Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 04:41 di Mar 15 Ott 2019

da Giulianova

di | in: Cronaca e Attualità

Mastromauro e D’Alfonso

image_pdfimage_print

Argini Salinello e Tordino.

Il sindaco chiede al governatore D’Alfonso la disponibilità a partecipare ad un’assemblea pubblica a Giulianova.

 

Il sindaco Francesco Mastromauro non abbassa la guardia sulla questione degli argini dei fiumi Salinello e Tordino. E pertanto ha chiesto al governatore Luciano D’Alfonso di indicare una data per garantire la sua presenza ad un’assemblea pubblica che l’Amministrazione comunale intende organizzare insieme con il Comitato Cittadino “Fiumi Tordino e Salinello”.

La stagione più piovosa dell’anno è ormai sopraggiunta e quindi – dichiara il sindaco – è tornato lo spettro di una possibile alluvione da parte dei due fiumi che bagnano Giulianova, il Tordino a sud ed il Salinello a nord. I danni causati agli argini dalla piena dell’1 e 2 marzo 2011, infatti, dopo più di quattro anni e mezzo restano ben evidenti. Eppure come Comune ci attivammo subito dopo l’alluvione, e continuammo a farlo più volte chiedendo agli Enti competenti di provvedere. Interventi che, pur avviati, si sono però interrotti. E’ il caso del Salinello, dove i lavori per la sistemazione degli argini sulla sponda destra, inizialmente realizzati nel tratto di fiume a monte del ponte sulla statale 16, si sono però bloccati impedendo così la prosecuzione degli interventi, già stabiliti, sulla sponda destra immediatamente a valle del ponte ferroviario. Ma è anche il caso del Tordino. Al rifacimento dell’argine in sponda sinistra in prossimità della foce, e dopo la riprofilatura dell’alveo nel tratto del fiume a valle del ponte ferroviario, non si sono infatti attuati gli interventi, pur promessi, sui tratti del fiume a monte e che interessano Colleranesco sul versante giuliese e Cologna Spiaggia su quello rosetano. Per questa ragione – prosegue Mastromauro – vi è necessità di un’assemblea pubblica alla quale è assolutamente fondamentale che prenda parte il governatore D’Alfonso per conoscere il cronoprogramma aggiornato relativo agli interventi già avviati, ma non ancora terminati, sul fiume Salinello nonché a quelli promessi ma al momento non cantierati sul Tordino”.


 

Lunedì 19 ottobre conferenza stampa in Comune per rendiconto sulla pulizia della città con il presidente della Eco.Te.Di. Ranalli

Lunedì 19 ottobre alle ore 11 in Sala consiliare, conferenza stampa per illustrare i risultati del primo semestre di attività del Gestore Unico dei rifiuti e le azioni tese ad una più efficace operatività dello spazzamento stradale.

Insieme con il sindaco Francesco Mastromauro e con gli assessori, ad iniziare dal delegato alle Politiche per l’Ambiente Fabio Ruffini, sarà presente il presidente della Eco.Te.Di. Luca Ranalli.

 

 

Domani al Kursaal momento di sensibilizzazione sugli ordigni bellici inesplosi.

 

Domani, sabato 17 ottobre, a partire dalle ore 9 al Kursaal si svolgerà il primo evento nazionale della campagna di sensibilizzazione, rivolto prioritariamente agli studenti, sul tema degli ordigni bellici inesplosi ideato e organizzato dall’ANVCG, l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, con la collaborazione della casa editrice Artemia ed il patrocinio del Comune.

Nel corso della manifestazione sarà proiettato un video realizzato dalla ANVGC con testimonianze relative a quei tragici fatti. Previsti anche interventi di Giovanni Lafirenze, già sottufficiale dell’Esercito Italiano, e del giornalista Walter De Berardinis il quale illustreràla sua ricerca Giulianova sotto le bombe nella Prima e nella Seconda guerra mondiale”. 

© 2015, Redazione. All rights reserved.




16 Ottobre 2015 alle 23:45 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata