Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 20:43 di Mer 21 Ott 2020

Ultimi giorni per “Frammenti d’umanità. Giuliano Vangi e i giovani artisti”

di | in: Cultura e Spettacoli

Frammenti d’umanità

image_pdfimage_print

Ancona, Museo Tattile Statale Omero, Mole Vanvitelliana
La mostra chiude domenica 23 agosto
Ingresso libero

Ancona – Ultimi giorni per visitare la mostra “Frammenti d’umanità. Giuliano Vangi e i giovani artisti” con visita guidata gratuita domenica 23 agosto alle ore 18.30. Quattro le opere del maestro in esposizione alla Mole Vanvitelliana di Ancona. Sempre capace di intuire e rappresentare l’attualità e far emergere tutto lo splendore e l’intensità della vita, Vangi racconta fragilità femminili che si manifestano in gesti e sussurri difensivi, sguardi chiusi in una sorta di timida pausa. Dallo splendido granito di “Donna in piedi” alla terracotta di “Figura seduta”, da “Lucia”,  in ebano e bosso, che nuda e indifesa stenta ad uscire dalla rigidità del volume che la contiene, a “Lui e Lei” che si stringono in un abbraccio pieno di passione e forza protettiva.



In mostra anche dieci opere multisensoriali selezionate tramite il Concorso Arteinsieme Arti figurative e ispirate alla poetica di Vangi, testimonial della Biennale, fra cui le vincitrici “Ma’- Malavoglia” di Simone Campanelli del Liceo Artistico Mannucci di Jesi e “Senza titolo” della Classe III F del Liceo Artistico di Treviso. Sono inoltre fruibili gli elaborati dei vincitori di Arteinsime Musica, testimonial Carmela Remigio: 5 movimenti ispirati al quadro primo de La Bohème per Coro e Ensemble strumentale del Liceo Classico Musicale Coreutico Azuni di Sassari e le performances coreografiche “Una, dieci, cento soffitte” del Liceo Coreutico Filelfo di Tolentino.
L’ingresso alla mostra è libero.
La mostra, evento principale della sesta edizione della Biennale Arteinsieme – cultura e culture senza barriere, è promossa da TACTUS – Centro per le Arti contemporanee, la Multisensorialità e l’Interculturalità del Museo Tattile Statale Omero, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, Liceo Artistico Edgardo Mannucci, ARISM (Associazione Regionale Insegnanti Specializzati delle Marche), lo Sferisterio – Macerata Opera Festival, l’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, Comune di Ancona, Servizio Civile Nazionale, Associazione Per il Museo Tattile Statale Omero ONLUS, con il patrocinio della Regione Marche.

Info mostra
Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana Banchina Giovanni da Chio, 28 – 60121 Ancona
Sito: www.museoomero.it Email: info@museoomero.it Telefono 071.2811935
Ingresso: libero

Orario di apertura: dal martedì al venerdì 18 – 22; sabato e domenica 10 – 13; 18 – 22.

© 2015, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




20 Agosto 2015 alle 21:58 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata