Continuano le ricerche dei familiari dei 118 caduti giuliesi

Continuano le ricerche dei familiari dei 118 caduti giuliesi

Venerdì 15 maggio al Kursaal consegna dei riconoscimenti alla loro memoria

In occasione dell’88mo raduno nazionale degli Alpini, previsti numerose delegazioni.

 

Giulianova. Prosegue senza sosta le ricerche del giornalista giuliese Walter De Berardinis per ritrovare i familiari dei 118 caduti della prima guerra mondiale.  Dei 96 caduti trascritti sulla storica lapide apposta alla fine degli anni ’20 del secolo scorso sulla facciata del Duomo di San Flaviano, sono stati ritrovati, tramite la consultazione dei registri dell’Archivio di Stato di Teramo, altri 22 caduti sconosciuti  alle istituzioni cittadine e per alcuni di essi, anche dall’albo d’oro dei caduti della prima guerra mondiale. Per adesso sono circa 20 le famiglie dirette o collaterali dei ragazzi che persero la vita nella grande guerra che hanno preso contatto con De Berardinis per essere accreditati per ritirare un riconoscimento alla memoria in occasione dell’anniversario dei 100anni dell’entrata in guerra dell’Italia (1915-2015) e della presentazione della ristampa del libro in anastatica (Artemia Edizioni Mosciano Sant’Angelo) “Quando c’era la guerra” del giornalista giuliese Francesco Manocchia, con nota introduttiva dello storico Sandro Galantini e le ricerche proprio di De Berardinis. L’evento di venerdì 15 maggio al Kursaal, alle 17,30, sarà l’occasione per ricordare tutti i 118 caduti giuliesi periti durante il primo conflitto mondiale. Per meglio onorare e consegnare i riconoscimenti alla memoria, i familiari diretti o i parenti collaterali sono pregati di contattarlo al numero mobile 3285811626, fisso 0858003963, via mail walter.de.berardinis@alice.it.

L’evento di Giulianova è stato inserito nel programma provinciale e locale dell’ANA-Associazione Nazionale Alpini che dal 15 al 17 maggio saranno ospiti a L’Aquila. Anche la nostra città ospiterà gli Alpini, visto che tutti gli alberghi giuliesi hanno già in calendario l’arrivo di numerosi gruppi da più parti d’Italia.

Questi i loro nomi: Abbondanza Biagio, Acquarola Sabatino, Albani Umberto, Angeloni Michele, Angelozzi Augusto, Barlafante  Liberato, Barretta Gilberto, Bellantese Luigi, Bellaspica Luciano, Borghese Giuseppe, Buonpadre Vincenzo Giuseppe, Bracone Paolo, Brandi Abramo, Capriotti Emidio, Campanaro Francesco, Canzari Francesco, Casaccia Giulio, Castorani Luigi, Cerasari Giuseppe, Cerasi Ottavio, Cerasi Divinangelo, Cestarello Luigi, Cittadini Novizzo, Crocetti Pasquale, D’Angelo Alfonso, D’Ascanio Alessandro, D’Ascanio      Pietro, D’Ascenzo Antonio, Del Sordo Antonio, De Panicis Guerino, D’Egidio Nicola, D’Errico Nicola, Di Crescenzo Vincenzo, Di Bonaventura Nicola, Di Bonaventura Umberto, Di Cesare Melone Pasquale, Di Donato Biagio, Di Donato  Domenicantonio, Di Donato Flaviano, Di Giallorenzo Carmine, Di Gianvittorio Giovanni, D’Ilio Luigi, Di Loreto Paolo, Di Meco Luigi, Di Michele     Giuseppe, Di Natale Salvatore, Di Pancrazio  Giovanni, Di Pasquale Giambattista, Di Pietro Pietro Orazio Eugenio, Di Odoardo Carlo, Di Tommaso Gaetano, Durante  Sabatino, Esposito Domenico, Falini Francesco Amedeo Fernando, Federici Umberto Andrea Luigi, Fortunato Vincenzo, Galantini Domenico, Galantini Nicola, Gatti Giovanni, Giordani Menotti Arduino Eligio, Giorgini Domenico, Giarnecchia Giovanni, Iobbi Ottavio, Lamolinara Antonio, Leone Fernando, Lilla Lanfranco, Lupidii Ferdinando, Lupidii Sante, Maiorani Luigi, Marà Flaviano, Marà Luigi, Marchionni Giovanni, Marcozzi Domenico Attilio Flaviano, Mastrilli Davide, Mastrilli Ferdinando, Mazzaufo Bernardo, Michini Domenico Candeloro Biagio, Montebello Acton Morin, Montini Giovanni, Moscardelli Antonio, Mosciano Camillo, Orchidea Attilio, Pagliaccetti Francesco, Palestini, Tommaso, Piccioni Ottavio, Pedicone Domenico, Pedicone Vincenzo, Petrella Giacinto, Poltrone Gaetano, Poltrone Luigi, Pompili Francesco, Pompili Giuseppe Loreto Alfonso, Quaranta Pietro, Rapini Alessandro, Rastelli Francesco Gaetano, Ridolfi Rinaldo, Rosci Antonio, Rossi Pasquale, Ruffini Luigi, Sabini Pasquale, Sacchini Angelo, Scarazza Vittorio, Scrivani Ernesto Umberto Attilio, Senatore Amerigo Cristoforo Giulio, Senatore Renato, Sistilli Giulio, Stacchiotti Gaetano, Stacchiotti Giovanni, Tentarelli Cesare, Tini Nicola, Torresi Berardo, Torrieri Flaviano, Tribuiani Alfonso, Tribuiani Luigi, Trifoni Romolo, Valentini Cesare, Zenobbi Flaviano e Zenoble Giuseppe.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com