Giancarlo Magalli grande amante del Tartufo Bianco di Acqualagna

Giancarlo Magalli grande amante del Tartufo Bianco di Acqualagna

Sabato 7, Giancarlo Magalli grande amante del Tartufo Bianco di Acqualagna

“le sue qualità sono eccezionali”

 

 

In arrivo una Domenica 8 ricchissima di Eventi e grandi Ospiti

Oscar Farinetti per il 1^ Premio Enrico Mattei

Nella giornata del MotoGp

La Capitale del Tartufo: #iostoconvale

E poi ancora:

direttamente da Gambero Rosso Channel, il cuoco più simpatico della tv Giorgione di Orto e Cucina

 

Spettacolari Cookingshow e  un plotone di foodblogger italiani armato di forchetta, penna e macchina fotografica per immortalare Re Tartufo  

“Le qualità del tartufo bianco di Acqualagna sono eccezionali. In cinquant’anni di storia, la Fiera ha raggiunto un progresso notevole. Non poteva essere diversamente, d’altronde qua il tartufo cresce bene e c’è sempre stato”. Giancarlo Magalli, volto popolare della tv italiana, frequentatore assiduo della Fiera di Acqualagna e grande appassionato del suo prodotto più prezioso, è arrivato in una bellissima giornata di sole di sabato 7, intorno all’ora di pranzo. Tra i più affezionati ambasciatori di Acqualagna, Magalli è stato accolto dal sindaco Andrea Pierotti che lo ha accompagnato in un tour in piazza Mattei tra i banchi dei commercianti: “Ho appurato – ha sottolineato il noto conduttore romano  – che il tubero che cresce sotto la quercia è il migliore”. E alla domanda: “Nel 2013 ha ricevuto dal sindaco la Ruscella d’Oro. Ne ha fatto un buon uso? il simpatico conduttore de “I Fatti Vostri” ha risposto divertito: “vorrei provare a scavare sotto i tigli e gli ornelli del mio giardino ma poi rinuncio. A Roma i tartufi non ci sono. Preferisco essere sicuro e quindi vengo qui”. Dopo aver deliziato il palato con un piatto tipico della cucina di Acqualagna, le tagliatelle al tartufo bianco, Giancarlo Magalli è stato speciale ospite dello Show Cooking canadese in collaborazione con Apci (Associazione Professionale Cuochi Italiani).

Tanti i visitatori curiosi negli appuntamenti di sabato: a partire dallo spazio riservato alle famiglie  a cura del Centro Servizi Yabadabadoo e nel Cooking show con il mastro birraio per un abbinamento di stile: Tartufo e Birra.

 

Si attende un’altra grande giornata per oggi (8 novembre) quando, alle ore 10,30, arriverà Oscar Farinetti, patron di Eataly, per l’assegnazione del primo Premio “Enrico Mattei, città di Acqualagna: l’uomo, l’imprenditore”, a Piergiorgio Cariaggi, del Lanificio Cariaggi Spa, quale “imprenditore marchigiano che ha proiettato la sua impresa ad una dimensione internazionale”. “Il premio, istituito dal comune di Acqualagna, è nato per promuovere l’impegno di imprenditori innovativi che operano nel territorio – spiega il sindaco Andrea Pierotti – e vuole altresì rendere tributo alla gloriosa memoria di Enrico Mattei, al cui coraggio e alla cui tenacia devono molto sia i marchigiani che l’Italia intera”. La premiazione sarà preceduta dalla presentazione del libro “La leggenda del Santo Petroliere. L’ultimo grande sogno marchigiano” di Maurizio Verdenelli.

 

A i tanti visitatori della 50esima edizione, Acqualagna offre la possibilità di seguire la tanto attesa corsa del secolo, quella del Motop a Valencia, che disputerà Valentino Rossi. La “Capitale mondiale del Tartufo sta con Vale” e si unisce al coro di milioni di italiani: #iostoconvale.

 

E tra gli appuntamenti della Fiera del pomeriggio: direttamente da Gambero Rosso Channel, arriverà l’amatissimo e seguitissimo Giorgione (Giorgio Barchiesi) il cuoco più simpatico della tv. Protagonista del celebre programma televisivo Giorgione Orto e Cucina e  famoso oste della locanda “La Via di Mezzo” di Montefalco (PG), Giorgione torna per la seconda volta ad Acqualagna per il Re della tavola con il quale delizierà il pubblico accostandolo a una sua specialità: i maltagliati al cacao. L’appuntamento con il Cooking show più atteso è alle ore 18.

 

A seguire Giorgione e i principali Cooking show di domenica anche un plotone armato di forchetta, penna e macchina fotografica: alcuni foodblogger italiani qui per assaggiare, annotare, fotografare e soprattutto per proporre online e lanciare nei social le belle e gustose ricette al Tartufo.

 

Domenica, all’ora di pranzo, 12,30, il team dell’Associazione Italiana Cuochi Italiani, guidata dal Maestro di cucina Antonio Bedini, accoglierà i visitatori per il Cooking show a quattro mani con gli Chef Marco Faiella, executive Chef dell’Hotel Brufani e delegato APCI Perugia e Antonio Arfé, sempre dell’APCI nonchè patron chef della storica gastronomia “Arfè antica tradizione partenopea”, luogo di incontro di molti buongustai napoletani. Alle ore 15, sempre al Salotto da Gustare, dimostrazione della dieta macrobiotica Ma-Pi, ideata da Mario Pianesi, pioniere della Macrobiotica Italiana e promotore di un modello di sviluppo sostenibile attraverso una alimentazione più sana ed equilibrata e una filosofia di rispetto e amore per tutti gli esseri viventi. Si assaggeranno alcuni prodotti contraddistinti dall’etichetta trasparente Pianesiana.

 

Concerti, spettacoli, mostre d’arte e di fotografia insieme a numerose iniziative collaterali animano tutte le giornate della Fiera.

Nella mattinata alle ore 11, Piazza Mattei ospita l’Autoraduno Alfa Romeo Duetto Club mentre alle ore 17 si esibirà l’Associazione Corale “Nostra Signora di Fatima”.

 

Il programma completo su: www.acqualagna.com

Info

Ufficio Turistico del Comune

Tel.: 0721.796741 – comune.acqualagna@provincia.ps.it

turismo@acqualagna.com

© riproduzione riservata