da Fermo

da Fermo

OPERE PUBBLICHE, GESTIONE FINANZIARIA, URBANISTICA: IL BILANCIO DEL COMMISSARIO SALADINO

 

2015-06-08 – A conclusione del periodo di gestione provvisoria dell’Ente Comunale, il Commissario Straordinario della Città di Fermo, Prefetto Vittorio Saladino, ha incontrato, in data odierna, i rappresentanti degli organi di informazione locali per rivolgere, per il loro tramite, un saluto all’intera cittadinanza fermana e tracciare un bilancio dell’operato svolto in tre mesi.

 

Ringraziando in premessa “la stampa ed il suo ruolo di stimolo corretto ed obiettivo anche nel periodo elettorale”, il Commissario Saladino ha dichiarato di aver avuto il piacere di guidare una città come Fermo e di aver apprezzato i suoi cittadini.

 

In particolare, nell’illustrare il resoconto sui 110 atti deliberativi adottati dal suo insediamento ad oggi, il Commissario ha voluto mettere in evidenza quelli più significativi nei settori economico-finanziario, dei lavori pubblici, dell’ambiente e dell’urbanistica.

 

  1. SETTORE FINANZIARIO

 

Nomina dei Revisori dei Conti;

-Approvazione del bilancio consuntivo 2014;

-Approvazione per l’anno 2015 delle aliquote IMU e TASI, mantenendo quelle dell’anno scorso, con esenzione totale però degli inquilini delle case popolari;

-Rinegoziazione dei mutui, con un risparmio per l’Ente di 427 mila euro;

-Liquidazione di più di un milione di euro in favore dei vari creditori dell’Ente;

-Dismissione quota di partecipazione della società Cross Park Monterosato;

-Non si è potuto, invece, approvare il bilancio di previsione 2015 essenzialmente per due motivi: 1) per la mancanza dei dati di gestione dell’Asite, già richiesti e sollecitati; 2) per la mancata emissione, alla data odierna, del decreto del Governo che dovrà ridefinire i criteri dei trasferimenti statali agli Enti Locali;

  1. SETTORE LAVORI PUBBLICI ED AMBIENTE

 

-Avvio dei lavori del collegamento meccanizzato parcheggio Orzolo-Centro storico (mutuo di euro 1.073.000,00);

-Approvazione progetto definitivo aggiornato per il recupero architettonico dell’ex lavatoio e delle mura medievali circostanti nei pressi della porta di S. Giuliano (costo 65.000,00 euro, in gran parte finanziato dal GAL Fermano);

 

-Atto di indirizzo per il completamento delle opere di difesa costiera in località Marina Palmense.

Con tale atto viene definita una proposta di variante presentata alla Regione Marche per l’utilizzo di 400 mila euro, fondi già assegnati per la difesa della costa;

 

-Approvazione progetto per il ripascimento di Marina Palmense. Il progetto era necessario per poter intervenire nella sistemazione a terra della spiaggia di Marina Palmense, fortemente danneggiata dalle mareggiate dello scorso inverno;

 

-Approvazione progetto per la messa in sicurezza dell’impianto sportivo di base “Campo Olimpia” in Via Respighi.

Il progetto prevede la possibilità di utilizzare un finanziamento del Credito Sportivo particolarmente conveniente (50% a fondo perduto e sul restante 50% interessi nulli);

 

-Interventi di messa in sicurezza di vie pubbliche soggette a caduta di rami di alberi;

 

-Sicurezza stradale: realizzazione di dossi rallentatori;

 

-Appalto della pubblica illuminazione (è stata richiesta alla CONSIP la propria offerta, ancora non pervenuta);

 

-Completamento gara per nuovo asilo nido in località Sant’Andrea;

 

-Avvio lavori parcheggi Torre di Palme;

 

-Avvio lavori Cortile dei Clareni a Capodarco;

 

-Avvio lavori parcheggio e verde pubblico attrezzato a Lido-Casabianca;

 

-Avvio lavori consolidamento Viale V. Veneto (emergenza novembre-dicembre 2013);

 

-Avvio lavori rotatoria uscita A14.

 

  1. SETTORE URBANISTICA

 

-Adozione definitiva della variante urbanistica per la riduzione del consumo di suolo di zone di espansione del P.R.G.

Con tale atto, venendo incontro alle richieste dei proprietari di retrocedere le zone edificabili ad agricole, si è perseguito l’obiettivo di ridurre l’espansione della città, non giustificata da reali e concrete esigenze, e conseguendo una riduzione del consumo di suolo agricolo, in ossequio agli obiettivi del nuovo Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (P.T.C.);

 

-Approvazione variante progetto per la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria – piano attuativo dell’area progetto n° 14, Via Beni – Ditta Sesa s.r.l. (parcheggio ospedale).

Con tale atto deliberativo, è stata approvata una soluzione migliorativa del collegamento meccanizzato tra Via Forlanini e Via Baglioni, mediante la realizzazione di una passerella aerea di attraversamento di Via Forlanini con un unico ascensore all’interno del parcheggio multipiano, anziché il tunnel di collegamento sotto Via Forlanini e sollevamento meccanizzato all’inizio di Via Baglioni.

I relativi lavori sono già iniziati.

 

-Approvazione piano delle Alienazioni e Valorizzazioni del patrimonio immobiliare – ANNO 2015.

Il piano costituisce un allegato al bilancio di previsione 2015, in corso di predisposizione. Contiene, con talune modifiche, il piano delle Alienazioni e Valorizzazioni del 2014 e nuovi inserimenti di beni. Il piano adottato comporta delle varianti urbanistiche, pure intervenute, concernenti il fabbricato di proprietà comunale, indicato come “Edificio Tirassegno”, per il quale è stato adottato un cambio di destinazione urbanistica, cioè l’area di verde pubblico in cui è situato l’immobile è stata mutata in area di verde privato ad uso residenziale.

 

 

Il Commissario, nel corso dell’incontro, ha voluto evidenziare il fatto che “il bilancio è in attivo ed in buona salute” ed ha auspicato che “la nuova Amministrazione Comunale trovi al più presto una soluzione per la Solgas, in quanto, come noto, le nuove normative in materia vietano espressamente ai Comuni la commercializzazione del gas”.

 

Sulla Piazza e per il turismo costiero si è, altresì, augurato “una forte ed efficace sinergia fra Ente Comunale, banche, Camera di Commercio, commercianti, imprenditori ed operatori di settore per avviare quanto prima azioni in grado di valorizzare e vivacizzare maggiormente sia il centro storico che il litorale, che meritano un’attenzione particolare vista la nota valenza culturale e turistica della Città”.  

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com