Folta delegazione di cittadini israeliani in Provincia

Folta delegazione di cittadini israeliani in Provincia

Ricordata la tragedia della Shoah, nel gruppo anche vittime delle deportazioni

 

Ascoli Piceno, 2015-10-09 – Una folta delegazione di turisti israeliani in visita del Piceno è stata accolta nella sala consiliare di palazzo San Filippo dalla Consigliera Provinciale Valentina Bellini. Il gruppo, che è in visita nell’Italia Centrale, a seguito di contatti con alcuni amici e conoscenti che risiedono ad Ascoli Piceno, hanno incluso il nostro territorio nell’ambito del loro tour nella penisola. Molti partecipanti al viaggio sono discendenti di famiglie vittime della Shoah e ci sono anche tre sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti. Gli ospiti hanno apprezzato moltissimo le straordinarie bellezze artistiche e ambientali del territorio e, sicuramente, si faranno testimonial del Piceno in terra israeliana.

un momento dell'incontro
un momento dell’incontro

La Consigliera Bellini, nel ricevere la delegazione, ha messo in evidenzia “le iniziative della Giornata della Memoria con le scuole e la significativa cerimonia con le autorità civili e religiose che si svolge nell’area ebraica del Cimitero civico” e ha ricordato “che la nostra Provincia è medaglia d’oro al Valor Militare per attività partigiana e che molti cittadini del Piceno si sono adoperati per salvare la vita a persone di origine ebrea che rischiavano la deportazione“.

Il gruppo in Provincia è stato guidato da una docente dell’Università di Haifa e da un medico primario israeliano che ha studiato medicina in Italia, che hanno proposto di fare iniziative e gemellaggi tra il Piceno e Israele creando un legame dai positivi risvolti culturali, sociali e turistici.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com