Entra nel vivo la presenza dell’Università di Camerino ad Expo2015

Entra nel vivo la presenza dell’Università di Camerino ad Expo2015

UNICAM AD EXPO 2015: L’ATENEO ED IL TERRITORIO PROTAGONISTI A MILANO IL 5 GIUGNO

 

Camerino, 3 giugno 2015 – Entra nel vivo la presenza dell’Università di Camerino ad Expo2015.

Venerdì 5 giugno la Consulta permanente per lo sviluppo di Unicam insieme ad alcune aziende del territorio avranno a disposizione lo Spazio Elica in zona Brera a Milano (via Pontaccio, 8) per far vivere un’esperienza …Unicam e per conoscere luoghi, bellezze, sapori, territori conosciuti o ancora tutti da scoprire.

I comuni di Camerino, Castelraimondo, Fabriano, Matelica, Pievebovigliana, San Severino Marche, Tolentino, le Unioni Montane Marca di Camerino, dei Monti Azzurri, delle Alte Valli del Potenza e dell’Esino e le aziende Antica Gastronomia, Agricola SiGi, Belisario, Castellino, Pasta di Camerino, Rossi, Sabelli, Synbiotec, Varnelli accoglieranno i visitatori per mostrare loro le eccellenze produttive, ambientali e paesaggistiche che il territorio offre, anche attraverso attività seminariali, cooking show, incontri e colloqui con esperti nutrizionisti, filmati emozionali del nostro territorio e dei suoi prodotti.

Si tratta di una grande opportunità per l’intero territorio scaturita dalla proficua sinergia tra l’Università di Camerino ed i rappresentanti di enti ed aziende, resa possibile anche grazie alla collaborazione della Regione Marche, della Provincia di Macerata e di Tipicità.

Il programma è ricco: si inizia alle ore 12 con il cooking show a cura dello Chef Luca Facchini che preparerà gustose pietanze con i prodotti delle aziende partecipanti, abbinando con maestria gusti e sapori. Il cooking show sarà ripetuto anche alle 18.30 mentre alle 19.30 sarà possibile degustare un aperitivo con l’esperto, per conoscere le proprietà dei cibi mentre li si assaggia.

Il tutto sarà “condito” con video emozionali del nostro territorio e musica dal vivo.

 

“E’ con grande soddisfazione – ha dichiarato il prof. Flavio Corradini, Rettore Unicam – che partecipiamo a Milano anche grazie alla collaborazione della Regione Marche, ed abbiamo l’opportunità di esportare le meraviglie della nostra terra fuori dai suoi confini ed in un contesto privilegiato di vivacità culturale ed intellettuale”

“L’Università di Camerino è infatti collocata in un Territorio che, per le sue peculiari caratteristiche, è considerato la culla della longevità e del buon vivere: il filo rosso che lega le iniziative che Unicam presenterà ad Expo 2015 è, dunque, rappresentato dalla Ricerca e l’Innovazione che l’Ateneo pone in essere a favore del Territorio per la sua promozione e il suo sviluppo”.

 

“Il nostro progetto – ha dichiarato il Prof. Andrea Spaterna, Pro Rettore Unicam ai Rapporti con Enti e Istituzioni pubbliche e private – nasce nel contesto della Consulta, il tavolo di concertazione che lavora ormai da anni con l’obiettivo di portare più possibili soluzioni per promuovere questo territorio. Abbiamo chiamato il progetto “Paniere della lunga vita”, che vanta ingredienti quali l’aria pulita, la natura incontaminata, arte, cultura, il mangiar sano ed il mangiar bene. Cercheremo dunque di raccontare insieme, in sinergia, ognuno con le proprie peculiarità e competenze, i motivi che fanno sì che questo è il territorio della longevità”.

 

“Le nostre aziende dell’agroalimentare – ha proseguito il prof. Spaterna – si inseriscono perfettamente in quello che è il tema di Expo “Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita”, dal momento che hanno investito su prodotti che sono coerenti con il territorio, che sono sostenibili rispetto al territorio ed hanno altresì dimostrato di saper coniugare la tradizione con la ricerca e con l’innovazione nel tentativo di migliorare i propri prodotti”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com