Era meglio domani

Era meglio domani

Fermo – “Era meglio domani”, documentario in Prima Visione per le Marche, arriva il 13 Marzo alle ore 21.15 al Teatro Nuovo di Capodarco di Fermo, introdotto dalla giornalista italo siriana Asmae Dachan, autrice del libro “Tu, Siria”.

Il documentario, ambientato durante la primavera araba dopo la caduta del presidente Ben Ali in Tunisia, racconta la vita di Aida, donna audace che decide di ripartire da zero pensando al futuro, al domani. La regista la segue per un anno e mezzo mentre si sposta da un quartiere all’altro di Tunisi, alla ricerca di un luogo dove ripararsi insieme con i suoi figli.

“Era meglio domani” dimostra ancora una volta quanto ogni Paese voglia raccontare la propria identità, la propria storia. Così come alla giornalista e scrittrice italo-siriana Asmae Dachan preme far conoscere la sua Siria, terra di conflitto da 4 anni, attraverso il reportage da lei realizzato nelle città devastate dai combattimenti e nei campi profughi di confine.

Asmae Dachan, vincitrice il 7 Marzo 2015 del premio “A passo di notizia”, messo in palio dall’Ordine dei giornalisti delle Marche e dedicato quest’anno al giornalismo in zone di guerra, è una giovane e coraggiosa giornalista che non smette di impegnarsi e sognare un domani diverso, di Pace, per l’intero Medio Oriente.

La giornalista incontrerà il mattino gli studenti dell’ITGC Carducci-Galilei di Fermo.

L’evento rientra all’interno del progetto D/striscio, finanziato dall’Università per la Pace.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com