Giacomo Mameli, “Le ragazze sono partite”

Giacomo Mameli, “Le ragazze sono partite”

Aspettando la 4a edizione

del Festival del giornalismo culturale

Presentazione del libro di Giacomo Mameli

Le ragazze sono partite (CUEC Editrice 2015)

Martedì 10 novembre 2015 alle ore 18.00

Urbino, Montefeltro Libri

(piazza della Repubblica, 3)

Urbino – Il libro Le ragazze sono partite (CUEC Editrice) di Giacomo Mameli (giornalista e scrittore sardo) verrà presentato martedì 10 novembre alle ore 18 a Urbino alla Montelfeltro Libri (piazza della Repubblica, 3). Con l’autore ne parlano la giornalista e scrittrice Stefania Divertito, Guido Maggioni (vicedirettore del Dipartimento di Economia Società Politica dell’Università di Urbino Carlo Bo) e Lella Mazzoli (direttore dell’Istituto per la Formazione al Giornalismo di Urbino e condirettore, con Giorgio Zanchini, del Festival del giornalismo culturale di Urbino e Fano).

Il libro di Giacomo Mameli racconta l’emigrazione femminile sarda del dopoguerra con destinazione principale Roma, Milano e le fabbriche della Svizzera e della Germania. Le ragazze che andavano “a servizio” erano chiamate “serve” e, nella parlata locale di derivazione greca, “seràccas”. Il libro è arricchito dalla postfazione dell’antropologa Martina Giuffrè, che fa il raffronto fra l’emigrazione sarda e quella delle ragazze delle Isole Eolie e dell’arcipelago di Capo Verde che andavano a far le domestiche in Australia, negli Stati Uniti e in Italia.

L’incontro è organizzato dal Dipartimento di Scienze della comunicazione e discipline umanistiche dell’Università di Urbino Carlo Bo in collaborazione con il Dipartimento di Economia Società Politica dello stesso Ateneo e l’Istituto per la Formazione al Giornalismo di Urbino. Si ringrazia per l’ospitalità Montefeltro Libri.

_________________________________________________________________________________

Per ulteriori informazioni:

Festival del giornalismo culturale

segreteria.fgc@gmail.com

festivalgiornalismoculturale.it

Facebook: Festival giornalismo culturale Urbino-Fano

Twitter: @fgcurbino

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com