Popsophia 2015: musica, serie tv e un finale irriverente con “La poetica dello striptease” di Laurent de Sutter

Popsophia 2015: musica, serie tv e un finale irriverente con “La poetica dello striptease” di Laurent de Sutter
Pesaro, 2015-07-05 – In allegato alcune delle novità dell’edizione 2015 di Popsophia, filosofia del contemporaneo, che si terrà a Rocca Costanza (Pesaro) dal 9 al 12 luglio sul tema “Allegria di Naufragi”.
Torneranno gli spettacoli di musica e filosofia – i Philoshow –  con i grandi nomi della cultura (in questa edizione Adriano Fabris, Paolo Crepet, Marcello Veneziani, Simone Regazzoni, Valerio Calzolaio, Massimo Donà) a svelare il pensiero segreto della musica pop nostrana e internazionale.
Nei sotterranei di Rocca Costanza torna invece Philofiction con Cesare Catà, Monia Andreani, Salvatore Patriarca, Tommaso Ariemma, Gianluca Briguglia e Alessandro Alfieri a commentare tre grandi serie tv che raccontano il naufragio contemporaneo.
Infine, grande novità dell’anno, il festival si chiuderà domenica 12 luglio con un’appuntamento particolarissimo sulla “Poetica dello striptease“: il filosofo belga Laurent de Sutter sfiderà il pubblico a riflettere sul confine tra pornografia ed erotismo accompagnato dalla performance della stripteseause Luana.
Clicca gli allegati

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com