Popsophia e Biumor: grande apertura al Castello della Rancia di Tolentino per #Oppureridi

Popsophia e Biumor: grande apertura al Castello della Rancia di Tolentino per #Oppureridi

Inaugurate le mostre della 28° edizione della Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte

 

Tolentino, 2015-08-29 – Una prima giornata da ricordare quella di venerdì 28 agosto per l’inaugurazione delle giornate di #Oppureridi, la popsophia dell’umorismo. Arte, musica, riflessione e comicità: la pop filosofia è approdata tra le mura del Castello della Rancia di Tolentino per il terzo anno consecutivo.

Bagno di folla per le rassegne di Popsophia. Dalla lectio delle 18.30, passando per la Philofiction con la scrittrice Elena Torre fino all’appuntamento delle 23.30 con il filosofo Alessandro Alfieri e Luca Vecchi dei The Pills.

Lucrezia Ercoli e Roberto Mordacci durante il Philoshow dedicato a Giorgio Gaber
Lucrezia Ercoli e Roberto Mordacci durante il Philoshow dedicato a Giorgio Gaber

Costante il riferimento alla rivista francese Charlie Hebdo, a cui queste giornate sono idealmente dedicate, e all’artista Wolinski ucciso brutalmente quest’anno nell’attentato di Parigi. “Wolinski – ha ricordato Luca Boschi dal palco della Lectio Inauguralis – Non si vergognava di essere più popolare, purché la libertà di satira venisse salvaguardata”.

E proprio in questo spirito #Oppureridi omaggia la vocazione dell’umorismo verso la contaminazione tra alto e basso, tra filosofia e pop, e lo fa sul palco del Philoshow. Dopo l’acclamatissima premiazione dei vincitori di BIUMOR 2015, lo spettacolo de “Il Punto G” e il dialogo tra la direttrice artistica di Popsophia Lucrezia Ercoli e il filosofo Roberto Mordacci hanno saputo restituire un’immagine a tutto tondo dell’artista più istrionico del panorama nazionale: Giorgio Gaber.

Grande partecipazione di pubblico per il vernissage delle mostre della 28° Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte che continua a rappresentare un momento di eccellenza internazionale anche in un momento di grande difficoltà economica.

“Dopo tre anni siamo di fronte al grande risultato della collaborazione tra la Biennale e Popsophia – ha dichiarato Evio Hermas Ercoli, direttore artistico di BIUMOR – In queste giornate, tutte da vivere, si intersecano le contaminazioni dell’arte e della cultura. Nell’umorismo e nella satira troviamo parte della nostra vera essenza.”

Le rassegne proseguono anche oggi con un programma tutto da scoprire. Alle 17.00 primo appuntamento con l’intervento di Monia Andreani intervistata da Salvatore Patriarca su “La filosofia di Peppa Pig”. Alle 18.00 l’attesissima Lectio Pop con Massimo Donà, Giulio Giorello e l’instant artist Maurizio Galimberti, che realizzerà un ritratto dal vivo utilizzando la tecnica del mosaico di polaroid che l’ha reso celebre in tutto il mondo. Si prosegue alle 19.30 con “Buffy Mania, filosofia dell’Ammazzavampiri” insieme a Eleonora C. Caruso e Andrea di Lecce. Il tempo per cenare nella splendida piazza del Castello, accompagnati dalle visioni dei Pop Corti realizzati da Riccardo Minnucci e sarà il momento del Philoshow dedicato alla filosofia del caffè, con ospite d’eccezione Marcello Veneziani. Si prosegue fino a tarda notte anche oggi con Youtubers, questa volta dedicato ai The Jackall, in compagnia del filosofo Davide Grossi.

 

L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni www.popsophia.it

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com