da Grottammare

da Grottammare

Partecipazione, l’incontro con “Libera”

Nella sala consiliare, intervento del vice presidente Carlo Andorlini

 

Per i venerdì del mese della partecipazione dedicati al tema dei diritti della legalità, è in programma domani, alle ore 21, nella Sala consiliare di palazzo Ravenna, l’incontro dal titolo “Le esperienze delle officine libere nel processo partecipativo delle scuole Già di Libera”.

L’appuntamento prevede la partecipazione di Carlo Andorlini vice presidente nazionale di Libera, Paola Senesi Coordinatrice Libera Marche e Tommaso Sorichetti della cooperativa Puntodock.

 

Il calendario del Mese della Partecipazione proseguirà la prossima settimana con due assemblee di quartiere. Mercoledì 18, gli amministratori incontreranno i residenti delle zone Montesecco e Collevalle; l’assemblea si terrà in un’abitazione privata di via Montesecco 31.

Il giorno seguente, giovedì 19, è in programma l’incontro con i residenti di Zona Ascolani (Ischia II e Bellosguardo Sgariglia), presso il circolo anziani “Fulgenzi” di via Firenze.

Gli incontri avranno inizio alle ore 21.

 

Un terzo blocco per il cimitero cittadino

Opera in autofinanziamento, presto un bando per la concessione dei loculi.

 

La giunta comunale ha recentemente stabilito le modalità di finanziamento e i canoni di concessione del nuovo settore di loculi, in progetto di costruzione vista l’attuale scarsa disponibilità di posti nel cimitero cittadino.

L’opera è inserita nel piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017 ma per essere realizzata si dovrà attendere l’assegnazione della concessione di tutti i loculi. La procedura per bandire l’avviso è in corso.

 

Il valore delle concessioni è stato determinato in maniera direttamente proporzionale al grado di interesse che ogni fila di loculi suscita nei cittadini: 2150 € per ciascun loculo della prima fila, 2450 € per la seconda fila, 2300 € per la terza fila, 1575 € per la quarta fila e 1200 € per la quinta fila.

 

Il progetto prevede la costruzione di 240 loculi, 192 sono le concessioni disponibili, mentre i restanti 48 loculi resteranno a disposizione del Comune per le situazioni di emergenza.

Il totale dei proventi ammonterà a 384.750 €. Il costo per la realizzazione dell’opera è stimato in 340.000 €.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com