Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 06:24 di Sab 30 Mag 2020

Gran Galà della Risata e Don Ciotti al Clown&Clown Festival

di | in: Cultura e Spettacoli

Clown&Clown Festival

image_pdfimage_print

IL 2 OTTOBRE 2015 AL CLOWN&CLOWN FESTIVAL premio a DON LUIGI CIOTTI e Gran Galà della Risata con DAVID LARIBLE, il Trio di Montatori Okea di Colorado ed altri eccezionali artisti

 

Inoltre nella giornata sessione di yoga della risata aperta a tutti e seminario per diventarne leader internazionale, seminario ECM a cura della Federazione Nazionale ClownDottori, incontri per le scuole, presentazioni di libri ed il DopoFestival con tanti ospiti a sorpresa


Monte San Giusto, 2015-10-01 – 
Prosegue con successo l’11^ edizione del Clown&Clown Festival di Monte San Giusto, festival Internazionale di Clownerie e ClownTerapia ideato dalla Mabò Band con l’intento di unire le due anime dei clown, quella artistica e quella sociale. Un grande “festival del sorriso” che dal 2005 si fa messaggero del valore universale e terapeutico della risata in una girandola di emozioni con tanti ospiti tra spettacoli, mostre fotografiche, incontri con l’autore, conferenze, workshop, yoga della risata, flash mob e grandi eventi di piazza.


Venerdì 2 ottobre è in programma una serata ricca di emozioni con la consegna del “Premio Clown nel Cuore” a DON LUIGI CIOTTI e con il Gran Galà della Risata che avrà come protagonista il clown DAVID LARIBLE ed altri eccezionali artisti tra i quali il Trio di Montatori Okea di Colorado composto da Enzo Polidoro, Didi Mazzilli ed Andrea Viganò.

IL PREMIO “CLOWN NEL CUORE” A DON LUIGI CIOTTI
Il “Clown Nel Cuore” è un riconoscimento che dal 2008 viene consegnato a personaggi che sanno unire comicità e gioia di vivere alla solidarietà, diventando modelli positivi per la comunità. Negli anni sono stati insigniti del premio Giorgio Panariello, Enzo Iacchetti, Michael Christensen, Lino Banfi, Patch Adams e Giobbe Covatta.
Un premio molto importante e significativo per l’Ente Clown&Clown che organizza il festival e per la cittadinanza di Monte San Giusto che partecipa in maniera straordinaria alla realizzazione dell’evento. In un periodo storico in cui la cronaca giornaliera è purtroppo lo specchio di una grave crisi culturale, sociale e civile,  l’organizzazione ha deciso di consegnare un DOPPIO PREMIO “CLOWN NEL CUORE” a due grandi persone che hanno a cuore i valori e i messaggi del Clown&Clown Festival e che li mettono in pratica con forza e coraggio.
Venerdì 2 ottobre alle ore 21.00 in Piazza Aldo Moro, verrà consegnato il Premio a DON LUIGI CIOTTI che nel 1965 a Torino fondò il Gruppo Abele, oggi accanto a giovani e adulti con problemi di dipendenza, donne costrette alla prostituzione, migranti, malati di Aids, famiglie in difficoltà. Dal suo ordinamento sacerdotale, avvenuto nel 1972, gli viene affidata la strada come parrocchia, e da allora il suo impegno per il sociale cresce esponenzialmente.
Convinto che solo il “noi” possa costruire cambiamento e giustizia sociale, nel 1995 don Ciotti ha dato origine a Libera, che oggi coordina l’impegno di oltre 1.600 realtà in Italia e in Europa, attive nel contrasto alla criminalità organizzata, alle mafie e nella promozione di una cultura della legalità e della responsabilità. Nel 1996, proprio con Libera, riesce a raccogliere oltre un milione di firme  per l’approvazione della legge sull’uso sociale dei beni confiscati. Un impegno totale e determinato quello di Don Luigi Ciotti, che non si risparmia nella denuncia e nel supporto ai più deboli, temi per i quali ha scritto molti saggi ed ha ricevuto molti premi. Con il gruppo Abele, che ad oggi vanta ben 50 anni di attività, lavora instancabilmente per “dar voce a chi non ha voce”, nel tentativo di saldare l’accoglienza con la politica e la cultura, e anima inoltre anche progetti di cooperazione in Africa e un consorzio di cooperative sociali che dà lavoro a persone con storie difficili alle spalle.
Domenica 4 ottobre verrà consegnato il Premio ad ENRICO BRIGNANO, noto attore, comico, regista e conduttore televisivo italiano spesso impegnato nel sociale, come per esempio nei confronti dell’Associazione Andrea Tudisco Onlus di Roma, attiva dal 1997 in progetti rivolti in particolare a bambini affetti da gravi patologie ed alle loro famiglie attraverso la clown-terapia.

IL GRAN GALA’ DELLA RISATA CON DAVID LARIBLE E TANTI ALTRI ARTISTI
Altro ospite d’eccezione di questa speciale edizione è uno dei clown più noti e bravi al mondo, il mitico DAVID LARIBLE che sarà il protagonista del “Gran Galà della Risata” del 2 ottobre insieme al Trio di Montatori Okea di Colorado composto da Enzo Polidoro, Didi Mazzilli e Andrea Viganò, e ad altri artisti italiani quali Matteo Galbusera, Matthias Martelli e Ugo Sanchez Jr., alla coppia nordamericana Strange Comedy e al trio Olè capitanato dall’americano Paul Marocco.
In caso di maltempo il Gran Gala si svolgerà sotto al tendone da circo GalizioTorresiCircus.

