Festeggiato il 39mo compleanno dell’Unione Marchigiana di Mar del Plata

Festeggiato il 39mo compleanno dell’Unione Marchigiana di Mar del Plata

Mar del Plata – Oltre seicento persone si sono date appuntamento la scorsa domenica, nella sede dei marchigiani della cittá per festeggiare il lieto avvenimento che si é iniziato con i brani degli inni nazionali argentino e italiano. Successivamente é stato chiesto un minuto de silenzio in ricordo dei soci scomparsi e dei fautori del sodalizio fondato il 26 luglio de 1976, tra i primi a carattere regionale nati in terra argentina.

Come di consueto, i componenti del direttivo e tanti collaboratori hanno curato l’organizzazione del conviviale . In questo senso il padrone di casa, il portorecanatese Natalio Caporaletti ha ringraziato vivamente tutti colloro che hanno resso possibile il successo dell’incontro. Nel sottolineare il proficuo lavoro svolto nell’ultimo anno dal direttivo dell Associazione, ha voluto rivolgere saluto in particolare alle nuove autoritá regionali e al suo Presidente Luca Ceriscioli in carica da poche settimante, auspicandosi che al piú presto possa essere ripristinato il programma emigrazione ai sensi della L.R. 39/97, anche perche – ha contiunuato: “la comunitá marchigiana fuori confine sará sempre una grande risorsa da valorizzare e tutelare, pronta ad offrire comunque sia, il suo contributo in favore della nostra cara terra natia”

Dopo un lungo applauso, Caporaletti ha invitato a dare inizio del pranzo con delle pietanze che fanno parte della nostra cucina regionale piú apprezzata, peraltro di grande approvazione tra il pubblico marplatese e non solo. Tra i piatti ‘reginelli’, la porchetta marchigiana e la coppa maceratese.

Hanno presso parte dell’evento, il Dr. Carlos Arroyo Consigliere comunale nonché candidato a Primo cittadino alle primarie del mese di agosto. p.v., Emiliano Giri di origini portorecantesi, anche lui aspirante a ricoprire in questo caso la carica di Consigliere provinciale. Presenti anche molti dirigenti della colletitivitá italiana locale e non solo. Tra di loro il Presidente del COMITES, Raffaelle Vitiello, il Presidente della Federazione delle Societá Italiane di Mar del Plata, Giovanni Radina, della FEDEMARCHE, Juan Pedro Brandi.

Tanti i saluti pervenuti per l’occasione, in particolare dall’Associazione Amici di Mar del Plata con sede a Porto Recanati e guidata da Giuseppe Mandolini unitamente ai complimenti di Giuliano Tiseni, fondatore del medesimo sodalizio.

La serata festosa e allegra, tra canti e balli della terra delle mille colline, é stata allietata dal duetto Andrea Caruso e Pancho Fazio nonché dallo splendido balletto “Ricordi d’Italia” della Societá Italiana della cittá di Berisso, che ancora una volta ha riscosso vivissimi e meritevoli applausi.

In fine, non é mancata la tradizionale torta aniversario innaffiata naturalmente da un buon spumante.

 

Aldo Mecozzi / Unione Regionale Marchigiana di Mar del Plata

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com