Mercoledì 13 maggio il ritorno di Nuccio Ordine a Urbino

Mercoledì 13 maggio il ritorno di Nuccio Ordine a Urbino

– Nell’Aula Magna di Palazzo Battiferri per dialogare con gli studenti su Brunelleschi e non solo –

 

Urbino – Sei mesi dopo l’avvincente Lectio Magistralis tenuta in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico, il docente e scrittore Nuccio Ordine torna a Urbino per una conferenza dal titolo “Brunelleschi architetto dell’impossibile: comico e teoria della prospettiva ne La novella del Grasso legnaiuolo“. Questa volta però non si tratterà di una tradizionale lezione frontale, ma di un incontro in forma di conversazione con gli studenti, in particolare quelli delle scuole superiori, che avevano mostrato un particolare interesse alla prolusione del 27 novembre scorso e che potranno confrontarsi con Ordine alle 10,30 di mercoledì 13 maggio nell’Aula Magna di Palazzo Battiferri.Nuccio Ordine è Professore Ordinario di Letteratura italiana nell’Università della Calabria. E’ stato invitato in qualità di Visiting Professor in prestigiosi Atenei e in Centri di Ricerca di ogni parte del mondo, tra cui la Yale University (USA) e l’École Normale Supérieure, Paris-IV Sorbonne.  Studioso di Giordano Bruno, a cui ha dedicato tre libri tradotti anche in cinese, giapponese e russo, ha dato alle stampe un volume, L’utilità dell’inutile (Bompiani 2013), che in poco tempo è diventato un best-seller europeo. Il Capo dello Stato francese gli ha concesso la Légion d’Honneur. Nel 2010 è stato nominato Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Collabora al «Corriere della Sera» e al suo settimanale «Sette». Il 27 novembre 2014 ha tenuto la lectio magistralis per l’apertura dell’Anno accademico 2014-15 dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com