DAVID LARIBLE nasce a Verona nel 1957 ed è un clown italiano tra i più noti viventi, ad oggi conteso dai più grandi palcoscenici internazionali. Fa parte della settima generazione di una famiglia circense e fin da piccolo si trova in pista, formandosi nelle discipline più svariate. Nel 1980 si specializza come clown e da allora il suo talento è diventato inarrestabile. La pluriennale esperienza come trapezista, pattinatore, giocoliere, ballerino ed acrobata gli conferiscono una struttura fisica possente ma allo stesso tempo agile, che gli permettono di dare vita a una comicità unica e irresistibile. Riceve numerosissimi premi tra cui i prestigiosi clown d’Argento (1988) e d’Oro (1999) al Festival di Montecarlo (è il terzo clown nella storia a venire insignito di questa onorificenza). Negli anni diventa l’attrazione principale del  Ringling Bros. and Barnum & Bailey, il più importante circo degli Stati Uniti, dove verrà nominato “Il clown dei clowns”.  Nel 2012 presenta lo spettacolo “Larible” presso il prestigioso Circo Di Stato di Mosca e per la prima volta un’artista non russo diviene l’attrazione principale riscuotendo un successo incredibile. Nelle estati del 2012 e 2013 ha anche lavorato in televisione conducendo Circo Estate su Rai3.
Attualmente è in tournée con lo spettacolo “Le Clown des Clowns” al circo Knie in Svizzera, e in numerose città europee con i suoi recitals teatrali “Sestino di clown” e “Il clown dei clown” accompagnato dal suo pianista Stephan Kunz. Oltre a questo partecipa spesso a eventi speciali, workshop e conferenze universitarie.

IL TRIO DI MONTATORI OKEA composto da Enzo Polidoro, Didi Mazzilli ed Andrea Viganò è una delle più esilaranti rivelazioni della trasmissione televisiva Colorado. I tre scatenati comici  si cimentano nell’assemblare oggetti con l’aiuto di una sensuale voce guida che, nel fornire istruzioni per il montaggio, li predispone a giocare su esilaranti doppi sensi e parole inventate ma incredibilmente efficaci, come nel caso della “falappa”, termine ormai entrato nel gergo di molti (ma cosa sarà mai? E soprattutto serve davvero per montare un portalampada?). Gli Okea sono tre personalità differenti, tre facce differenti, un unico e perfetto risultato. Hanno provato davvero di tutto: cinema, televisione, circo, teatro, piazze, strade… ovunque ci sia un palco (e anche quando il palco non c’è) la loro capacità di performers, comici, clown e intrattenitori dirompe.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI DELLA GIORNATA
Al mattino, dalle 8.30  alle 13.00 all’ Auditorium S.Agostino si svolge il seminario per diventare ‘Leader Internazionale di Yoga della Risata’ condotto da Lara Luccaccioni, uno dei 4 Master Trainer italiani, certificata in India direttamente dal Dottor Madan Kataria, che alle ore 16 nella palestra delle scuole medie dirigerà anche una sessione di Yoga della Risata aperta a tutti.
Dalle ore 9.00 alle 17.00 al Teatro Comunale è in programma “Teoria e pratica del Clowning SocioSanitario e utilizzo delle tecniche non farmacologiche”, seminario ECM per le professioni sanitarie a cura di Federazione Nazionale Clown Dottori.
Per il Progetto Scuole alle ore 10.30 al GalizioTorresiCircus si svolgerà il laboratorio per i bambini delle scuole del territorio intitolato “Con il naso rosso in cartella” a cura del gruppo ClownCare “M’Illumino d’Immenso” che alle ore 11.30 sarà impegnato alla Casa di Riposo per la “Festa dei nonni”.
Alle ore 18 nel Polo Museale per la sezione ClownBook ci saranno le presentazioni dei libri “La fortuna viene a chi ride” di Fabio Zaganelli  e “On the road a game” di Mr David (al secolo Davide Demasi). A seguire “Donne di Carta”, performance persone libro da Roma, Arezzo, Firenze e Marche (MC e FM), che verrà replicata alle 22.30 in pIazza SantìAgostino.
Infine, dalla mezzanotte ci sarà il primo appuntamento al tendone con il DOPOFESTIVAL  condotto da Wando dei Ruggero Urlando insieme allo Chef Marcel Du Corazon con la regia di Giorgio Romagnoli e tanti artisti a sorpresa.

Le giornate di sabato e domenica proporranno un programma intenso di incontri, spettacoli e grandi eventi.
Tra gli ospiti, quale paladina del vivere in positivo, arriverà nella città del sorriso l’eccezionale artista e scrittrice SIMONA ATZORI, ragazza priva di braccia dalla nascita che non si è mai persa d’animo intraprendendo sin da giovane l’attività di pittrice e di ballerina classica. Il 3 ottobre Simona condurrà il workshop motivazionale intitolato “Il coraggio di essere felici”.

© 2015, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




1 Ottobre 2015 alle 16:42 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata