Le città del Tartufo italiane si ritrovano ad Acqualagna

Le città del Tartufo italiane si ritrovano ad Acqualagna

50^ FIERA NAZIONALE DEL TARTUFO BIANCO PREGIATO

ACQUALAGNA (Pesaro e Urbino)

CINQUANTESIMO ANNIVERSARIO

 

SABATO 14 NOVEMBRE

LE CITTA’ DEL TARTUFO SI RIUNISCONO IN ASSEMBLEA NAZIONALE AD ACQUALAGNA

 

“COMUNICARE IL CIBO”: CONVEGNO 

(6 crediti formativi per i giornalisti)

 

LA GIOVANE STELLA MICHELIN CRISTIANO TOMEI

 

SHOCKING COOKING CON VALENTINA SCARNECCHIA, GIUDICE DI CUOCHI E FIAMME DI LA7D

 

E POI ANCORA CULTURA E SPETTACOLI

Con la partecipazione straordinaria di BOVE E LIMARDI, DUO ZELIG

 

Acqualagna – In occasione della 50^ Fiera Nazionale del Tartufo Bianco, tra le più importanti fiere del settore a livello nazionale, le città del Tartufo italiane si ritrovano ad Acqualagna e si riuniscono in Assemblea nazionale a Palazzo della Cultura. Insieme ad Alba, saranno qui, sabato mattina (ore 11) i maggiori centri del tartufo italiano per discutere della normativa fiscale sul Tartufo, ma anche del riconoscimento della Cultura del Tartufo come patrimonio immateriale dell’umanità Unesco, e della futura annessione in Associazione dei Comuni italiani di  Capolona (AR) – Capizzi (ME) – Saracena (CS). “Sarà – dichiara il sindaco Andrea Pierotti – un fondamentale momento di dialogo e di confronto delle diverse e più importanti esperienze nazionali, sulla normativa in vigore, dando voce a interessi generali e soprattutto supporto all’attività di ricerca dell’Associazione”. 

Re tartufo, l’oro della terra, non solo in cucina ma anche come medium del territorio, catalizzatore di turismo e promozione dell’intero patrimonio culturale. Si tratterà di questo nel convegno “Comunicare il cibo” nel quale si confronteranno ad Acqualagna, sabato mattina a Teatro Conti (ore 10.30), giornalisti, esperti del settore e food blogger. Una giornata di studi incentrata sulla comunicazione delle biodiversità da tutelare, del rapporto tra alimentazione e territorio in un convegno inserito nel programma di formazione continua (6 crediti formativi) per gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti. Tra i relatori: il presidente dell’Ordine dei Giornalisti delle Marche, Dario Gattafoni; l’Assessore regionale all’Agricoltura Anna Casini; Adriano Facchini, esperto di marketing agroalimentare e territoriale, Roberto Zalambani, giornalista e consigliere dell’Arga Emilia Romagna (l’associazione che raggruppa i giornalisti specializzati nell’informazione dei settori agricoltura, alimentazione), e il giornalista Dario De Liberato.

 

Acqualagna brillerà, sabato 14, della giovane Stella Michelin 2014 toscana, Cristiano Tomei, Chef del Ristorante-Museo “L’Imbuto” di Lucca. Ospite frequente da La prova del cuoco a Masterchef Magazine, giudice del talent show culinario I re della griglia in onda su D-Max, Tomei si è formato aiutando nei pranzi di famiglia a base di arselle della sabbia di Viareggio e asparagi selvatici delle colline tra Lucca e il mare. Ispirazioni artistiche e cucina creativa  animeranno il suo attesissimo Cooking Show (ore 13).

 

Il Tartufo calcherà di nuovo la tavola del Salotto da Gustare con una nuova veste: “Shocking Cooking”. Si intitola così il suo blog di cucina, aperto per descrivere le ricette che lei definisce scioccanti. Una di queste: ravioli, ricotta, pancetta e tartufo, la proporrà al pubblico di Acqualagna, sabato 14 novembre alle ore 18. E’ la blogger Valentina Scarnecchia, giudice di Cuochi & Fiamme, game show di La7D che vede due concorrenti affrontare, in una cucina da sogno, quattro prove su quattro diverse abilità in cucina: manualità, abilità, creatività e presentazione.

 

E poi ancora spazio alle famiglie e ai bambini: alle ore 15.30, il Club delle mamme marchigiane, la più grande community di genitori della Regione Marche, dedica ai bambini dai 4 ai 10 anni la lezione “Bimbi in Cucina, impara a cucinare con lo Chef! Corso di cucina a 4 mani”. Con lo Chef Paolo Mazzieri del “Ristorante Mangia” di Civitanova Alta, i bambini potranno cucinare insieme a mamma e papà, plumcake salato ai profumi di bosco, divertendosi con loro a trasformare gli alimenti e creare squisiti piatti… a prova di chef.

 

Concerti, spettacoli, mostre d’arte e di fotografia insieme a numerose iniziative collaterali animano tutte le giornate della Fiera. 

 

Con la partecipazione straordinaria del Duo di Zelig, Bove & Limardi, coppia comica più psicologicamente instabile e spiazzante della scena cabarettistica italiana, i visitatori della Fiera si divertiranno a seguire (Teatro Conti, ore 17) l’incontro spettacolo “Mondo piccolo Roba minima” Verità e bellezza dell’umano nei personaggi di Giovannino Guareschi e Enzo Jannacci. Raccontati da Giorgio Vittadini con Alessandro Galassi (pianoforte) e Maurizio Vitali (voce). Una modernità da teatro d’avanguardia giocata a tutto campo su una comicità popolare e familiare che prende in giro manie e tic dell’immigrazione che ha fatto il successo di molte trasmissioni televisive.

 

Palazzo della Cultura, alle ore 16, ospiterà la presentazione del volume “La terra è la mia preghiera. Vita di Gino Girolomoni, padre del biologico” (Editrice EMI). Presentazione a cura dell’autore Massimo Orlandi e di Giovanni Girolomoni, presidente della Cooperativa Girolomoni. Un libro che racconta il cammino umano e spirituale di Gino Girolomoni, padre dell’agricoltura biologica italiana e artefice della rinascita dell’antico monastero di Montebello (Urbino) scritto da Massimo Orlandi di cui l’ambientalista Vandana Shiva ne ha curato la presentazione: “…questo libro servirà a far capire a molti che non ne hanno mai sentito parlare, ma persino a molti che lo hanno conosciuto e non lo hanno capito fino in fondo, il senso straordinario e multicolore del suo messaggio”.

 

Sarà ancora possibile visitare all’interno del Museo Archeologico Antiquarium Pitinum Mergens, la Mostra d’arte contemporanea, donazioni di “Campanelli, Piattella, Porcelli, Tosti e Torcoletti” e la Mostra Fotografica “Acqualagna Capitale del Tartufo, 1966-2015 / 50 anni di fiera: storia, uomini, passione”. In piazza Enrico Mattei, sarà possibile visitare la casa natale di Enrico Mattei dove è conservato l’Archivio Storico. Nella Chiesa del SS. Sacramento (in Corso Roma), è visitabile la Mostra su Don Luigi Giussani “Dalla mia vita alla vostra”, realizzata da Comunione e Liberazione per il 10° anniversario della sua morte (1922 – 2005), a cura del Centro Culturale “E . Mounier” di Acqualagna.

 

La Fiera dà appuntamento al gran finale di domenica 15 novembre!

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com