Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 15:21 di Mar 17 Set 2019

All’Inrca il corso “Abusi sugli anziani: prevalenza, aspetti giuridici e pratica clinica”

di | in: Cronaca e Attualità

Inrca

image_pdfimage_print

Giornata Mondiale contro il Maltrattamento degli Anziani. INRCA organizza corso di formazione sul tema e presenta i dati sul progetto pilota “Tam-Tam”

Mercoledì 17 Giugno 2015

Ore 11:00

Abusi sugli anziani: prevalenza, aspetti giuridici e pratica clinica”

Auditorium IRCCS INRCA, Via della Montagnola 81

Ancona

Ancona – Il 17 giugno prossimo si terrà, presso l’Auditorium del POR “U. Sestilli” dell’INRCA di Ancona (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico), in Via della Montagnola 68, un corso di formazione “Abusi sugli anziani: prevalenza, aspetti giuridici e pratica clinica”, rivolto ad operatori dei settori sanitario e socio-assistenziale quali medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi, assistenti sociali ed OSS.


Il corso, che si svolgerà dalle 14:00 alle 18:30, è stato organizzato in occasione della Giornata Mondiale contro il Maltrattamento degli Anziani, che sin dal 2011 l’ONU ha fissato per il 15 giugno di ogni anno. L’INPEA (l’organizzazione internazionale per la prevenzione degli abusi sugli anziani), le Nazioni Unite e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) hanno scelto tale giorno per sensibilizzare ed attirare l’attenzione della società civile sulla necessità di intensificare la lotta contro gli abusi perpetrati nei confronti delle persone anziane, rafforzando al contempo la tutela dei loro diritti. Il fenomeno infatti, sebbene sia stato oggetto negli ultimi anni di svariate ricerche a livello internazionale, rappresenta ancora oggi una realtà complessa, spesso nascosta e difficile da investigare, e la cui conoscenza non è ancora molto approfondita nel nostro Paese.

Con questo corso l’INRCA intende cogliere l’occasione delle celebrazioni legate a tale giornata mondiale per offrire agli operatori del settore, informazioni approfondite e l’occasione di una riflessione multidisciplinare sul fenomeno. Ciò al fine di offrire una serie di strumenti e metodiche per prevenire, rilevare e gestire possibili casi di maltrattamento ed abuso (fisico, psicologico, sessuale, finanziario) contro le persone anziane, di cui potrebbero venire a conoscenza durante lo svolgimento del proprio lavoro.

In particolare, si ritiene necessario accrescere la conoscenza e consapevolezza del fenomeno in ambito ospedaliero, snodo cruciale della realtà quotidiana di molte persone anziane, attivando un percorso formativo attraverso il quale i professionisti della cura possano apprendere a riconoscere i segnali d’allarme dell’abuso, incoraggiando al contempo la cooperazione e comunicazione tra gli operatori stessi.

I lavori saranno aperti dal Direttore Scientifico dell’INRCA, Dr. Fabrizia Lattanzio, e dal Direttore Sanitario dell’INRCA. Dr. Claudio Maria Maffei, e da una breve introduzione sulle tematiche affrontate dal corso da parte del Dr. Giovanni Lamura, Direttore del Centro Studi e Ricerche Economico-Sociali per l’Invecchiamento dell’INRCA di Ancona.

Questi gli argomenti trattati: diffusione del fenomeno in Europa e in Italia; l’esperienza pilota del servizio di segnalazione telefonica “TAM TAM” dell’INRCA; i diritti dell’anziano non autosufficiente; l’abuso verso l’anziano nella legislazione italiana; come riconoscere e prevenire l’abuso in un contesto ospedaliero, anche attraverso strumenti di screening dedicati. I lavori si concluderanno con un panel di esperti del settore che discuteranno su quali interventi attivare presso il POR dell’INRCA di Ancona per affrontare e gestire al meglio il fenomeno. Il programma del corso è scaricabile dal sito: http://www.inrca.it/inrca/Eventi2.asp?ID=115

© 2015, Redazione. All rights reserved.




15 Giugno 2015 alle 22:57 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata