Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 11:14 di Dom 5 Lug 2020

dalla Regione Marche

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Regione Marche

Elezioni Regionali

image_pdfimage_print

30 mag 2015
REGIONALI 2015: INSEDIATI I 1.583 SEGGI ELETTORALI DELLE MARCHE.

Si sono regolarmente insediati i 1.583 seggi elettorali delle Marche, impegnati domani (domenica 31 maggio) nelle votazioni per le Regionali 2015. Lo comunica l’Ufficio elettorale della Regione che coordina le operazioni di raccolta e di diffusione dei dati elettorali. I seggi hanno trasmesso la notifica di avvenuto insediamento per via telematica. La stessa proceduta verrà utilizzata per inviare i risultati dei voti scrutinati. Il centro di raccolta è stato allestito presso l’Aula Verde di Palazzo Leopardi, sede della Giunta regionale. L’edificio ospiterà anche la sala stampa per seguire in diretta le operazioni di scrutinio a partire dalle ore 23.00 di domenica 31 maggio. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23. Gli elettori dovranno recarsi ai propri seggi muniti della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento. Chi non ha la tessera elettorale o l’ha smarrita, deve richiederla all’Ufficio elettorale del Comune di residenza. Si vota solo nella giornata di domani (domenica 31 maggio) e il voto disgiunto (cioè espresso a favore di una lista provinciale e di un candidato a presidente non collegato alla lista stessa) non è valido. Sono chiamati alle urne 1.297.459 marchigiani (627.386 uomini e 670.073 donne) che dovranno eleggere i 31 componenti (30 consiglieri e il presidente della Giunta) che formeranno l’Assemblea legislativa della decima legislatura (2015-2020). Attraverso il sito www.elezioni.marche.it, sempre a partire dalle ore 23.00 di domenica 31 maggio, i cittadini potranno seguire l’evoluzione dei dati in tempo reale e condividerli attraverso i principali social network (facebook, twitter, google+, whatsapp). Aggiornamenti saranno inoltre reperibili sul canale istituzionale www.facebook.com/PaginaUfficialeRegioneMarche e sull’account ufficiale https://twitter.com/RegioneMarcheIT

 

Inaugurato padiglione MARCHE a EXPO

Expo

Expo

 


REGIONALI MARCHE 2015, UNA APP SUI DATI DELLE PRECEDENTI ELEZIONI. SCRUTINIO IN DIRETTA SU ELEZIONI.MARCHE.IT. .

Lo “storico” delle precedenti elezioni regionali è consultabile anche con una app scaricabile da Google Play. L’opportunità è disponibile per smartphone e table Android (versione 4 e successive). Si affianca alle possibilità offerte dai siti www.elezioni.marche.it e http://statistica.regione.marche.it/ . L’app “Statistiche elezioni Marche” riporta dati delle elezioni regionali avvenute nelle Marche. Sono presenti, a scopo divulgativo, informazioni statistiche riguardanti il corpo elettorale, l’affluenza alle urne e i risultati delle consultazioni. I dati sono visualizzabili sotto forma di tabelle, grafici, mappe, confronti e serie storiche, a livello regionale e per singole circoscrizioni. Attraverso il sito www.elezioni.marche.it, a partire dalle ore 23.00 di domenica 31 maggio, i cittadini potranno anche seguire l’evoluzione dei dati in tempo reale e condividerli attraverso i principali social network (facebook, twitter, google+, whatsapp). Aggiornamenti saranno inoltre reperibili sul canale istituzionale www.facebook.com/PaginaUfficialeRegioneMarche e sull’account ufficiale https://twitter.com/RegioneMarcheIT .

 

SI CERCANO COMPARSE PER

RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE” LA NUOVA FICTION DI CANALE 5 PRODOTTA DA ENDEMOL ITALIA CON SABRINA FERILLI

In vista dell’inizio delle riprese di “Rimbocchiamoci le maniche“, la nuova serie di Canale 5 prodotta da Endemol Italia, si aprono i casting per la ricerca di nuove comparse. La seriein otto puntate hacome protagonista Sabrina Ferilli nei panni di una “donna del popolo” costretta a doversi ricostruire una vita dopo la chiusura della fabbrica in cui lavorava. Diventa, così, sindaco di una piccola comunità e cerca, insieme agli assessori e ai cittadini, di trovare le soluzioni migliori alle problematiche che via via deve fronteggiare. Laregia è di Stefano Reali.

Le riprese della serie a Offida e Grottammare – realizzate con il sostegno di Marche Film Commission – Fondazione Marche Cinema Multimedia – e la collaborazione dei Comuni di Offida e Grottammare –  si svolgeranno tra la fine di luglio e l’inizio di agosto.

Per questo nuovo impegno produttivo in territorio marchigiano si stanno attivando con grande disponibilità le amministrazioni comunali dei paesi interessati, coordinate da Fondazione Marche Cinema – Marche Film Commission:  “Dopo il successo riportato dalle location marchigiane nella serialità TV della scorsa stagione televisiva – dice Anna Olivucci responsabile Marche Film Commission – ci fa piacere che tornino sul piccolo schermo, e questa volta per Mediaset, paesi dell’entroterra e suggestivi scorci marittimi di questa nostra regione che sta ormai  diventando sempre più nota al grande pubblico. Per noi è importante, come sempre, dare continuità ad occasioni di impiego di professionalità e maestranze del settore, ma anche poter raccontare  volti e ruoli, espressione del territorio.”

I casting sono rivolti a donne e uomini di età compresa tra i 18 ed i 72 anni.

Gli interessati dovranno presentarsi  venerdì 5 giugno p.v. presso il Teatro Serpente Aureo in Piazza del Popolo ad Offida alle ore 10.30 – muniti di:

– fotocopia carta di identità, codice fiscale e codice iban

– fotografia 10cm x 15cm di un primo piano (sul retro della foto va indicato nome, cognome e numero di telefono)

Soddisfatto Valerio Lucciarini, Sindaco del Comune di Offida: “Per Offida si è presentata un’opportunità davvero unica, ospitare le riprese di una fiction di 8 puntate che andrà in onda in prima serata su uno dei canali televisivi nazionali più seguenti d’Italia, la rete ammiraglia di Mediaset. È stato naturale, una volta verificato l’interesse della produzione, mettersi completamente a disposizione di Endemol Italia per dare garanzia di supporto alla possibilità di realizzazione della fiction. Opportunità del genere non conoscono pari per la qualità e diffusione per la promozione della nostra Città e del nostro territorio. Inoltre – conclude con una battuta il sindaco – “lascio” più che volentieri il mio ufficio per farmi sostituire dal sindaco Sabrina Ferilli”.

Altrettanto felice  dell’occasione che questa produzione offre alla città Enrico Piergallini, Sindaco del Comune di Grottammare: La grazia architettonica e l’atmosfera semplice, elegante e confidente del vecchio incasato di Grottammare seducono da secoli gli ospiti che vi soggiornano, siamo certi che sedurranno anche gli spettatori televisivi. Produzioni come questa hanno un importante valore culturale: promuovono l’Italia dei borghi, gioielli segreti e luminosi di storia, spesso poco noti al grande pubblico ma che rappresentano invece uno degli aspetti più antichi e preziosi della nostra nazione”.

© 2015, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




30 Maggio 2015 alle 22:00 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata