Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 07:33 di Sab 30 Mag 2020

Prosegue il Clown&Clown Festival

di | in: Cultura e Spettacoli

Clown&Clown Festival

image_pdfimage_print

Successo per il ClownFactor e attesa per l’arrivo di ENZO IACCHETTI
che sarà protagonista di una intervista-spettacolo sul suo “cuore clown”

 

Monte San Giusto, 2015-09-29 – Prosegue con successo l’11^ edizione del Clown&Clown Festival di Monte San Giusto, festival Internazionale di Clownerie e ClownTerapia ideato dalla Mabò Band con l’intento di unire le due anime dei clown, quella artistica e quella sociale, dagli artisti di strada ai clown-dottori passando per personaggi famosi che ogni anno partecipano gratuitamente perché condividono il valore sociale ed educativo dell’evento, come ENZO IACCHETTI che torna per l’ennesima volta confermandosi grande amico e testimonial principale della manifestazione che ogni anno lo commuove e gli riempie il cuore.
“Zio Enzino”
, come viene chiamato affettuosamente a Monte San Giusto, giovedì 1° ottobre alle ore 22:00 sotto il tendone GalizioTorresiCircus, sarà protagonista di una intervista- spettacolo intitolata “Storia di un ragazzo che scoprì di avere un cuore Clown”, in cui racconterà la sua vita, i suoi successi e le sue delusioni,  e regalerà al pubblico una serie di metafore ironiche sulla realtà che ci circonda, usando le liriche “bonsai” e le canzoni minimali ideate appositamente per “rubare poco tempo e andare subito al sodo” senza infastidire o annoiare chi ascolta.


Enzo Iacchetti, partecipa attivamente al Clown&Clown Festival da ben 5 anni. Da quando  ha ricevuto il premio “Clown nel Cuore” nel 2010 ritorna pieno di emozione e manifesta un grande affetto per gli amici della Mabò Band, che ha ideato il festival, e con la quale ha lavorato spesso a Striscia la Notizia.

Questo un messaggio che ha inviato all’organizzazione per il suo imminente ritorno: “è la quinta volta che torno e credo che i potenti della terra, se venissero al Clown&Clown Festival, probabilmente non farebbero più le guerre. Quando vengo qui mi sento un’altra persona, butto via le noie e i problemi futili della vita. Monte San Giusto è un paese magico!”

Sino a mercoledì 30 settembre  sera si sta svolgendo con grande successo di pubblico la seconda edizione del CLOWNFACTOR, una parodia dei reality e talent show televisivi attraverso il quale vengono selezionate i finalisti del quinto “Premio Takimiri – Una vita per il Circo” la cui finale si svolgerà sabato 3 ottobre. Durante il giorno i concorrenti sono impegnati in sfide della risata, all’interno di una casa in campagna in cui vengono ospitati per tutta la durata del festival, e la sera alle ore 21:30 si esibiscono davanti al pubblico e ad una giuria di esperti sotto il GalizioTorresiCircus, il grande tendone da circo montato nel Piazzale delle Poste grazie alla generosità dell’azienda Galizio Torresi. Il Clownfactor è a cura dell’attrice e regista Vanessa Spernanzoni e vi partecipano nove compagnie artistiche, selezionate tra le numerose che si sono iscritte online, suddivise in tre squadre ognuna delle quali capitanate da un coach.

Nelle prima serata del 28 settembre il bravissimo ventriloquo Nicola Pesaresi si è aggiudicato il premio del pubblico, il Pinocchietto dello Zecchino d’Oro.

Il festival proseguirà sino a domenica 4 ottobre in una girandola di emozioni tra spettacoli, mostre fotografiche, incontri con l’autore, conferenze, workshop, yarn bombing, yoga della risata, flash mob e GRANDI EVENTI DI PIAZZA in un progetto sociale in cui amore per il prossimo, condivisione e solidarietà sono gli assi portanti.

Verrà consegnato  DOPPIO PREMIO “CLOWN NEL CUORE”, a DON LUIGI CIOTTI per il suo lavoro con il Gruppo Abele e a ENRICO BRIGNANO per i suoi impegni nel sociale.
Quale paladina del vivere in positivo sarà ospite l’eccezionale artista e scrittrice SIMONA ATZORIragazza priva di braccia dalla nascita che non si è mai persa d’animo intraprendendo sin da giovane l’attività di pittrice e di ballerina classica. Il 3 ottobre Simona condurrà il workshop intitolato “Il coraggio di essere felici” (info per iscrizioni in www.clowneclown.org), con la sua carica vitale ed il suo bellissimo sorriso che comunicano emozioni e  quel desiderio che c’è dentro ognuno di noi di rendere la propria vita degna di essere vissuta.
Il principale ospite clown sarà DAVID LARIBLE, uno dei più noti e bravi al mondo, vincitore del Clown d’Argento al Festival di Montecarlo nel 1988 e del Clown d’Oro nel 1999, con il quale divenne il terzo clown nella storia a raggiungere questa onorificenza dopo Charlie Rivel nel 1974 e Oleg Popov nel 1981,  e conosciuto al pubblico della TV per aver affiancato Andrea Lehotská nella conduzione di Circo Estate su Rai 3 nel 2012 e nel 2013. David Larible farà parte della giuria del Premio Takimiri, animerà il grande evento “Hug of  Colors” e sarà tra i protagonisti del “Gran Galà della Risata” del 2 ottobre insieme al Trio di Montatori Okea di Colorado composto da Enzo Polidoro, Didi Mazzilli e Andrea Viganò, ad altri artisti italiani quali Matteo Galbusera, Matthias Martelli e  Ugo Sanchez Jr., alla coppia nordamericana Strange Comedy e al trio Olè capitanato dall’americano Paul Moroccos.

© 2015, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




29 Settembre 2015 alle 21:28 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata