Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 10:15 di Ven 24 Gen 2020

dalla Città

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Città

rifugiati al lavoro

image_pdfimage_print

I rifugiati politici al lavoro nel centro cittadino

I quattro giovani si sono impegnati nella potatura degli oleandri di viale Buozzi e piazza Giorgini 

 

E’ iniziato, mercoledì 2 dicembre, con la potatura degli oleandri di viale Buozzi e piazza Giorgini, il lavoro prestato dai quattro giovani rifugiati politici provenienti da Pakistan e Nigeria.

 

In Italia da maggio, dopo aver frequentato un corso formativo sulla sicurezza sul lavoro, coadiuvati dal capo operaio del servizio Parchi e giardini, per tutta la mattinata i ragazzi hanno lavorato nel centro cittadino.

 

Ricordiamo che i giovani, sulla base del protocollo d’intesa stipulato tra Comune e Prefettura di Ascoli Piceno, presteranno il servizio gratuito ogni mercoledì come previsto dalla convenzione stipulata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni “Casa Lella” e “I Care” che si occupano della prima accoglienza dei richiedenti asilo politico e protezioni internazionali.

 

“Grazie alla collaborazione con due associazioni del territorio e all’impegno dei quattro ragazzi – spiega l’assessore all’immigrazione Luca Spadoni – riusciamo a mettere in pratica un principio fondamentale dell’accoglienza dei rifugiati politici: creare una reale integrazione dei soggetti ospitati in città che, attraverso il lavoro volontario, si rendono utili anche per il mantenimento del decoro urbano”.


Il Ministro della Pesca della Somalia in visita al Museo del Mare

Gettate le basi per rinsaldare rapporti culturali e commerciali tra San Benedetto e il territorio africano  

 

Promossa dalla Perigeo Onlus, organizzazione non governativa con sede nelle Marche, si è tenuta ieri, martedì 1° dicembre, una visita del Ministro della Pesca della Repubblica Federale della Somalia Mohamed Omar Aimoy al Museo del Mare di San Benedetto del Tronto.

 

Ad accogliere il diplomatico, accompagnato dal Generale Scech Aues Mahad addetto alla difesa dell’Ambasciata della Repubblica Somala in Italia, c’era l’assessore alla cultura e turismo Margherita Sorge.

 

In Italia per conoscere le attività della Perigeo che sta costruendo una scuola per la pesca in Somalia, il Ministro Aimoy ha visitato il polo museale anche in relazione dei rapporti instaurati da alcuni pescatori sambenedettesi nel periodo della pesca oceanica.

 

“Abbiamo fatto conoscere al Ministro Aimoy – spiega l’assessore Sorge – il cuore della cultura sambenedettese custodita nel polo museale. L’incontro è stato occasione per porre le basi per rilanciare scambi culturali e commerciali tra i due territori che, a causa della guerra che per venti anni ha martoriato il territorio africano, si sono interrotti. Ricordo, infatti, che marinai somali si sono formati a San Benedetto”.

 

“Tra tanti luoghi della cultura italiani – dichiara Gianluca Frinchillucci, direttore strategico di Perigeo – abbiamo scelto il Museo del Mare per far conoscere un aspetto della tradizione culturale marinara che ha intessuto rapporti interessanti con la Somalia. Il Ministro è rimasto molto colpito dalla struttura e dall’accoglienza e ha anche intrattenuto diversi colloqui con imprenditori marchigiani del settore ittico”.

Porto d’Ascoli, si voterà il 9 e 10 gennaio per il comitato di quartiere

Le candidature dovranno essere presentate entro il 20 dicembre 

 

Presieduta dall’assessore Luca Spadoni, il 30 novembre, nella sala riunioni della delegazione comunale di Porto d’Ascoli, si è riunita l’assemblea dei residenti del quartiere Porto d’Ascoli Centro per decidere le modalità di rinnovo del direttivo del comitato.

 

Le procedure elettorali saranno gestite da un comitato provvisorio presieduto dal Sindaco (o suo delegato) e composto pariteticamente da quattro membri espressi dai sottoscrittori di ognuna delle due richieste di convocazione dell’assemblea pervenute in Comune.

 

Questi gli otto componenti del comitato che affiancheranno il rappresentante dell’Amministrazione comunale: Vincenzo Di Costanzo, Marianna Spinelli Valori, Luca Cavallo, Emilio Santarelli, Francesco Alessandrini, Fabrizio De Angelis, Davide Speca e Antonio Santangelo e due membri supplenti, Simona Portelli e Barbara Bamonti.

 

L’assemblea ha deliberato che le elezioni si terranno sabato 9 gennaio dalle 15,30 alle 20 e  domenica 10 gennaio dalle 9 alle 21 sempre nella sala riunioni della delegazione comunale di Porto d’Ascoli.

 

L’assemblea ha altresì stabilito che il nuovo direttivo sarà composto da 9 membri e che il termine per la presentazione delle candidature è fissato al 20 dicembre 2015 e che esse potranno essere presentate ad uno dei componenti il Comitato provvisorio o presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune.

A Palazzo Piacentini si terrà una mostra di presepi

Si inaugura il 6 dicembre e si protrarrà fino al 6 gennaio

 

Domenica 6 dicembre, alle 18, a Palazzo Piacentini, si inaugurerà una mostra di presepi. Curata dalla sezione di San Benedetto del Tronto dell’associazione italiana “Amici del Presepio” che ha lo scopo di mantenere viva la tradizione, l’iniziativa gode del patrocinio del Comune.

 

La mostra sarà aperta fino al 6 gennaio negli orari di apertura della struttura museale previsti per le festività natalizie: 5, 6, 7, 8, 11, 12, 13, 26 e 27 dicembre e 2, 3, 8, 9,10 gennaio dalle 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 18,30 e inoltre il 6 gennaio solo in orario pomeridiano.

 

 

© 2015, Redazione. All rights reserved.




2 Dicembre 2015 alle 17:22 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata