Con “Poesia senza confine” due weekend pieni di cultura

Con “Poesia senza confine” due weekend pieni di cultura

Agugliano – Festival della Cultura 2015

Per le premiazioni del concorso, quest’anno La Guglia promuove un vero e proprio “Festival della cultura”, dal 19 al 28 giugno, tra Agugliano e Polverigi, con due weekend ricchi di iniziative: mostra di pittura e serata-clou con il recital di Sebastiano Somma, ma anche spettacoli teatrali in dialetto, musica e balli popolari marchigiani con il gruppo folk Vincanto

 

AGUGLIANO (An) – Nei prossimi due weekend si preannuncia un pieno di cultura per i piccoli centri di Agugliano e Polverigi. Per incorniciare le premiazioni finali del concorso nazionale “Poesia senza confine”, quest’anno l’associazione La Guglia ha fatto le cose in grande, organizzando un vero e proprio “Festival della cultura”, con appuntamenti e ospiti – tra i quali anche l’attore Sebastiano Somma – che animeranno diversi luoghi con poesia, mostre, teatro e folklore, nei fine settimana dal 19 al 28 giugno (serate a ingresso libero).

Si parte venerdì 19 giugno da Agugliano, all’insegna dell’arte: alle ore 18 in biblioteca, sarà inaugurata la mostra dei pittori marchigiani Edith Anna Viola, Franca Foglia e Mauro Graziani, alla presenza degli artisti. L’indomani, sabato 20 giugno, la rassegna si sposta nella prestigiosa Villa Nappi, per la serata clou delle premiazioni, preceduta, alle ore 18, dal convegno sul tema “Migranti immemori”, con relatori Alessandro Seri e Davide Nota. La cerimonia finale del Premio nazionale “Poesia senza confine” (sezioni in lingua italiana e in dialetto) si terrà alle 21,15, con ospite speciale l’attore Sebastiano Somma, che per l’occasione interpreterà alcuni brani letterari e poetici di grandi autori. Il sottofondo musicale della serata sarà a cura di Letizia Durastanti e Serena Fratesi della scuola musicale Pergolesi di Jesi. Protagoniste dell’evento le letture, affidate agli stessi autori, delle 13 poesie finaliste del concorso, selezionate dalla giuria di esperti tra i circa 300 componimenti arrivati dalla regione e dal resto d’Italia. Tra i riconoscimenti in palio, premi in denaro, trofei e copie dell’antologia del Premio. A chiudere questo primo weekend, domenica 21 alle 21,15 in piazza Aldo Moro ad Agugliano, saranno le premiazioni degli studenti marchigiani, provenienti da 16 diversi istituti comprensivi della regione, che hanno partecipato al Premio di poesia, nella sezione a loro riservata.

Il festival proseguirà poi l’ultimo fine settimana di giugno, sempre ad Agugliano, con il venerdì dedicato al teatro dialettale con le compagnie “Il sorriso” e “Tany D’Ancona – Recremisi” di Ancona e “Il cenacolo dei farfalloni” di Osimo, il sabato all’insegna del premio nazionale di narrativa “Scrittori domani” riservato agli allievi delle scuole secondarie di I grado, e la conclusione, domenica, con lo spettacolo folk del gruppo Vincanto, che prima terrà anche un corso di musica e balli tradizionali marchigiani.

La manifestazione è organizzata dall’associazione La Guglia, con il patrocinio di Presidenza Consiglio Ministri, regione Marche, provincia di Ancona, Comune di Agugliano e Polverigi, e con la collaborazione di CSV Marche, Proloco Polverigi, Scuola musicale Pergolesi, Casa editrice Raffaello, Banca Marche, Reale Mutua assicurazioni.
Per info e programma: www.associazionelaguglia.it e 329 9293623

Festival della cultura, Augugliano
Festival della cultura, Augugliano

   

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com