Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 01:17 di Mer 30 Set 2020

Cinemare @ Cinema Margherita

di | in: Cultura e Spettacoli

Cinemare-Cinema Margherita

image_pdfimage_print

Cupra Marittima, 2015-08-22 – 


Programmazione estiva IV settimana – agosto 2015 

Orario degli spettacoli

  • Grottammare – sabato 22 agosto Ant-Man di Peyton Reed ore 20,30 – PRIMA VISIONE
  • Grottammare – sabato 22 agosto Storie Pazzesche di Damián Szifron ore 22,30
  • Grottammare – domenica 23 agosto Shaun – Vita da Pecora: Il Film! di Mark Burton e Richard Starzack ore 20,30
  • Grottammare – domenica 23 agosto Ant-Man di Peyton Reed ore 22,30 – PRIMA VISIONE
  • Grottammare – lunedì 24 agosto Mia madre di Nanni Moretti ore 21,30
  • Grottammare – martedì 25 agosto Youth – La Giovinezza di Paolo Sorrentino ore 21,30
  • Cupra Marittima – mercoledì 26 agosto Acrid – Storie di donne di Kiarash Asadizadeh ore 21,30
  • Grottammare – giovedì 27 agosto Home – A Casa di Tim Johnson ore 20,30
  • Grottammare – giovedì 27 agosto Le regole del caos di Alan Rickman ore 22,30
  • Grottammare – venerdì 28 agosto Non sposate le mie figlie di Philippe de Chauveron ore 21,30
In caso di maltempo le proiezioni si terranno presso il Cinema Margherita (dietro la chiesa di San Basso).ingressi: € 5,50 interi, € 4,50 ridotti
ingressi Ant-Man € 7,00 interi e €5,00 ridotti
  
 
 
La programmazione da sabato 22 a venerdì 28 agosto propone i seguenti film: Ant-Man di Peyton Reed, Storie Pazzesche di Damián Szifron, Shaun- Vita da Pecora!: Il Film! di Mark Burton e Richard Starzack, Mia madre di Nanni Moretti, Youth – La Giovinezza di Paolo Sorrentino, Acrid – Storie di donne di Kiarash Asadizadeh, Home – A Casa di Tim Johnson, Le regole del caos di Alan Rickman, Non sposate le mie figlie di Philippe de Chauveron,La rassegna è organizzata dal Cinema Margherita – Centro Culturale “J. Maritain” in collaborazione con il Comune di Grottammare – Assessorato alla Cultura, ACEC e CGS.Anche per l’estate 2015, visto il successo degli scorsi anni, viene riproposto Cinema in Giardino. Le proiezioni si terranno nel giardino del Municipio di Grottammare e saranno fatte utilizzando un moderno proiettore digitale. Grottammare torna così a proporre delle proiezioni cinematografiche, seppure per il solo periodo estivo.

Il programma ha selezionato alcuni tra i film più interessanti dell’ultima stagione a cui affianca alcune ultime uscite ed eventi speciali. Il risultato è una proposta che non è soltanto ricreativa ma anche culturale e con numerosi spunti di riflessione.

I film proposti nella tradizionale cornice del Cinema Margherita saranno invece a più alta spettacolarità per sfruttare al meglio le potenzialità del proiettore Sony 4k. Per questo motivo la sala del Cinema Margherita di Cupra Marittima continuerà a essere attiva anche nei mesi di luglio ed agosto.

Ant-Man: Armato di una super-tuta che gli permette di rimpicciolirsi e allo stesso tempo di aumentare la sua forza, il truffatore Scott Lang deve superare ostacoli ritenuti insormontabili con il Dottor Hank Pym, per proteggere il segreto della stessa tuta da Ant-Man. Pym e Lang organizzeranno poi una rapina che salverà il mondo. (da www.trovacinema.it)

Storie Pazzesche: “Possiamo tutti perdere il controllo.” Le ineguaglianze, l’ingiustizia e le pressioni del mondo in cui viviamo generano stress e depressione in molte persone. Alcune, però, esplodono. Questo film parla di loro. Vulnerabili di fronte a una realtà che cambia continuamente che all’improvviso può diventare imprevedibile, i protagonisti di STORIE PAZZESCHE oltrepassano il sottile confine tra civiltà e barbarie. Il tradimento di un marito, il ritorno a un passato sepolto e la violenza che si insinua negli incontri di tutti i giorni, portano alla follia i personaggi del film, che si abbandonano all’innegabile piacere della perdita del controllo. (da www.trovacinema.it)

Shaun – Vita da Pecora: Il Film!: Shaun the Sheep – il film è ispirato all’omonima e popolare serie animata Shaun – Vita da pecora, nata come spin off dei due cortometraggi di Wallace e Gromit. La vita della fattoria sta iniziando a diventare noiosa. Giorno dopo giorno, il Fattore dice a Shaun quel che deve fare; così, Shaun architetta un piano per prendersi un giorno libero: ma si deve stare attenti a quel che si desidera! Insieme al gregge, elabora un’idea geniale: una dopo l’altra, le pecore saltano la staccionata così che il Fattore, contandole, si appisoli. Dopodiché, muovendosi silenziosamente, lo portano in una vecchia roulotte parcheggiata in un angolo del campo ricreando tutte le condizioni tipiche della notte. Quando Bitzer le scopre, ormai la frittata è fatta; cercano quindi di riportare il Fattore fuori dalla roulotte che, a quel punto, inizia a muoversi dirigendosi precipitosamente verso la strada, con il Fattore avvolto in un sonno profondo ancora al suo interno. Bitzer si scaglia all’inseguimento della roulotte, che punta dritta verso la Grande Città. Shaun e il gregge rimangono alla fattoria, ma il caos prende il sopravvento: Bitzer e il Fattore non si vedono più. A quel punto, decidono di lanciarsi alla ricerca dei due per porre rimedio al problema che hanno creato. Shaun ritroverà il Fattore prima che se ne perdano le tracce per sempre? (da www.trovacinema.it)

