UniCam, Elena Cattaneo ai giovani: “studiare per gli altri, è questa la vostra missione”

UniCam, Elena Cattaneo ai giovani: “studiare per gli altri, è questa la vostra missione”

SAS AWARD 2015, ELENA CATTANEO AI GIOVANI: “STUDIARE PER GLI ALTRI, E’ QUESTA LA VOSTRA MISSIONE”.

 

 

Camerino, 12 novembre 2015 – In una sala degli Stemmi gremita di studenti, questa mattina la senatrice Elena Cattaneo, scienziata di fama internazionale ha tenuto la sua lectio magistralis “Studiare perché, studiare per chi.”, coinvolgendo il pubblico presente in un appassionante viaggio sul senso della ricerca e sul significato di scienza per l’innovazione ed il progresso della società. “La scienza non è una montagna da scalare, – ha detto la Cattaneo – , bensì un deserto all’interno del quale trovare il proprio percorso. Un percorso tutto da fare, non tracciato, perché quasi sempre si è oltre la frontiera, si sperimenta, ci si chiede il perché, si vuole conoscere il perché di ogni situazione. In uqesto deserto, cari ragazzi, la maggior parte dlele volte sarete soli, accompagnati da pochissime persone, se il deserto sarà troppo popolato, attenzione, vuol dire che vi siete scelti un percorso troppo comodo.” La Cattaneo ha poi proseguito ricordando che l’Italia è uno dei Paesi che ha dato il maggior numero di scienziati al panorama internazionale e quello che vanta una serie di scuole scientifiche di tutto rispetto. “Il nostro Paese ha una storia di Scienza, purtroppo noi tendiamo a dimenticarlo e questo è il mio cruccio più grande, non riuscire a trasmettere ai giovani quanto bello e importante sia fare ricerca, non si studia mai per se stessi, si studia sempre per gli altri e nel nostro Paese abbiamo la fortuna di poter avere una ricerca libera. Io voglio una scienza rigorosa, libera, ambiziosa, chiara, che serva per tutti, perché la scienza è di tutti.”

consegna_sas_award
consegna_sas_award

Il rettore Unicam Flavio Corradini, all’inizio della mattinata, ha ringraziato Elena Cattaneo per aver accettato l’invito dell’Ateneo, sottolineando come “la scienziata Elena Cattaneo sia una donna che non si risparmia nelle sue battaglie alla ricerca della verità, perché il ruolo dello scienziato è anche quello di esporsi, di dire le cose come stanno, suffragandole da dati di ricerche rigorose e serie. Impegno e competenza, queste due qualità caratterizzano sia la scienziata che la senatrice Elena Cattaneo e ci auguriamo che sempre più il mondo della scienza e il mondo della politica dialoghino per poter comprendere appieno l’importanza di un essere un Paese che fa dell’innovazione e della scienza due cardini fondamentali per il proprio sviluppo”.

Al termine è stato quindi consegnato alla Senatrice, dal rettore e dal direttore della Scuola di dottorato prof. Roberto Ciccocioppo, il Premio SAS Award 2015 della Scuola di dottorato, premio che ogni anno Unicam destina a personalità che si sono particolarmente distinte nelll’ambito del contributo dato al progresso della scienza e della ricerca scientifica.

 

Nell’occasione sono stati poi premiati anche quattro dottorandi dell’Ateneo Andrea Guidini, Kevin Cianfaglione, Francesca Condello e Marianna Taffi con i SAS Young investigator Award, premio istituito per incentivare i dottorandi a condurre la loro attività di ricerca secondo standard elevati e competitivi a livello internazionale. La consegna di questi tre premi ai dottorandi è un’iniziativa inclusa nell’Action Plan of the Human Resource Strategy for Researchers con lo scopo di supportare l’implementazione della Carta europea dei Ricercatori e del Codice di condotta del loro reclutamento

consegna_sas_award
consegna_sas_award
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com