Torna il Festival #Oppureridi, la Popsophia dell’Umorismo al Castello della Rancia

Torna il Festival #Oppureridi, la Popsophia dell’Umorismo al Castello della Rancia
Tolentino – Il 28 agosto tornerà il festival #Oppureridi, la popsophia dell’umorismo al Castello della Rancia di Tolentino. Tra le novità di questa edizione la rassegna Youtubers, che indagherà con l’aiuto di tre giovani filosofi i fenomeni umoristici del web. In particolare ospite della prima serata sarà Luca Vecchi, autore e attore del notissimo collettivo The Pills, a Tolentino per ricevere uno speciale riconoscimento da parte della Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte.
Quello che gli altri non ti dicono

Youtubers: il meglio del web a Popsophia

 

La terza edizione di #Oppureridi, la popsophia dell’umorismo si preannuncia ricca di novità. Tra le rassegne che promettono di appassionare un pubblico sempre più giovane spicca il nuovo appuntamento dedicato ai fenomeni del web. Dal 28 al 30 agosto alle 23.30 Youtubers porterà al pubblico di Tolentino le migliori produzioni online della comicità italiana.

L’umorismo contemporaneo infatti vive sul web grazie a giovani youtuber sempre più amati dal grande pubblico. Una contro-storia – quella delle web series – che esalta vizi e virtù del presente.

Si comincia venerdì 28 agosto con “The Pills, la comicità 2.0”. Ospiti il giovane filosofo Alessandro Alfieri e presente per l’occasione l’autore della serie Luca Vecchi, a Tolentino per ritirare il “Premio fuori concorso per la comicità sul web”. I The Pills si sono sempre distinti per aver portato all’attenzione del popolo del web una comicità intelligente, citazionista ma non artefatta. Un vero e proprio spaccato di un certo sentimento del vivere romano che ha da subito conquistato migliaia di persone.

Sabato 29 agosto il filosofo Davide Grossi analizzerà invece le vicende di un altro notissimo collettivo di attori, registi e youtubers nel suo intervento “The Jackal, gli effetti di Gomorra sulla gente”. Pochi episodi che hanno saputo rovesciare con abilità e feroce sarcasmo il dramma della camorra fino a renderlo un guscio vuoto di gesti e macchiette di cui non rimane che ridere.

Domenica 30 agosto sarà invece il turno di “Il terzo segreto di satira: il renziano, il leghista, il democristiano”. Tre immaginari protagonisti della politica italiana si avvicendano sullo schermo. La satira li scolpisce in stereotipi comici ma allo stesso tempo drammaticamente realistici. A fornire una chiave di lettura del fenomeno il giovane filosofo Michele Silenzi.

 

L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni www.popsophia.it

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com