Mia madre: Margherita è una regista di successo in crisi creativa che deve affrontare alcune difficoltà anche nella vita privata, la malattia della madre e un rapporto che sta finendo. Accanto a lei il fratello interpretato da Nanni Moretti (da www.trovacinema.it)

Youth – La Giovinezza: Fred e Mick, due vecchi amici, sono in vacanza in un elegante albergo ai piedi delle Alpi in compagnia di Leda, figlia di Fred. Mick, un regista, sta ancora lavorando. Fred, un compositore e direttore d’orchestra, è ora in pensione. Guardano con curiosità e tenerezza alla vita dei loro figli, ancora confusi. Mentre Mick s’impegna per finire la sceneggiatura di quello che immagina sarà il suo ultimo film importante, Fred non ha alcuna intenzione di riprendere la sua carriera musicale. Ma qualcuno vuole a tutti i costi convincerlo a dirigere un concerto a Buckingham Palace, in occasione del compleanno del principe Filippo. (da www.trovacinema.it)

Acrid – Storie di donne: Il film descrive i sentimenti interiori di diverse coppie che soffrono per infedeltà. Viaggiamo da un personaggio all’altro, dai giovani innamorati alle coppie sposate, creando uno stretto cerchio nei loro rapporti di coppia, dove la fiducia è in gioco. (da www.trovacinema.it)

Home – A Casa: Tip è una ragazza che abita con sua madre e il suo gatto. Un giorno incontra in un supermercato Oh, un alieno appartenente alla tribù dei Boov, una specie extraterrestre che cerca soltanto di trovare un pianeta da chiamare “casa” capitanata dal cinico Smek. Insieme vivranno un sacco di avventure e si svilupperà anche una tenera amicizia. (da www.trovacinema.it)

Le regole del caos: Anno 1682. Sabine De Barra (Kate Winslet), donna volitiva e talentuosa, lavora come paesaggista nei giardini e nelle campagne francesi. Finché un giorno riceve un invito inaspettato: Sabine è in lizza per l’assegnazione di un incarico alla corte di Luigi XIV (Alan Rickman). Se, al primo incontro, l’artista della corte di Re Sole André Le Notre (Matthias Schoenaerts) appare disturbato e indispettito dall’occhio attento di Sabine e dalla sua lungimirante natura, alla fine sceglie proprio lei per realizzare uno dei giardini principali del nuovo Palazzo di Versailles. Malgrado – e forse proprio grazie – al poco tempo a disposizione, il valore della ricerca artistica individuale di Sabine, del suo “little chaos” sarà presto riconosciuto anche da Le Notre. Così, nel periodo concessole, per progettare e realizzare la sala da ballo all’aperto di Rockwork Grove, Sabine ha modo di sperimentare e conoscere da vicino le piccole e grandi rivalità di corte e di addentrarsi nell’intricata rete di regole ed etichette. Sfidando le differenze di genere e di classe, con grande sorpresa Sabine riesce a entrare addirittura in contatto con il Re, e a guadagnare la fiducia di Philippe, suo fratello (Stanley Tucci). Mentre cerca di fare i conti con una tragedia che prepotentemente riemerge dal passato, i rapporti personali e professionali tra André e Sabine regalano a entrambi comprensione, creatività e appagamento. (da www.trovacinema.it)

Non sposate le mie figlie: Claude e Marie Verneuil sono una tranquilla coppia borghese cattolica e conservatrice che ha allevato 4 figlie secondo i principi di tolleranza, integrazione e apertura che sono nei geni della cultura francese. Ma il destino li mette a dura prova – non una ma ben 4 volte! Il primo boccone amaro arriva infatti quando la loro primogenita decide di sposare un musulmano. Ma poi la seconda sceglie un ebreo e la terza un cinese. Ormai tutte le loro speranze di assistere ad un tradizionale matrimonio in chiesa vengono riposte sulla figlia minore che finalmente, grazie al Cielo, ha incontrato un bravo cattolico… (da www.trovacinema.it)

Inizio spettacoli: ore 21.30 (salvo dove indicato diversamente)

ingressi: € 5,50 interi, € 4,50 ridotti
ingressi Ant-Man € 7,00 interi e €5,00 ridotti
(salvo diversa indicazione della casa di distribuzione).

Il programma potrebbe subire variazioni

Cinema Margherita
Via Cavour, 23
63064 Cupra Marittima (AP)

 

Telefono: 0735 778983 / 340 7322062
Fax: 0735 777118
Email: info@cinemamargherita.com

© 2015, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




22 Agosto 2015 alle 15:39 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata