Tè e poesia. Si concludono “I Venerdì della Poesia”

Tè e poesia. Si concludono “I Venerdì della Poesia”

Ascoli Piceno – Tè e poesia. Un binomio singolare e felice che tanto successo ha riscosso nella fortunata edizione de “I Venerdì della Poesia” che si è tenuta nella Biblioteca comunale.

L’iniziativa rientrava nel progetto comunale “Biblioteca Creativa”, varata dal sindaco Guido Castelli e dall’assessore alla Cultura, Giorgia Latini, con il contributo del consigliere comunale Andrea Maria Antonini, sulla scia di quanto già proposto in altre città italiane, per fare delle Biblioteche poli culturali e formativi, con progetti scanditi regolarmente nel corso dell’anno solare. Il progetto, curato da Franca Maroni, si è avvalso del contributo di professionisti.

“Un felice esperimento che ha incontrato il favore dei cittadini come dimostrano le presenze fatte registrare da” I Venerdì della Poesia” – ha commentato il sindaco Guido Castelli – trasformando la biblioteca in uno spazio condiviso, ricco di esperienze, voci, memorie, narrazioni”.

Venerdi’ 29 maggio ore 17.00 nella Biblioteca Comunale, per i “Venerdì della Poesia” si svolgerà l’incontro dedicato alla poesia irlandese. Di scena vari autori di ieri e di oggi i cui testi saranno letti da Monica Salinelli. Accanto a Franca Maroni che si occupa di poesia c’è il professore e ricercatore Cesare Catà che propone i “caffè letterari”, incontri-spettacoli affiancati dalla degustazione di originali tea proposti dall’esperto Fabio.

Con loro anche Agnese, artista poliedrica e punto di riferimento del Sahaja Yoga ad Ascoli, che offre lezioni di pittura ad adulti e bambini. Soddisfatta della risposta del pubblico alle manifestazioni, l’assessore Giorgia Latini.”Questo progetto – dice l’assessore alla Cultura – innovativo e variamente articolato, veicola nella nostra Biblioteca un flusso costante di fruitori, vari per età e formazione. Di questo ringrazio Cesare Catà, Franca Maroni e la nostra Agnese, per il loro impegno e colgo l’occasione per sottolineare che le prestazioni di Franca e di Agnese sono del tutto gratuite. Franca Maroni si occupa di poesia da sempre e col Centro Poesia Marche ha realizzato premi letterari e richiamato ad Ascoli poeti di fama internazionale. Agnese, ascolana acquisita, è una profonda conoscitrice dell’arte pittorica che ama tramandare ad adulti e bambini. Il nostro intento amministrativo è continuare su questa linea e sostenere queste iniziative per renderle punto di riferimento costante per le attività culturali nel nostro territorio.”

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com