A Offida va in scena il Romeo e Giulietta dei raggi del Cdis

A Offida va in scena il Romeo e Giulietta dei raggi del Cdis

OFFIDA – Costruire il teatro, dare vita ai personaggi assegnando caratteri, particolarità fisiche, scrivere una storia. Questa è stata la nuova sfida che si è posto il Cdis (Centro Diurno di Integrazione Sociale), con gli educatori che si improvvisano “registi e sceneggiatori” per divertirsi e per far divertire i ragazzi. Il 13 giugno, alle ore 21, il Teatro Serpente Aureo di Offida ospiterà “Romeo e Giulietta” di Shakespeare, il romanzo rielaborato e modificato su misura per i ragazzi del centro, che invece dell’espressione motoria – in cui si sono cimentati negli scorsi spettacoli – si esibiranno attraverso la comunicazione verbale. “Sarà una rivisitazione in chiave comica – spiega Tiziana Del Giovane, coordinatrice del centro – un momento di crescita personale per i nostri ragazzi, dal punto di vista del benessere psico-fisico e sociale”. Le scene sono ambientate nel territorio dell’Unione dei Comuni della Vallata e sono stati aggiunti dei personaggi che trasformeranno uno delle tragedie più amate in una storia esilarante dai tratti comici. Il laboratorio teatrale è parte integrante del centro dal 1993 ed è considerato dalla coordinatrice un importante strumento per stimolare la socializzazione, la capacità espressiva e creativa e l’integrazione nel territorio.
“Sono felice di ospitare a Offida l’appuntamento annuale che il Cdis porta avanti da tanto tempo – commenta il sindaco Valerio Lucciarini, anche in qualità di presidente dell’Unione dei Comuni della Vallata – e nonostante le difficoltà e i tagli totali che l’ex governatore Spacca ha inflitto ai servizi sociali. Rimango nella speranza di un cambio di rotta con Ceriscioli, per una nuova pianificazione regionale che valuti le vere priorità. Il centro diurno di Spinetoli lo è sicuramente una priorità visto l’importanza che ha per le famiglie e per la risposta che dà alle esigenze dei ragazzi”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com