Castelbasso ospiterà per la prima volta la tappa finale del Campionato Italiano Trial 4×4

Castelbasso ospiterà per la prima volta la tappa finale del Campionato Italiano Trial 4×4
Tra i concorrenti, anche l’equipaggio abruzzese della Summer Cup. Appuntamento domani, domenica 1° novembre

Castellalto – Fervono gli ultimi preparativi in Abruzzo per la tappa finale del Campionato Italiano Trial 4×4, in programma domani, domenica 1° novembre, a Castelbasso (TE), in una prima assoluta per il comune di Castellalto. Nella competizione, che stabilirà chi sono i migliori piloti italiani 2015 di questa disciplina, ci saranno cinque categorie in gara, suddivise per livelli di difficoltà del tracciato e preparazione del veicolo. Gli equipaggi a bordo dei fuoristrada dovranno concludere tutte le dieci prove previste entro le 17. L’ora x scatterà alle 10:30, quando avrà inizio la gara su un terreno adiacente alla strada provinciale 19, che vedrà i concorrenti sfidarsi lungo percorsi con ostacoli e punti obbligati di passaggio. Il tracciato, disegnato in funzione della capacità tecniche delle varie classi, dovrà essere percorso in entrambi i sensi di marcia.

«È la prima volta che il nostro Comune ospita una gara di fuoristrada, oltretutto di rilievo nazionale. Siamo lieti di essere riusciti a raggiungere questo risultato, che ha comportato un grande sforzo organizzativo, impossibile da raggiungere senza la sinergia e la collaborazione di diverse associazioni», ha commentato il presidente dell’associazione “Summer Cup” di Castelnuovo Vomano, Fabiano D’Ostilio, «Da parte nostra abbiamo dato tutto il supporto possibile per quanto riguarda l’aspetto logistico, ma l’arrivo del Campionato qui è soprattutto frutto dell’impegno della Delegazione F.I.F. Abruzzo, nella persona del delegato regionale Guerino Marano, e del pilota abruzzese Domenico Di Leonardo».

Quest’ultimo gareggerà assieme ad Antonio Di Diomede, nella categoria Pro-Modified, nell’equipaggio tutto abruzzese tesserato e appartenente alla Summer Cup. I due piloti, entrambi di Castelnuovo, partiranno dalla terza posizione assoluta in classifica di campionato 2015 ma avranno un bel da farsi. I giochi sono aperti anche nelle altre quattro categorie di gara (Original, Standard, Modified e Prototypes) dove non c’è un netto distacco tra i primi in classifica: sono già 35 gli equipaggi iscritti, che si cimenteranno sul tracciato, studiato da Roberto Cevenini, responsabile federale del settore Trial.

«Come amministrazione comunale, abbiamo fornito subito il patrocinio e la massima disponibilità dal punto di vista logistico per quanto potesse essere necessario. Anzi, al riguardo, non possiamo che ringraziare la Summer Cup, per aver provveduto alla pulizia di alcune strade, che sono state riaperte per la manifestazione», ha aggiunto il vicesindaco Stefano Castiglioni, «Un altro ringraziamento va ai proprietari dei terreni su cui si svolgerà la gara, per averne concesso l’utilizzo. Siamo orgogliosi che il nostro territorio, grazie all’impegno dell’associazione, possa essere teatro di un evento di rilievo nazionale».

La manifestazione, patrocinata dall’Aci Csai e dalla Federazione Italiana Fuoristrada, ha una particolarità rispetto alla maggior parte delle altre competizioni motoristiche: a definire la classifica finale è la qualità della prova portata a termine dagli equipaggi. I migliori saranno premiati alle 18, al termine delle prove che potranno essere un’occasione di spettacolo e divertimento per gli appassionati di questa particolare disciplina motoristica.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com