Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 08:17 di Mar 7 Lug 2020

Redpassion, “La realtà tra noi”: intervista al cantautore ascolano Andrea Petrucci

di | in: Interviste

Redpassion

image_pdfimage_print

“LA REALTA’ TRA NOI”. L’ULTIMO LAVORO DEI REDPASSION

 

ASCOLI PICENO, 10 SET 2015 – Dopo Non siamo soli nell’universo“, il primo singolo di successo del cantautore ascolano, Andrea Petrucci, da qualche giorno è uscito anche sulle radio il suo nuovo lavoro La realtà tra noi“.

“Essere tornato in pista con un nuovo progetto – afferma Petrucci –sinceramente è molto bello. Il brano La realtà tra noi” fa parte di un progetto parallelo alle mie attività musicali attualmente in stand by. Tal progetto si chiama è quello del duo Redpassion che presto darà vita ad un Ep, un cd composto da circa 5 o 6 brani! Tornandoa “La realtà tra noi” devo dire che è una canzone pop rockcon un testo d’amore, cantata in coppia alla mia concittadina Licia Cantalamessa, una cantante davvero notevole”.

Redpassion, "La realtà tra noi"

Redpassion, “La realtà tra noi”


I Redpassion come nascono?

“Sono nati esattamente un anno fa dopo esser stato contattato da Licia Cantalamessa che voleva intraprendere la faticosa carriera della cantante. Da subito ho storto il naso perché è davvero difficile e si fanno sacrifici immensi. Certo lei non è una che da un giorno all’altro si sveglia dicendo voglio cantare, anche lei ha un percorso canoro importante. Tutti in questo ambiente abbiamo un percorso diverso: c’è chi arriva prima, chi dopo, l’importante è arrivare da qualche parte e fare i conti con la propria vita. Basta essere in pace con se stessi. In quel momento dissi solo una cosa, dammi una settimana di tempo per pensare.

Ci sentimmo dopo la famosa settimana è gli proposi di mettere in piedi qualcosa di più originale e di farlo insieme. Non una semplice canzone da scrivere e far cantare solo a lei. Fu subito felice di questo e dopo pochi giorni gli presentai una prima bozza di una canzone. Il risultato è stato Dance Honey, l’altro brano attualmente in radio. Così sono nati cosi i Redpassion”.

L’ispirazione per questo brano d’amore?

Questa è una domanda molto particolare. Io ho una vita sentimentale molto movimentata anche se preferisco non fondere la vita privata con il mio lavoro. L’ispirazione a volte viene fuori prendendo spunto dalla vita dei miei amici… Sto mentendo. Non è vero. Vivo tutto quello che c’è da vivere e molte volte riverso le mie emozioni nelle canzoni. Puo’ bastare così?”.

Ho capito andiamo avanti…Queste canzoni sono state scritte totalmente da te? Anche suonate da te?

Diciamo che mi diverto a crearle, scrivo suonando il piano e poi comodamente da casa registro la voce e cosi ho un provino completo da presentare! Ci vuole molta immaginazione è per questo che dobbiamo viverci tutto, intendo la vita! Sottolineo provino perché io non mi ritengo un vero musicista fuori. Sono molto intimo nella creazione di qualcosa e non amo suonare strumenti in pubblico. Poi con i miei collaboratori rivediamo tutto il materiale e chi lo fa per professione cura gli arrangiamenti musicali. In questo caso il mio collaboratore e produttore è Raffele Petrucci, un fottutissimo fan dei Queen e dei Muse proprio come me, scusa la parola ma ci stava tutta”.

I Redpassion si sono mai esibiti in pubblico? Cioè avete fatto qualche serata?

“Abbiamo fatto tantissime ospitate, dal festival di Castrocaro a Fiano Romano al Cantagiro in Umbria. Abbiamo cantato alla festa della partita della nazionale di rugby Italia-Samoa, in varie notti bianche e siamo stati ospiti in numerose radio locali e nazionali oltre a qualche comparsa al dopo festival del festival di SanRemo su Rai Web”.

A Sanremo giovani in coppia quando vi vediamo?

“Pure subito ci andrei ma ci sono dei meccanismi enormi per Sanremo non è cosi facile come si può pensare. Non basta nemmeno la canzone, c’è proprio bisogno di un super pacchetto, bello, grande, ma proprio grande”.

Cosa intendi?

Intendo che puoi avere pure un brano bellissimo ma se ti manca un organizzazione dietro, un team, dei sostenitori del progetto e tanto tanto contorno, non è per niente facile. Ok non perdiamoci d’animo, la prossima domanda qual è?”

Del mondo dei talent musicali che pensi?

Penso che sia una bella esperienza fare un talent. Giovani talenti che hanno la fortuna di prendere parte ad un progetto televisivo. Pensa che figata. Io non ci sono mai riuscito. Ho ancora tempo per partecipare? Penso di si! Seriamente, la gavetta nella discografia non esiste quasi più, a 19 anni puoi ritrovarti in cima al mondo senza alcuna esperienza. Boh che dire, chi ci riesce è fortunato, è una domanda complessa e difficile, io sono della vecchia guardia e ancora sto facendo gavetta. Viva la gavetta poi se un giorno Maria De Filippi mi ospita, corro subito e volentieri”.

Della tua collega e partener artistico Licia, che idea hai? Non ci ascolta.

“Licia chi? Scherzo! Penso sia una pazza, in senso buono. Scherzi a parte è un talento naturale con una voce curata nei minimi dettagli. Ha molto orecchio musicale ed è molto brava anche negli arrangiamenti in studio. Ce ne sono davvero poche come lei. Nelle esibizioni dal vivo è al top, ma lei ha studiato pure danza per una vita mentre io a volte improvviso balletti idioti e mi sgrida anche se poi mi dice:“Però c’eri, bravo’’ ed io li che mi pavoneggio. Un bel duo.Posso raccontare un particolare? Quando abbiamo registrato il video “La realtà tra noi”, era proprio a suo agio davanti alle telecamere e questo perché o ce l’hai nel sangue quel qualcosa in più o non puoi farci nulla. Sembrava facesse il suo ennesimo video, invece era il suo primo in veste professionale“.

Il video dei Redpassion è su su you tube (redpassion tv). I loro progetti possono essere sostenuti con un piccolo click su I Tunes. Possono essere seguiti anche sulla loro pagina facebook , basta scrivere Redpassion o trovare i nostri profili personali. Tutte le canzoni sono ovviamente in vendita.

© 2015, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




13 Settembre 2015 alle 21:35 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata