrele che presa per mano dall’italo-argentino Wolter si rifà sotto (24-23). Qui, un po’ Coccia, un po’ Makarevic, Monteprandone ristabilisce le distanze e intasca i tre punti.

 

Campionato in pausa: si torna in campo sabato 28 marzo a Osimo, contro la Polisportiva Arcobaleno.




Giubileo, scherzo da Prete

Una bergogliata pazzesca
Uno scherzo da prete
Solo che è vero
Non bastava l’EXPO
Ci voleva pure il GIUBILEO
Soldi e Misericordia per tutti!
Adesso ci manca solo un’OLIMPIADE
Un’OLIMPIADE EXTRA
Un’OLIMPIADE per DOPATI
(record a gogò)
“Il Paese ce la farà”
 
La sicurezza? Mavalà!
Arriverà così tanta gente
che i terroristi non troveranno posto.
Uno scherzo il GIUBILEO.
Terribili gli scherzi da prete.
(con lo zampino di Renzi)
14 marzo 2015                                                  PGC