Disagio mentale: al via gli appuntamenti del Festival sociale T.e.s.p.i.

Sabato 14 novembre a Jesi al via gli appuntamenti del Festival sociale T.E.S.P.I. dedicato al tema del disagio mentale e promosso da ATGTP, Fondazione Primo Maggio e AMAT. Tra gli eventi, al Teatro Moriconi ore 21,15 lo spettacolo “Greta la matta” della compagnia Occhisulmondo.

 

 

 

ANCONA (12 novembre 2015) – E’ dedicata al tema del disagio mentale l’edizione autunnale di T.E.S.P.I., il festival di teatro sociale e civile promosso dall’ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, Fondazione Primo Maggio e AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali.

Dopo aver preso la forme, questa estate, di Festival della Resistenza, con eventi di grande successo a Cupramontana, Maiolati Spontini e Serra San Quirico, la nuova edizione di T.E.S.P.I coinvolge le città di Jesi e Montemarciano con un programma di eventi, spettacoli teatrali, dibattiti e momenti conviviali che avranno luogo il 14, 18 e 28 novembre. T.E.S.P.I./mente è sostenuto da MiBACT, Regione Marche e dai Comuni di Jesi e di Montemarciano, in collaborazione con la Rassegna Malati di Niente e COO.SS Marche.

Il via sabato 14 novembre al Teatro Studio Moriconi di Jesi, dalle ore 16 alle ore 18, con un laboratorio teatrale e artistico gratuito ed aperto a tutti cui collabora il Collettivo FX e USB Gallery.  

Alle ore 21, ancora al Teatro Moriconi, va in scena lo spettacolo “Greta la matta” della compagnia Occhisulmondo di Perugia, liberamente ispirato al libro omonimo di Carll Cneut e Geert De Kockere e al quadro Dulle Griet (Greta la Matta) di Bruegel il Vecchio. La rappresentazione, con la regia Massimiliano Burini, Matteo Svolacchia e Giulia Zeetti – ha ottenuto la Menzione Speciale del Premio Senario Infanzia 2014 “per la capacità di tradurre una storia desueta e non consolatoria in magia delle immagini sceniche e coralità del lavoro attorico e coreografico, illuminando le risorse di consapevolezza e riscatto di una vicenda infantile di emarginazione e pregiudizio.” Nel racconto, la vicenda di una bambina che, crescendo, diventa folle e, rifiutata dagli altri, si uccide.  Biglietti da 5 a 8 euro, in vendita presso il Teatro Moriconi il giorno dello spettacolo dalle ore 20.

 

Mercoledì 18 novembre T.E.S.P.I./mente è ancora a Jesi alle ore 18 al Liceo Classico “Vittorio Emanuele II”,  con l’incontro sul tema “Bambini in viaggio verso il prossimo. gli ostacoli e le risorse”, alla presenza dello scrittore e psicoterapeuta infantile Domenico Barrilà.

 

La giornata conclusiva, sabato 28 novembre al Teatro Alfieri di Montemarciano con due spettacoli ed un dibattito pubblico. Si parte alle ore 17 con “Amleto Bestiale Oblio” della Compagnia Babel Theatre in collaborazione con la Rete del Sollievo di Ancona. Segue alle ore 19  l’incontro su creatività e disagio psichico dal titolo “ … E il vano miraggio di una stella: Nori de Nobili” dedicato alla pittrice e poetessa marchigiana Nori De’ Nobili. Ultimo appuntamento alle ore 21,15 al Teatro Alfieri, con lo spettacolo “Scompagine” di e con Nada Malanima, in arte Nada.

 

Informazioni, programmi dettagliati e prenotazioni: ATGTP (tel. 0731/86634 e 0731/56590) www.atgtp.it e AMAT (tel. 071/2075880) www.amatmarche.net.

Info teatrosocialemarche.com

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com