AtgTp: l’integrazione e cooperazione tra paesi della Macroregione adriatico ionica è già realtà a Serra San Quirico

AtgTp: l’integrazione e cooperazione tra paesi della Macroregione adriatico ionica è già realtà a Serra San Quirico

Serra San Quirico con la 33^ Rassegna Nazionale Teatro della Scuola di Serra San Quirico capitale della Cultura e dei Giovani della MACROREGIONE ADRIATICO JONICA. Gli studenti della scuole serbe, albanesi e anconetane protagoniste dell’Officina Europa.

La Rassegna nazionale prosegue fino al 9 maggio; domani mercoledì 6 giugno due gli spettacoli al Teatro Palestra (Ingresso gratuito).

 

 

Serra San Quirico (Ancona), 5 maggio 2015 – L’integrazione e cooperazione tra paesi della Macroregione adriatico ionica è già realtà a Serra San Quirico, dove in questi giorni è in corso di svolgimento la 33esima Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola con numerose scuole italiane ed estere ospiti per un confronto a tutto campo sul Teatro Educazione.

Tra gli oltre 3000 studenti presenti alla kermesse organizzata dall’ATG Associazione Teatro Giovani, si sono incontrati ed hanno lavorato insieme alcune scuole della Serbia, dell’Albania e dell’Italia, tre paesi interessati allo sviluppo di politiche convergenti nel bacino adriatico-ionico.

Grazie all’Officina Europa, Serra San Quirico e la rassegna sono divenuti capitale della Cultura e dei Giovani della Macroregione Adriatica Ionica, aprendo un terreno di confronto e di scambio tra giovani provenienti da due coste opposte ma unite da un mare che sempre di più deve diventare un catalizzatore sociale: i ragazzi della Gramar School “Svetozar Markovi?” di Niš (Serbia), del Centro Culturale per bambini “Bajram Tushi” di Valona (Albania), dell’IIS “Valceresio” – Bisuschio (VA, Italia) e dell’Istituto Comprensivo “Grazie Tavernelle” – Scuola Secondaria di Primo Grado “Marconi” di Ancona.

La nascente macro regione adriatico ionica è stata l’occasione per parlare di temi quali l’incontro, lo scambio, l’intercultura, in una visione di un Europa non dipendente dalle banche e dalle borse ma che trova un’unità nella grande diversità culturale ed artistica. Dopo aver cantato insieme in serbo, albanese, italiano e inglese, i giovani hanno sviluppano l’incontro attraverso la pratica del Teatro Educazione, ed hanno lavorato insieme in laboratori teatrali ed in palcoscenico. Il risultato è stato la creazione di un linguaggio comune sotto il segno del teatro. Il gruppo è stato seguito da operatori teatrali fino alla produzione di una breve dimostrazione di lavoro, incentrata sul tema della diversità quale apportatrice di ricchezza.

Tra i prossimi eventi, domani mercoledì 6 maggio, alle ore 9 al Teatro Palestra di Serra San Quirico, avrà luogo lo spettacolo di teatro d’attore e di figura “ROBINSON CRUSOE, L’AVVENTURA” a cura della compagnia Teatro Pirata, regia Simone Guerro, con Silvano Fiordelmondo e Francesco Mattioni. Alle ore 21, ancora al Teatro Palestra, appuntamento con “MARE PROFONDO”, uno spettacolo degli alunni e degli insegnanti del Liceo Statale “E. Ainis” di Messina, Gruppo Interclasse.

 

La Rassegna Nazionale di Teatro della scuola è la più grande kermesse nazionale dedicata al Teatro Educazione, un progetto culturale durante il quale sono presentati gli spettacoli prodotti dalle Scuole di ogni regione d’Italia, e dove si organizzano momenti di confronto e scambio culturale. Fino al 9 maggio, accoglie circa 3000 studenti dai 5 ai 18 anni. 47 sono gli spettacoli proposti dai 40 gruppi partecipanti, di cui 1 scuola dell’infanzia, 15 istituti comprensivi, 15 istituti superiori, 2 università, 14 gruppi di Teatro Oltre la Scuola, e 2 scuole estere (da Albania e Serbia). Partecipa inoltre alla rassegna uno staff di 60 operatori teatrali.

La Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola è organizzata dallo’ATGTP, di cui sono soci  il Comune di Serra San Quirico, Unione Montana dell’Esino e di Frasassi, Provincia di Ancona, Teatro alla Panna, Gianfrancesco Mattioni, Silvano Fiordelmondo, Diego Pasquinelli. La Rassegna Nazionale vanta il patrocinio della Regione Marche (Assemblea Legislativa, Giunta Regionale – Assessorato alla Cultura), AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatral, ed il sostegno degli sponsor Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, Acqua Frasassi e Goccia Blu, Banca di Credito Cooperativo di Ostra Vetere, Parco Naturale Gola della Rossa e Frasassi. Collaborano alla rassegna, inoltre, l’ ANPI Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, il “Centro Studi P. Calamandrei” di Jesi, la Rete del Sollievo di Jesi e Ambito Territoriale Sociale IX.

 

L’ingresso agli spettacoli della Rassegna è gratuito.

 

INFO:

ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata – via Roma 11 – 60048 Serra San Quirico (AN) 0731.86634

http:// www.teatrogiovani.eu

atg@teatrogiovani.com

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com