Concorso Giornali Scolastici: sabato la premiazione a Jesi

Concorso Giornali Scolastici: sabato la premiazione a Jesi

INDETTO DALL’ORDINE DEI GIORNALISTI DELLE MARCHE

 

 

Oltre 80 gli Istituti partecipanti. La graduatoria finale sarà svelata solo sabato mattina (16 maggio) durante la premiazione che si svolgerà (a partire dalle ore 10) nell’Auditorium del Centro direzionale Esagono della Banca Popolare di Ancona.

 

 

Ancona – Sono più di ottanta le Scuole che hanno partecipato alla quarta edizione del Concorso “Il giornale della Scuola”. Grande lavoro per la Commissione incaricata di stilare la graduatoria finale: le Scuole vincitrici hanno ricevuto una comunicazione ufficiale dall’Ordine dei giornalisti delle Marche con l’invito a presenziare alla cerimonia di premiazione che si svolgerà sabato prossimo, 16 maggio, alle ore 10, nell’Auditorium del Centro direzionale Esagono della Banca Popolare di Ancona. La comunicazione non indica però il premio assegnato perché la graduatoria sarà svelata solo sabato mattina nel corso della premiazione.

Al concorso sono stati ammessi giornali di qualunque tipo e forma: stampati, ciclostilati, fotocopiati, fatti a mano oppure on line. Presentati al Concorso anche alcuni prodotti audiovisivi (Telegiornali o singoli filmati). La Giuria è stata presieduta da Gianni Rossetti (Direttore della Scuola di giornalismo di Urbino) e composta dai rappresentanti di tutti i soggetti che hanno promosso e organizzato il premio (oltre all’Ordine, l’Ufficio Scolastico Regionale e la Banca Popolare di Ancona), integrata dai giornalisti indicati dai quotidiani e dalle Tv che hanno patrocinato il Concorso. Segretario della Commissione è stato Alfonso Benvenuto, giornalista ed ex dirigente scolastico dell’Istituto alberghiero Panzini di Senigallia.

 

Il concorso (che ha un monte premi di tremila euro) è diviso in due sezioni: Scuola primaria e secondaria di primo grado (cioè gli Istituti comprensivi, o singole scuole: materne, elementari e medie) e Scuola secondaria di secondo grado (cioè gli Istituti superiori). Si poteva partecipare con i giornali realizzati nell’anno scolastico in corso (2014-2015), oppure con quelli pubblicati nell’anno scolastico precedente (2013-2014).

 

Un ulteriore premio in denaro di 300 euro, messo a disposizione dalla Confartigianato, sarà assegnato per il miglior articolo/lavoro sui vecchi mestieri o su nuove iniziative della nostra tradizione artigiana, “Le Marche, ovvero l’Italia che fa…”

 

Un altro premio è stato assegnato per il miglior lavoro sul tema sport Lo sport diventa l’occasione per promuovere solidarietà, momento di crescita e sana competizione” messo a disposizione dal Decathlon.

 

Un premio speciale è previsto per il “servizio d’autore”.Questo premio è unico per le due sezioni. La Commissione ha assegnato inoltre una serie di premi speciali in base alle caratteristiche dei giornali in concorso. Molti gli enti e le Aziende che hanno contribuito a mettere insieme un ricco montepremi. Ordine dei giornalisti e Banca Popolare stanno organizzando anche un buffet per tutti i ragazzi con i prodotti tipici del territorio e nel corso della mattinata saranno distribuite anche bottiglie di acqua minerale Frasassi messe a disposizione dal Gruppo Togni di Serra San Quirico.

 

La cerimonia di premiazione sarà condotta da Andrea Carloni e parteciperà la campionessa mondiale di Windsurf under 15, l’anconetana Giorgia Speciale, che testimonierà come si possa conciliare scuola e sport a livello professionale.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com